Principale / Cirrosi

Come alleviare il dolore della cistifellea

Cirrosi

In 24 ore il fegato produce circa 2 litri di bile. Questa composizione unica e complessa del liquido è coinvolta nella decomposizione dei grassi, l'assorbimento di molte vitamine, stimola il movimento attraverso l'intestino. Se la cistifellea (LB) funziona normalmente, molte persone non sanno nemmeno dove si trovano. Ma se c'è una violazione della funzionalità di questo corpo, sorgono problemi.

Colica biliare o biliare è un forte dolore allo stomaco. L'attacco della cistifellea, di regola, provoca calcoli biliari (colelitiasi), colecistite, pancreatite, colangite. Questa condizione è accompagnata da vari sintomi e può verificarsi a causa dell'uso di determinati alimenti. Per eliminare la colica biliare, è necessario identificare la causa della loro insorgenza e trattamento.

Fattori di sviluppo dello spasmo ZH

Secondo le statistiche mediche, nella maggior parte dei pazienti adulti, l'attacco si manifesta a causa della formazione di calcoli, che interrompono il deflusso della secrezione epatica (bile). Nel 90% dei casi, la causa della comparsa di colica biliare negli adolescenti e nei bambini è una disfunzione della funzionalità della pancreatite.

Secondo i medici, il più spesso colica biliare appare a causa di alterata produzione di bile. Questa violazione si verifica a causa del blocco dei dotti, dello spasmo delle vie biliari, della promozione di una grossa pietra attraverso il collo dello ZHP.

La gravità dei sintomi dipende dalla posizione dello spasmo, in quanto in diverse parti del tratto biliare reagiscono al dolore in modo diverso. Il dolore moderato si verifica nella regione del dotto cervicale, dove si fonde con il corpo ZH. Quando lo spasmo del condotto manifesta un dolore acuto, in quanto sono più sensibili. Di norma, lo spasmo dello sfintere si verifica a causa di stress, eccessivo sforzo fisico, interruzioni della nutrizione, uso regolare di alcol.

Lo spasmo riflesso si verifica quando un grosso calcolo entra nel condotto. Per questo motivo, l'afflusso di sangue a quest'area si sta deteriorando, il deflusso della bile viene interrotto o interrotto. Di conseguenza, le sezioni situate sopra il poltiglia si espandono, la funzione contrattile del condotto aumenta e il dolore acuto si manifesta. A causa di una violazione del deflusso della secrezione epatica, si sviluppa la colecistite (infiammazione del pancreas) e si verifica un'infezione.

I medici distinguono le seguenti cause di colica biliare:

Fai questo test e scopri se hai problemi al fegato.

  • Malattia da calcoli biliari. Le pietre della colecisti si formano a causa di un aumento della concentrazione di colesterolo nella secrezione del fegato, una violazione della riduzione del GI, dei suoi dotti, ipertensione biliare. Secondo le statistiche, il gruppo a rischio per calcoli biliari comprende le donne oltre i 40 anni con pelle chiara e capelli dopo la gravidanza e sovrappeso, così come gli uomini più anziani che abusano di alcol e malnutrizione.
  • Violazione della riduzione del GI, così come il dotto biliare si verifica a causa di scarsa nutrizione, stress frequente.
  • La colecistite si sviluppa spesso sullo sfondo di JCB. Ci sono pietre nell'organo che irritano le sue pareti, provocano un aumento della pressione biliare, infezioni e infiammazioni. Nel 10% dei casi, la colecistite senza calcoli si sviluppa, quindi l'infiammazione è provocata da batteri, parassiti, una reazione allergica, malattie degli organi digestivi (pancreatite, epatite), ecc.
  • Colangite (infiammazione dei dotti biliari) si verifica sullo sfondo di patologie in cui, a causa di infezioni o traumi meccanici, i calcoli delle vie biliari sono sostituiti da fibrosi.
  • Le infezioni parassitarie spesso provocano processi infiammatori.
  • Malattie oncologiche Secondo le statistiche mediche, l'80% dei pazienti con infiammazione cronica dello ZH e dei suoi dotti sviluppa il cancro. Allo stesso tempo, le cellule tumorali si diffondono rapidamente ad altri organi.

sintomi

I sintomi di un attacco alla cistifellea dipendono non solo dalla malattia di base, ma anche dal suo stadio e dalla sua forma. Patologie acute si manifestano con dolore a destra sotto le costole, che si estende alla parte superiore del busto (schiena, spalle, clavicola). Molti pazienti si lamentano di indigestione sotto forma di nausea o vomito. Inoltre, aumenta il tono muscolare dal lato destro dell'addome.

Molti pazienti sono interessati a quali sintomi sono caratteristici di una particolare malattia che provoca colica biliare:

  • I calcoli biliari acuti con decorso acuto si manifestano con dolore a destra sotto le costole quando non si seguono le regole di alimentazione, prurito cutaneo, febbre fino a 40 °, brividi, sudorazione eccessiva.
  • Con colecistite cronica, c'è disagio nell'ipocondrio destro, dolore dolorante dopo un disturbo alimentare, prurito della pelle, a volte la temperatura sale.
  • La violazione della riduzione del GI, così come i suoi dotti, si manifesta con dolore periodico (circa 15 minuti) quando aumenta la pressione della bile. Quando la pressione della secrezione epatica diminuisce, il paziente lamenta dolorose sensazioni di un personaggio lamentoso nella parte destra. Inoltre, la temperatura sale a 38 °.
  • Quando l'infiammazione delle vie biliari avviene un intenso dolore parossistico, a causa del quale il paziente può perdere conoscenza. Molti pazienti hanno prurito, febbre (fino a 40 °), brividi, sudorazione eccessiva.
  • Formazioni maligne provocano dolori doloranti proprio sotto le costole e febbre da 37,5 a 38 °.

Questi sintomi non si verificano immediatamente, questa probabilità aumenta quando il paziente interrompe regolarmente la dieta, conduce uno stile di vita passivo.

In primo luogo, la contrazione del tessuto adiposo è disturbata, così come i suoi dotti, i processi di congestione si verificano, i batteri iniziano a svilupparsi nella cavità d'organo e si sviluppa un processo infiammatorio. Le cellule della cistifellea danneggiate precipitano sotto forma di fiocchi, i pigmenti biliari si depositano su di loro e, di conseguenza, si formano i concrementi. Col passare del tempo, la dimensione delle pietre aumenta, ostruiscono i dotti biliari, dopo di che ci sono sensazioni dolorose.

I medici identificano i sintomi comuni della colica biliare:

  • dolore parossistico a destra sotto le costole e nell'epigastrio;
  • sudorazione eccessiva;
  • aumento della frequenza cardiaca;
  • forte mal di testa;
  • disturbi delle feci (costipazione alternata a diarrea);
  • disturbo del sonno.

Lo spasmo riflesso si manifesta con nausea, abbondante salivazione, eruzione del vomito con o senza bile e amaro in bocca. Quando lo spasmo del dotto biliare sullo sfondo del dolore JCB non scompare per 6 ore, e la pelle e le mucose ingialliscono. Con crisi di colecistite disossate si verifica improvvisamente, e poi si attenua un po ', e il dolore diventa permanente.

Nei casi gravi, la flatulenza, l'ipotensione, le feci scoloriscono, l'urina si scurisce, il paziente perde conoscenza per un breve periodo.

Se si verificano sintomi simili, si dovrebbe visitare un medico.

Misure diagnostiche

Durante un disturbo convulsivo, il medico prende l'anamnesi, esegue la palpazione addominale, invia al paziente un esame del sangue e un'ecografia. Se si sospetta l'infiammazione del calcoli biliari o la presenza di tumori maligni, viene eseguita laparoscopia (un metodo per diagnosticare e curare le malattie degli organi digestivi mediante chirurgia mini-invasiva).

Un posto importante nella diagnosi delle malattie delle vie biliari è un esame del sangue. Se un qualsiasi indicatore si discosta dalla norma, questo indica una violazione della funzionalità dell'LP. Con un aumento della concentrazione di bilirubina indiretta, esiste una possibilità di calcoli biliari, infiammazione del fegato, dei suoi dotti, contrazione, lesioni all'organo, presenza di neoplasie in esso. Se la quantità di bilirubina diretta è aumentata, il medico sospetta l'anemia emolitica.

Aumento AST (aspartato aminotransferasi), ALT (alanina aminotransferasi) indica infiammazione o necrosi di epatociti, che è possibile con epatite, colelitiasi, colecistite, cancro della pancreatite Un aumento della fosfatasi alcalina indica calcoli biliari o infiammazione cronica dei calcoli biliari.

Dopo la diagnosi, puoi iniziare il trattamento della patologia che ha provocato il dolore.

La questione di come alleviare un attacco alla vescica, se la vittima è una, è abbastanza rilevante. Al verificarsi di segni caratteristici è necessario chiamare una brigata di ambulanza. Per alleviare i sintomi, puoi fare un bagno caldo e poi mettere un impacco freddo sulla regione dell'ipocondrio destro. Non è raccomandato mangiare e bere. La respirazione non dovrebbe essere profonda. Inoltre, il paziente può premere leggermente il punto dolente per ridurre leggermente la gravità del dolore.

Di norma, i pazienti sono interessati a ciò che non dovrebbe essere fatto durante un disturbo convulsivo. È severamente vietato applicare un riscaldatore di calore allo stomaco. Inoltre, non devi assumere farmaci coleretici per determinare la causa dell'attacco. Ciò è dovuto al fatto che le pietre acute possono rompere la vescica o i suoi dotti, se la causa del dolore è JCB. E minaccia di morte.

Se ci sono parenti o amici vicino al paziente, dovrebbero dargli il primo soccorso. È necessario rimuovere gli indumenti stretti (sbottonare la camicia, rimuovere la cintura, ecc.) Dalla vittima, metterla sul lato destro e invitarlo a rilassarsi. Per alleviare il dolore, puoi dargli nitroglicerina (1 pillola sotto la lingua) se non è allergico ai componenti del farmaco. Se il paziente ingerisce una pillola durante una colica biliare, allora molto probabilmente vomiterà. Anche se in molti casi dopo l'eruzione di vomito ha indebolito il dolore.

Se il paziente ha controindicazioni alla nitroglicerina, allora questo farmaco può essere sostituito con Chololol sotto forma di gocce. Per la cessazione del dolore, 2-5 gocce di medicina gocciolano sul raffinatore e suggeriscono al paziente di scioglierlo. Il validolo e il mentolo agiscono in modo simile, quindi durante un attacco, lasciare che il paziente mastichi la gomma o dissolva il lecca-lecca. Dopo di ciò, le condizioni della vittima miglioreranno leggermente.

Per l'eliminazione del dolore parossistico si usano i farmaci antispasmodici: No-shpu, Drotaverin, Papaverine, ecc. Questi medicinali rilassano la muscolatura liscia dello stomaco. Anche con questo scopo usano Spazgan o Bral, che hanno un effetto antispasmodico e analgesico. Tuttavia, prima di usarli, è necessario esaminare le controindicazioni e determinare il dosaggio.

È possibile alleviare il dolore con tè alla menta o decotto di rizomi di valeriana. Si raccomanda di aggiungere il miele alla bevanda e di berla prima di andare a letto.

Regole di potenza

Per evitare un disturbo convulsivo, il paziente deve seguire una dieta. Si raccomanda di mangiare cibo che contenga la quantità minima di grassi e colesterolo. La dieta quotidiana dovrebbe essere reintegrata con cibi ricchi di fibre.

Il paziente dovrebbe mangiare più verdure fresche, frutta, pane integrale, riso integrale e crusca. Inoltre, carne e pesce (varietà a basso contenuto di grassi), latticini con basso contenuto di grassi non sono controindicati. Si consiglia di cucinare farina d'avena, riso, semola, zuppe in brodo vegetale. Dovresti anche includere nel menu olio vegetale prima spremuto a freddo. È meglio usare pasti caldi e bevande.

Alcuni cibi aumentano la probabilità di calcoli biliari e coliche biliari:

  • piatti grassi, fritti, speziati;
  • latte intero e suoi prodotti;
  • alcool, soda;
  • caffè, tè, cacao;
  • carne rossa.

È importante sapere che quando la colica biliare non può limitare bruscamente il numero di calorie. Se un paziente è in sovrappeso, deve ridurlo gradualmente (non più di 1 kg in 7 giorni). Se dopo aver cambiato le regole della nutrizione, il dolore non scompare, quindi è necessario visitare un medico.

Consigli utili

Per regolare il lavoro dei muscoli della RR, i medici raccomandano di seguire queste linee guida:

  • Mangia il cibo ad una certa ora da 4 a 7 volte al giorno, e le porzioni dovrebbero essere piccole.
  • Indossa abiti larghi, abbandona i corsetti, cinture strette che stringono lo stomaco.
  • Vai a letto 2 ore dopo i pasti.
  • Non sollevare oggetti pesanti, e mentre si lava il pavimento, lavorando sul terreno, non piegarsi, ma accovacciarsi.
  • Si consiglia di posizionare il letto sotto un'inclinazione, per fare questo è sufficiente posare una barra di 3-4 cm di altezza, sotto le gambe sopra la testiera.
  • Per escludere dal menu soda, piatti piccanti, salati, fritti, marinate, prodotti affumicati.
  • Si raccomanda di eseguire semplici esercizi in cui i muscoli addominali sono tesi.

Pertanto, un disturbo convulsivo indica la presenza di malattie degli organi dell'apparato digerente. In caso di sintomi caratteristici, è necessario consultare un medico che identificherà la causa del dolore e determinerà il regime di trattamento. Per prevenire le convulsioni, dovresti mangiare bene, mantenere uno stile di vita sano, evitare lo stress e uno sforzo fisico eccessivo.

Attacco di calcoli biliari

A volte una persona incline alle malattie della cistifellea provoca accidentalmente un attacco di malattia del calcoli biliari, trovandosi in una posizione scomoda per la colecisti per lungo tempo, mangiando un prodotto dannoso, bevendo alcolici su un piatto. Le cause di esacerbazione sono molte, rimane la domanda: cosa fare in caso di una malattia del calcoli biliari, come fermare il dolore e prevenire le ricadute.

Sintomi e sviluppo della malattia

La malattia si sviluppa lentamente e impercettibilmente: inizialmente si formano diverse pietre nei dotti biliari, rendendo difficile il ritiro della bile, e non si osservano infiammazioni, formazione di ulcere e altre complicanze. Già nella fase iniziale compare il primo segno evidente: colica nel fegato. Il dolore è associato al passaggio delle pietre attraverso i dotti biliari - le pietre stanno cercando di entrare nell'intestino, per poi uscire con il resto dei rifiuti dal corpo. Tuttavia, a volte le dimensioni delle pietre non permettono di passare attraverso i condotti stretti, il flusso della bile si blocca a metà strada, causando dolore.

I sintomi di un attacco di colelitiasi nelle fasi successive includono:

  • dolore intenso e prolungato;
  • il paziente ha mancanza di respiro con piccoli respiri e piccoli respiri;
  • c'è un cambiamento generale nella pelle, il colore diventa pallido;
  • a causa dell'aumento del metabolismo, si sviluppa la sudorazione;
  • possibile il verificarsi di shock da dolore.

Se una persona è direttamente confrontata con i sintomi elencati, non vale la pena di ritardare ulteriori visite dal medico.

Un po 'di colica al fegato

La colica epatica è il primo e sicuro sintomo della malattia del calcoli biliari. La colica epatica ha queste proprietà:

  • il dolore è localizzato nella parte giusta, è acuto;
  • a volte, il dolore si irradia alla schiena - scapola, collo, in rari casi, glutei e braccia;
  • il segno principale può essere una distensione addominale esterna;
  • in alcuni casi, il paziente salta in temperatura - batte un brivido o genera una febbre;
  • spesso esacerbazione corrisponde a un disturbo delle funzioni del tratto gastrointestinale, difficoltà di digestione;
  • c'è aritmia (battito cardiaco irregolare).

Il dolore acuto infastidisce il paziente per mezz'ora, quindi si trasforma in un personaggio dolorante. Se è impossibile anestetizzare lo stomaco dopo un paio d'ore, il dolore scompare completamente, a volte dura 10-15 minuti.

Ovviamente, la presenza di una delle liste di sintomi non indica la formazione obbligatoria di calcoli nella cistifellea, ma un tale attacco servirà come buona chiamata per cambiare abitudini e andare all'ospedale.

Come aiutare te stesso

Se l'attacco viene preso di sorpresa, dovrai rimuovere l'attacco di malattia di calcoli biliari da solo.

Il primo soccorso è questo: devi sdraiarti sul divano, sul letto o sulla sedia - un luogo dove puoi sgranchirti le gambe, sentire la pace. Se il paziente è a casa da solo, non farà male chiamare amici, parenti, chiedere aiuto. Chiedi ai tuoi amici di venire, ci può essere un caso di vomito o un aumento dell'attacco (la medicina del dolore non sempre aiuta) in modo che tu debba chiamare una carrozza dell'ambulanza.

Gli antidolorifici spesso diventano:

  • Nospanum;
  • Drotaverinum;
  • papaverina;
  • antispastici di qualsiasi ordine.

I medici presenti avvisano in anticipo il compito: offrono al paziente un antidolorifico in caso di attacco. Se non hai ricevuto un'offerta dal medico, parla dei nomi dei farmaci alla reception.

Alcuni medici raccomandano un bagno. L'acqua viene raccolta ad una temperatura piacevole e calda (da 37 a 39 ° C), non dovrebbe bruciare il corpo umano. Non è necessario sdraiarsi nel bagno per molto tempo: è sufficiente rilassarsi per 10-15 minuti. Quindi si consiglia di andare rapidamente a letto in modo che l'organismo riscaldato non si raffreddi più e la temperatura corporea non cambi. Un modo alternativo per "riscaldare" il corpo, per migliorare il funzionamento delle navi è quello di attaccare un materasso riscaldante alle gambe. Si raccomanda di avvolgere il paziente il più possibile in coperte e vestiti caldi, con il calore della colelitiasi che andrà bene. Se il paziente ha la febbre, il paziente si sente freddo, avvolgere la persona in una coperta più forte.

Bere molta acqua per evitare la disidratazione. Si consiglia l'uso di acqua minerale filtrata, l'acqua del rubinetto e le bevande gassate sono severamente vietate.

Di norma, gli attacchi gravi durano da 20 a 30 minuti, dopo che è trascorso il tempo specificato, è permesso di lasciare il letto o il bagno e continuare a fare le cose. Se il sequestro non è finito, significa che è una questione seria, la consultazione con un medico è urgente. Dovremo chiamare l'ospedale e chiamare un'ambulanza.

Ricorda: prima viene rilevata una o più pietre nella cistifellea (o più) e il paziente si lamenterà con il medico, maggiore è la probabilità di evitare un intervento chirurgico.

Complicazioni di malattia di calcoli biliari e malattie concomitanti

Se non vai da un medico in tempo con calcoli nella cistifellea, puoi incontrare una serie di complicazioni piuttosto gravi che influenzano fortemente lo stato del tuo corpo. All'inizio, le pietre sono piccole, le pillole antidolorifiche affrontano il compito di alleviare il dolore, ma gradualmente le formazioni diventano più massicce, il passaggio lungo i percorsi di espulsione della bile è complicato. Quando le pietre si incastrano, bloccando i dotti biliari, si verificano fenomeni spiacevoli:

La colecistite è accompagnata da sintomi riconoscibili:

  • il dolore è localizzato su due lati del corpo, acquisendo un carattere di herpes zoster;
  • pelle ingiallita;
  • cambiamento della temperatura corporea;
  • il dolore si irradia alla schiena, creando una sensazione di pulsazione;
  • problemi con l'elaborazione del cibo - impulso emetico, nausea.

Quando le pietre si allargano e i dotti sono bloccati, il fatto che il dolore non cessi è terrificante ed è molto intenso. Per non ritardare il trattamento, prima dell'operazione, è meglio prendersi cura di prevenire le conseguenze in anticipo.

Queste malattie causeranno calcoli biliari:

La causa comune della transizione delle malattie l'un l'altro - il deterioramento del corpo. Nelle cliniche, di regola, tale relazione viene ricordata e si osservano misure profilattiche per ridurre la probabilità di calcoli biliari.

A causa di complicazioni e malattie parallele che non vengono curate in tempo, una persona soffre molte volte: la prima volta quando cerca di far fronte a una malattia diagnosticata, la seconda - quando compare una malattia aggiuntiva e il paziente deve combattere su più fronti contemporaneamente. Il metabolismo e la vita di una persona dipendono dalle complicanze della colelitiasi, i sintomi che indicano l'insorgenza di complicanze richiedono un urgente bisogno di chiamare un'ambulanza. Il medico curante sarà in grado di decidere se ospedalizzare il paziente o se sarà possibile gestirlo con un complesso di misure elementari.

Durante il ricovero, ulteriori trattamenti sono prescritti individualmente, a seconda della causa dell'attacco, oltre alla cistifellea trascurata.

prevenzione

Un attacco di calcoli biliari di un singolo personaggio - un avvertimento e un richiamo al bisogno di assistenza sanitaria. Per proteggersi dalla ripetizione, è sufficiente rispettare una serie di misure preventive. Un valore di reclamo di emergenza si ottiene dopo un attacco. Ad esempio:

  • muori di fame per 12 ore dopo l'inizio del dolore;
  • poi vanno a bere il tè alla rosa canina, usano zuppe cotte in verdure fresche;
  • il terzo giorno dopo l'infiammazione, cereali bolliti in acqua, ricotta (non grasso necessariamente), latte (a basso contenuto di grassi), brodo su carne magra, pane (segale), verdure fresche e frutta - escluso un sapore aspro;
  • con grande cura dopo l'attacco, è necessario aggiungere al cibo pesce di fiume, carne di tacchino, pollo (senza pelle). Discutere con il medico la possibilità di trattamento con acqua minerale.

Una dieta sviluppata dai nutrizionisti esclusivamente per prevenire nuovi attacchi di malattia calcoli biliari è accompagnata da un elenco di alimenti proibiti:

  • pasta (anche premium);
  • salsiccia;
  • spinaci;
  • latticini ad alto contenuto di grassi;
  • piatti sottoposti a trattamento termico, oltre a cottura e cottura a vapore;
  • Dimentica i condimenti, i cibi in salamoia e molto salati;
  • caffè;
  • alcool.

Aderire alla dieta è richiesto durante l'attacco e dopo di esso. La modalità nutrizionale aiuta a ridurre il carico sulla cistifellea, sul sistema di elaborazione nel suo complesso. Prenditi cura della dieta, è facile e non richiede molto sforzo.

Se vi viene diagnosticata la colelitiasi, dovrete temporaneamente dimenticare i metodi intensivi per perdere peso. Abbastanza spesso, le donne credono erroneamente che la forma fisica possa migliorare la salute, i calcoli biliari sono l'eccezione. Tali diete violano il metabolismo, l'elaborazione del cibo e il rilascio di bile dai dotti biliari sono degradati. La necessità di perdere peso è meglio discutere con il medico, trovare una via d'uscita adatta a entrambe le parti.

Raccomandazioni per mangiare

La dieta ha una lista di alimenti consentiti e proibiti, raccomandazioni per il dosaggio e la frequenza del cibo quotidiano. La quantità giornaliera di sostanze nutritive nelle persone varia, per dare un chiaro consiglio individuale può solo medico. Tuttavia, le regole sono comuni a ciascun caso.

Ad esempio, al mattino è necessario pianificare il menu e il rapporto quantitativo dei piatti nell'elenco. Una grande porzione di cibo dovrebbe essere divisa in 5-6 pasti. La dimensione del piatto non dovrebbe essere troppo massiccia per non sovraccaricare troppo gli organi infiammati.

Seguendo semplici regole preventive, risulterà per lungo tempo dimenticare le pietre nei dotti biliari. È importante ricordare - non provocare attacchi, in modo che in seguito non si presenti il ​​compito di rimuovere il dolore indesiderato.

Cosa fare se ci fosse un attacco di calcoli biliari?

Se la colelitiasi peggiora e si verifica un attacco, cosa devo fare? Molte persone con malattia biliare cronica possono affrontare questa situazione. Perché l'aggravamento si verifica, come si manifesta e cosa può essere fatto in modo indipendente, è necessario capire di più.

Cause della colelitiasi

Le persone che soffrono di colecistite dovrebbero ricevere un trattamento tempestivo da uno specialista. Affinché un attacco di colica epatica si verifichi in una persona, si raccomanda di seguire tutte le raccomandazioni dei medici, escludere le condizioni che provocano spasmi e la promozione del calcolo.

La prima causa di questa malattia è la malnutrizione. Questo non è necessariamente l'uso di prodotti sbagliati. Questi sono frequenti digiuni, in cui la bile ristagna negli organi, frequente eccesso di cibo, che porta un carico pesante per il corpo, in particolare per gli organi dell'apparato digerente. Il consumo frequente di cibi troppo grassi, fritti, piccanti e decapati porta a malfunzionamenti nel sistema di digestione degli alimenti.

I principali fattori predisponenti per lo sviluppo di uno stato di crisi includono:

  1. Malattie di genesi infiammatoria, indipendentemente dalla forma - acuta o cronica.
  2. Invasioni di vermi e lesioni parassitarie.
  3. Eccesso di cibo costante, uso frequente di cibi piccanti, grassi, fritti, bevande alcoliche.
  4. Sovraccarico psico-emotivo frequente, stato depressivo, lunga permanenza in una situazione psico-traumatica.
  5. Malattie e raffreddori del tratto respiratorio acuto posticipati, infezioni dell'orofaringe e nasofaringe (tonsillite, faringite, laringite, tonsillite, sinusite, sinusite).
  6. Mononucleosi infettiva o adenovirus.

Causa lo sviluppo della colelitiasi può vivere in condizioni ambientali avverse, predisposizione genetica. Tali fattori provocano disturbi nel normale funzionamento della cistifellea.

Mangiare monotono, frequente eccesso di cibo, o viceversa - frequenti digiuni, stile di vita sedentario non possono influenzare lo stato degli organi interni. La mancanza di attività fisica a pieno titolo e una dieta equilibrata portano al fatto che la bile è stagnante nell'organo e nei suoi condotti, e iniziano a formarsi depositi, che presto saranno convertiti in concrezioni di diversa composizione, dimensione e forma.

Sintomi di un attacco

L'attacco di malattia di calcoli biliari è di solito accompagnato da un quadro clinico pronunciato, che è semplicemente impossibile da ignorare. L'insorgenza di calcoli biliari delle coliche è un evento frequente quando ci sono problemi con l'organo. Una persona con una tale malattia può non avvertire alcun segno per molto tempo, continuando a condurre una vita normale. Ma questo è solo fino al momento in cui la pietra penetra fino alla bocca dei condotti che portano fuori la bile. Inoltre, i dotti sono schiacciati con una pietra, questo si manifesta con una sintomatologia pronunciata.

Cominciano presto i sintomi iniziali di un attacco alla cistifellea: nausea periodica, sensazione di pesantezza nella regione iliaca destra, sensazione di amarezza nella bocca, eruttazione amara o amara frequente. Tali segni di un attacco di malattia di calcoli biliari non dovrebbero essere ignorati, perché quando le pietre nella cistifellea iniziano il loro ulteriore movimento, ci sarà un forte dolore nella malattia del calcoli biliari, così come altri sintomi. Nella fase iniziale dello sviluppo, le convulsioni possono essere interrotte rapidamente, cercando l'aiuto di un medico e iniziando un trattamento tempestivo. In questo caso, gli attacchi sono molto più semplici e veloci.

Inoltre, quando le pietre vengono pizzicate, c'è una contrazione nel fiele; Quando la pietra si muove dal suo posto, il passaggio degli zoccoli del sangue, il ristagno della bile si verifica, il microcircolo del sangue e del fluido linfatico viene disturbato, nel sangue si rileva un'aumentata concentrazione di bilirubina. Colica si verifica improvvisamente. I dolori sono molto forti, una persona non può resistere facilmente a loro.

Di solito il dolore brucia, lacrima, parossistica. Dà alla clavicola, indietro, regione epigastrica. Tali segni di un attacco di malattia di calcoli biliari, come nausea, vomito e grave gonfiore nell'addome destro, iniziano a manifestarsi. Tali sintomi possono durare da alcuni minuti a diversi giorni. Trascorso il periodo acuto, per alcuni giorni una persona si sente debole, aumenta la fatica. In molti casi, questa malattia può verificarsi senza sintomi pronunciati. Spesso la presenza del calcolo viene rilevata solo durante il passaggio degli ultrasuoni.

Insieme alla sindrome del dolore, può apparire il giallo della pelle e la sclera degli occhi. È impossibile ignorare una tale malattia, deve essere trattata in modo tempestivo, poiché le grandi pietre non possono essere trattate con i farmaci, vengono rimosse con mezzi radicali. A volte durante un attacco può comparire prurito epidermico. In tutti i casi di esacerbazione della malattia nel fluido ematico, la concentrazione della bilirubina aumenta significativamente. Con il suo aumento c'è una forte irritazione della pelle, che si manifesta con prurito intensamente pronunciato.

Cosa fare in caso di una malattia da calcoli biliari

Nella colelitiasi, il trattamento è determinato dallo stadio esatto in cui si trova il disturbo al momento. Nella fase avanzata della patologia, in cui sono presenti attacchi acuti e forti dolori, non dovrebbero essere presenti metodi di trattamento indipendenti, specialmente con l'aiuto di medicine alternative. Altrimenti, una persona rischia non solo la propria salute, ma anche la vita. È importante rispondere correttamente alla situazione. Di solito la malattia biliare è accompagnata dalla presenza di pietre nel corpo o nei suoi dotti. I sintomi indicano che nel corso del tempo, la pietra durante l'attacco ha iniziato il suo movimento, causando un blocco della bile nei dotti biliari. Se l'attacco non si ferma entro pochi minuti, devi seguire questo algoritmo di azioni:

  1. Al primo segno di un attacco, prendi una posizione orizzontale. In questa situazione, non puoi chinarti.
  2. Successivo dovrebbe prendere vasodilatatori e spasmolitici. Quindi il movimento della pietra diventerà più intenso e si sposterà molto più velocemente e più facilmente.
  3. Successivamente, è necessario utilizzare una piastra riscaldante, mettendola su un punto dolente. In nessun caso dovrebbe essere caldo, solo leggermente caldo. Puoi anche mettere un riscaldatore di acqua calda in piedi, questo aiuterà le navi ad espandersi rapidamente.
  4. Quando si raccomanda la sindrome del dolore, fare un bagno caldo. Questa procedura non dovrebbe durare più di 15 minuti.
  5. In parallelo, dovresti bere un po ', ma spesso, specialmente se c'è nausea. Una grande quantità di acqua riscaldata previene il vomito. Se una persona fa tutto bene, solitamente tali eventi sono sufficienti.
  6. Se i brividi sono presenti, un bagno caldo aiuta a sbarazzarsi di, puoi anche coprirti con un tappeto caldo.

Per ridurre la gravità dei sintomi, si consiglia di applicare un impacco caldo sul lato destro dell'addome (dove si trova il fiele). Ciò stimolerà la microcircolazione del fluido ematico e contribuirà ad alleviare il dolore della malattia. Dopo le misure adottate, è possibile rimuovere il dolore e alleviare un attacco.

Come rimuovere un attacco di malattia calcoli biliari

Il primo soccorso per una malattia del calcoli biliari è di alleviare il dolore nella cistifellea e di eliminare i sintomi principali, per prevenire lo sviluppo di complicanze della malattia del calcoli biliari. Come rimuovere un attacco di malattia calcoli biliari a casa:

  • al fine di alleviare rapidamente un attacco di colelitiasi e alleviare il dolore durante uno spasmo delle vie biliari, è necessario fornire riposo. Ciò impedirà ulteriori movimenti o attaccamenti della pietra nei condotti;
  • il primo soccorso per le pietre nella cistifellea è smettere di mangiare qualsiasi cibo, bere molti liquidi;
  • assumere anestetico e vasodilatatore;
  • mettere una piastra riscaldante calda sulle gambe per espandere i vasi e garantire il flusso della bile;
  • se possibile, fai un bagno caldo, aiuterà le pietre ad uscire più velocemente.

Quindi dovresti chiamare un'ambulanza. Non è necessario utilizzare alcun antidolorifico, soprattutto più volte al giorno, senza il permesso del medico. Se un'ora dopo aver preso il farmaco le condizioni del paziente non migliorano, è imperativo richiedere cure di emergenza. In caso contrario, gli appelli tardivi agli specialisti possono portare a conseguenze pericolose non solo per la salute, ma anche per la vita. La natura acuta della malattia richiede un trattamento in regime ospedaliero e tutti i metodi per la diagnosi patologica e patologia biliare devono essere eseguiti.

Se non ci sono indicazioni per la rimozione chirurgica dei calcoli biliari, la terapia farmacologica viene solitamente prescritta con l'aiuto di mezzi che eliminano l'esacerbazione della malattia. La terapia prevede l'introduzione di farmaci antispastici, farmaci antibatterici. Può anche essere usato blocco usando novocaine. Se il paziente non si sente meglio dopo due giorni, il trattamento chirurgico di emergenza è prescritto dai medici per evitare pericolose complicazioni che si svilupperanno nel corpo.

Terapia farmacologica

Per alleviare il dolore durante esacerbazione, antidolorifici, farmaci antipiretici, farmaci con metamizolo in composizione e farmaci anti-infiammatori non steroidei sono usati: No-shpa, Drotaverin, Ibuprofen, Ketoprofen, Ketanov.

Per alleviare la condizione, si consiglia di utilizzare un farmaco come la papaverina. In presenza di grave nausea e vomito, vengono fermati con farmaci antiemetici (Metoproclamina, Zerucal).

Cure ospedaliere

Nelle condizioni di un'istituzione medica, il dolore è alleviato dalla somministrazione endovenosa di anestetici. Iniezione intramuscolare di papaverina, petidina. La terapia infusionale consente di arrestare rapidamente il dolore, in cui il paziente non può rispondere adeguatamente, non può sopportarlo.

Prima di prescrivere qualsiasi trattamento, il medico effettua un esame. Ultrasuoni e radiografia sono prescritti. Tali procedure aiutano a determinare la struttura, le dimensioni e la posizione delle pietre. Il sangue è preso, l'urina è data. Solo dopo questo, la terapia appropriata è prescritta dal medico. È importante fornire la pace al corpo, il paziente deve rispettare il riposo a letto.

Due giorni dopo, se il sollievo non si verifica, la fattibilità di una procedura chirurgica laparoscopica viene esaminata da un medico. Se la dimensione delle pietre supera un centimetro, viene prescritto un trattamento chirurgico.

Corretta alimentazione

Una causa chiave di esacerbazione di un attacco di calcoli biliari è una dieta squilibrata. Dopo aver mangiato una grande quantità di cibi fritti, grassi, bevande alcoliche, può verificarsi un attacco di colica biliare. Dopo che l'attacco è stato interrotto, non puoi mangiare cibo dopo altre 12 ore. Dopo di ciò, è permesso mangiare il brodo vegetale leggero, bere una composta o un decotto a base di erbe.

Dopo un giorno, la dieta può essere espansa, aggiungere ad esso porridge su acqua, brodo di carne, pesce bollito o carne di pollame bollito, frutta e verdure non acide. Si consiglia acqua minerale, bevanda alcalina. Non puoi mangiare cibi fritti e grassi, cottura al forno, pasta, salsicce, carni affumicate, sottaceti, cibi in salamoia, dolci, cioccolato, bevande alcoliche. I pasti dovrebbero essere frazionari, i pasti dovrebbero essere almeno cinque al giorno, tra i pasti dovrebbero essere da due a tre ore.

Se il trattamento farmacologico non porta a risultati corretti, un medico ha prescritto una rimozione radicale della pietra. Ma nella maggior parte dei casi, con un algoritmo di effetto terapeutico opportunamente assegnato, l'operazione può essere evitata. In futuro, è necessario rispettare un'alimentazione corretta, mantenere uno stile di vita sano, fare lo sforzo fisico fattibile.

video

Preparazioni con colelitiasi. Pronto soccorso per un attacco di malattia calcoli biliari.

Come rimuovere il dolore nella cistifellea?

La cistifellea è progettata per accumulare in sé il fluido proveniente dal fegato e gettarlo nel duodeno, a seconda del pasto.

La funzione principale è quella di ridurre ed espellere la bile nel duodeno almeno cinque volte al giorno.

Se si verificano disturbi in questo processo, la bile ristagnerà nell'organo, portando alla formazione di calcoli. L'infiammazione della cistifellea o colecistite è una malattia infettiva comune che colpisce la sua mucosa.

Se non viene trattato, la malattia interesserà tutte le vie biliari. Pertanto, è importante capire come la cistifellea fa male e cosa fare a casa.

Più spesso la patologia colpisce le donne rispetto agli uomini. Fondamentalmente - sono amanti di cibi grassi e stili di vita poco attivi, inclini a persone in sovrappeso. Inoltre, il rischio di infiammazione si verifica dopo una perdita di peso acuta e significativa. La malattia si sviluppa sullo sfondo della malattia calcoli biliari.

La cistifellea è progettata per l'accumulo, la conservazione e il rilascio della bile, se necessario. Molti sono interessati a dove è la cistifellea e come fa male.

Se lo stato di salute umana è soddisfacente, allora un tale organo non dovrebbe essere palpabile. Si trova nella cavità addominale nell'ipocondrio destro.

Si crede che l'uomo moderno non abbia bisogno di una cistifellea. Era necessario nei tempi antichi, quando la gente mangiava in modo irregolare. Una scorta di bile ha contribuito a confutare il cibo pesante dopo la caccia.

Gli esperti in quest'area affermano che la cistifellea è un organo utile e necessario per il corpo umano. Ma solo a condizione del suo normale funzionamento.

E se l'organo è pieno di pus e pietre, dovrebbe essere rimosso. Altrimenti, potrebbero esserci gravi complicazioni che rappresentano una minaccia per la vita.

Cause di infiammazione degli organi

Molti sono interessati alla domanda se la colecisti possa far male. Sensazioni dolorose si verificano con l'infiammazione e l'allargamento dell'organo. Ci sono diverse ragioni per questo fenomeno:

  • patologie del tratto gastrointestinale;
  • la presenza di parassiti nel corpo umano;
  • lesioni al fegato e alla cistifellea;
  • infezione cronica;
  • stato immunitario compromesso;
  • frequente stitichezza;
  • pasti irregolari;
  • eccesso di cibo persistente;
  • la gravidanza;
  • completa mancanza di uno stile di vita attivo.

Tale fattore scatenante di infiammazione della cistifellea, come eccesso di cibo e uno stile di vita sedentario, porta al ristagno della bile.

Un fenomeno simile può verificarsi a causa di cambiamenti anatomici nei dotti biliari e nella cistifellea. Sono associati alla loro infiammazione e alla comparsa di aderenze e cicatrici.

Anche l'alimentazione irregolare causa spesso colelitiasi, poiché la funzione motoria nella cistifellea e nei dotti è compromessa.

La costipazione cronica e la predisposizione giocano un ruolo significativo nell'aspetto della malattia.

I patogeni sono spesso microbi che entrano nella cistifellea attraverso l'intestino attraverso i dotti biliari.

Sintomi di colecistite

La colecistite è una malattia grave che richiede l'istituzione di una causa e un trattamento tempestivo.

La patologia può essere acuta o cronica. La forma acuta si sviluppa principalmente dopo aver mangiato cibi grassi, lo sforzo fisico e lo stress.

Principali sintomi della manifestazione:

  1. Il primo segno è un dolore acuto nell'ipocondrio destro. Può dare nella regione epigastrica, spalla e scapola destra. Nel tempo, il dolore diventa più forte.
  2. La temperatura corporea aumenta, a volte fino a 40 gradi.
  3. Gonfiore.
  4. Brividi.
  5. Severità sotto il cucchiaio.
  6. Rutto sgradevole.
  7. Nausea.
  8. Vomito.
  9. Ittero.

L'attacco di colecistite può durare più di un giorno. È meglio cercare immediatamente l'aiuto di un'istituzione medica.

La forma cronica si sviluppa spesso dopo acuta o sullo sfondo di altre malattie del tratto gastrointestinale.

Sintomi di colecistite cronica:

  1. Dolore sordo nell'ipocondrio destro.
  2. Sensazione di pesantezza nell'addome inferiore.
  3. Amarezza in bocca e indigestione
  4. Nausea.
  5. Costipazione.

La forma cronica di patologia provoca alterata digestione e assorbimento dei grassi, che porta allo sviluppo di insufficienza enterale, disbiosi, esacerbazione della malattia cronica intestinale.

I calcoli biliari si sviluppano gradualmente. Una persona per molti anni può sentirsi amara in bocca, pesantezza nel giusto ipocondrio, specialmente dopo aver mangiato cibi grassi, affumicati, salati, in salamoia e alcolici.

Nella fase avanzata, un attacco può durare diverse ore o persino giorni. Abbastanza spesso le pietre bloccano i dotti epatici o biliari - questo provoca lo sviluppo di ittero. L'infiammazione della cistifellea richiede una dieta e un trattamento speciali.

Colecistite, infiammazione della cistifellea

Metodi di trattamento

Con il rilevamento tempestivo della malattia può essere trattato con un metodo conservativo e rimedi popolari. È abbastanza possibile fare senza chirurgia.

Ci sono casi in cui l'attacco inizia nel momento più inopportuno e non è possibile visitare immediatamente un medico o chiamare un'ambulanza. Quindi vale la pena di ricorrere ad alcuni metodi piuttosto che alleviare il dolore nella cistifellea.

Se il dolore è costante, ma non acuto, allora può essere ridotto con alcuni farmaci o altri mezzi. I più efficaci tra loro sono:

  1. Una calda bottiglia d'acqua calda aiuterà a eliminare rapidamente la sindrome del dolore. Dovrebbe essere applicato alla cistifellea in un ambiente caldo, ma non caldo. Sotto il piano di riscaldamento è meglio posare un pezzo di stoffa o un asciugamano. Tenere premuto per mezz'ora, quindi rimuovere e attendere il pacchetto, la cavità addominale non si raffredda.
  2. Succhi di verdura Una miscela di succhi di frutta fresca di barbabietola, cetrioli e carote aiuterà non solo ad alleviare il dolore, ma anche a migliorare l'intero corpo. Questa opzione dovrebbe essere utilizzata in parallelo con la terapia farmacologica. Se si ricorre a questa procedura due volte al giorno per 14 giorni, è possibile eliminare il dolore costante e rimuovere le tossine dal corpo.
  3. Compresse. Molti di coloro che sono preoccupati per una tale malattia, sono interessati a quali medicine assumere a casa. Nella rete di farmacie, senza prescrizione medica, vale la pena acquistare analgesici a bassa azione. Possono anche trattare sintomi spiacevoli. I farmaci anti-infiammatori sono buoni perché forniscono un'opportunità non solo per eliminare il dolore, ma anche per ridurre l'infiammazione degli organi.
  4. Citrus. A causa del contenuto di pectina, che ha un effetto analgesico, tali prodotti possono essere utilizzati con forti sensazioni di dolore causate dal blocco dei dotti biliari.
  5. Il dolore può essere ridotto usando alcune erbe. I più efficaci tra loro sono cicoria, rosmarino, calendula e erba di San Giovanni. Le infusioni di queste erbe possono avere un effetto più forte delle pillole.

Prima di utilizzare qualsiasi metodo di trattamento per l'infiammazione della cistifellea, è meglio consultare uno specialista. I farmaci sbagliati possono nuocere ancora di più.

Farmaci per eliminare la patologia

Il trattamento completo è possibile solo con una diagnosi corretta e tempestiva. Se ci sono pietre nella cistifellea, quindi come rimuovere un attacco di dolore, i medici di solito raccomandano:

  1. Nella colangite acuta - antibiotici ad ampio spettro. Antipiretici, enzimi digestivi, farmaci antispastici, potenti analgesici.
  2. Quando discinesia biliare - significa, normalizzando il tono del tratto digestivo, fornendo l'output di bile, farmaci sedativi. Erbe come immortelle, arnica.
  3. Con colecistite in forma cronica - enzimi che migliorano l'attività dell'apparato digerente, antispastici, agenti antibatterici ad ampio spettro. Nella prima settimana di trattamento è necessario osservare il riposo a letto.

Dieta per il trattamento e la prevenzione delle malattie

Affinché il trattamento dia un risultato positivo e agisca correttamente sul corpo, oltre a velocizzare il processo di recupero dopo una malattia, è importante garantire una dieta. Questa è una parte integrante del trattamento.

Nella dieta dovrebbero essere presenti solo i prodotti più utili e dovrebbe essere regolare. La direzione principale di tale dieta è eliminare l'impatto negativo del cibo sul funzionamento del sistema biliare.

La cosa principale è escludere completamente i prodotti fritti e affumicati dalla dieta. Tutto ciò che puoi mangiare quando fa male la colecisti - stufati o al vapore.

Punti salienti della dieta:

  1. I pasti dovrebbero essere frazionari, dovrebbero essere consumati almeno 5 volte al giorno. Ma per consentire la sensazione di fame non è necessario.
  2. Bevi molti liquidi caldi. Non puoi un forte tè verde o nero, decotti di cinorrodi, succhi di frutta freschi.
  3. Il latte e i latticini devono essere presenti nella dieta.
  4. Puoi mangiare pesce e carne magra.
  5. Cotto sulle zuppe di verdure d'acqua.
  6. Mangiare cereali e cereali più spesso.

Prodotti che dovrebbero essere scartati:

  1. Cibo fritto, grasso e piccante. Dal momento che provoca la produzione di bile in grandi quantità, che danneggia il sistema biliare, il fegato e altri organi.
  2. La dieta non dovrebbe contenere prodotti a base di farina, dolci, cioccolato. Il rifiuto di questi prodotti consente di perdere peso e migliorare il corpo.
  3. In caso di infiammazione nella cavità addominale, è necessario abbandonare peperoncino, aglio e cipolle.

Per evitare la recidiva, una certa dieta dovrebbe essere seguita anche dopo il trattamento.

Trattamento di infiammazione dei rimedi popolari della colecisti

Il trattamento dei rimedi popolari della cistifellea può essere effettuato solo dopo che il medico ha effettuato una diagnosi accurata. Con molti sintomi di infiammazione della cistifellea, tale trattamento è giustificato.

Le ricette più efficaci:

  1. Insalata di tarassaco Con l'avvento dei primi denti di leone, devi raccogliere due bicchieri di foglie fresche e riempirle con acqua del sale. Insistere per 15 minuti, filtrare con uno scolapasta e aggiungere l'uovo bollito e tritato finemente. Diventerà sia una dieta che un rimedio per la cistifellea.
  2. Decotto di crespino e noci. Per il trattamento, è possibile utilizzare una miscela di varie erbe che hanno un effetto coleretico. Se nella cistifellea sono presenti sassi, ma non ci sono sintomi di coliche e febbre, allora una composizione fatta di noci, erba di assenzio, melissa, corteccia di crespino ed erba centenaria è perfetta. Tutti gli ingredienti devono essere presi in quantità uguali e mescolare. Quindi 15 grammi del prodotto versare un bicchiere di acqua fredda, insistere per mezz'ora, portare a ebollizione, raffreddare e filtrare. Porta il brodo a 1 tazza tre volte al giorno prima di mangiare.
  3. Brodo di barbabietola Questa ricetta può essere utilizzata per sciogliere i calcoli biliari. Alcune verdure devono essere sbucciate, tagliate a pezzetti e aggiungono acqua. Quindi mettete a fuoco lento e fate cuocere fino a quando il brodo si addensa. Dovrebbe avere una consistenza simile al formaggio. Prendi ¼ di tazza al mattino, al pomeriggio e alla sera per due mesi. Tenere al freddo non più di un giorno.
  4. Brodo di celidonia. Per preparare, tritare un cucchiaio di piante essiccate e versare acqua calda. Insistere per almeno due ore e filtrare con una garza. Utilizzare 2 cucchiai almeno tre volte al giorno 30 minuti prima dei pasti.
  5. Il consumo giornaliero di albicocche secche al vapore eliminerà la congestione nella cistifellea. Mezza tazza di questo prodotto normalizza l'intestino, riduce il gonfiore e favorirà il sistema cardiovascolare.
  6. L'effetto curativo delle compresse fatte in casa fatte con miele ed erbe aromatiche di tanaceto e menta. Per cucinare, è necessario mescolare una piccola quantità di queste erbe in una forma secca con miele denso. Prendi delle piccole pillole e prendile tre volte al giorno prima di mangiare. Tali compresse sono convenienti perché possono essere portati ovunque con te e non c'è bisogno di cucinare tutti i giorni. Inoltre, la menta è in grado di aumentare la secrezione della bile, è un antisettico, anestetico, rafforza l'intestino reintestinale, aumenta il tono.

L'infiammazione della colecisti è una malattia completamente innocua per una persona, che influisce sullo stato dell'intero organismo. Se si identificano i primi segni di patologia, si dovrebbe immediatamente cercare un aiuto medico e iniziare il trattamento.

I modi per eliminare la patologia dipendono direttamente dalla causa della sua insorgenza. Nella maggior parte dei casi, se la fase della malattia non viene avviata, puoi farcela da sola, senza rimanere in ospedale.

Per questo è importante seguire una dieta speciale e applicare ricette efficaci della medicina tradizionale. Gli analgesici, che sono venduti in qualsiasi farmacia senza un banco, contribuiranno ad alleviare il dolore intenso.

Pubblicazioni Sulla Diagnostica Del Fegato

Come scoprire dove è il fegato di una persona?

Analisi

Postato da gastritadmin il 20/06/2017 il 20/06/2017

Il fegato svolge un ruolo importante nel corpo di tutti i vertebrati, compresi gli esseri umani.Questo organo è una ghiandola capace di neutralizzare veleni e tossine ingeriti con cibo o altri mezzi.

Come preparare la casseruola di ricotta con la dieta numero 5

Analisi

I pazienti con malattie del tratto gastrointestinale e del fegato hanno bisogno di un alimento salutare. È per loro che è stata sviluppata la dieta n ° 5.

Calcoli biliari - quando urgentemente necessario trattamento

Cirrosi

Le pietre nella cistifellea sono una condizione patologica del corpo, che si sviluppa sullo sfondo di una violazione della composizione chimica della bile.

Bile densa nella cistifellea: cause e trattamento

Epatite

La bile densa nella cistifellea è una condizione allarmante. Un cambiamento nella sua concentrazione influisce immediatamente negativamente sul lavoro degli organi digestivi, peggiorando così il benessere generale.