Principale / Sintomi

ALT nel sangue

Sintomi

AST e ALT (in alcune fonti - AsAT e AlAT) sono importanti indicatori dell'analisi biochimica del sangue umano, riflettendo indirettamente lo stato degli organi interni. Queste sono transaminasi (enzimi) che sono attivamente coinvolte nel metabolismo.

Il superamento dei limiti consentiti degli enzimi indica il danneggiamento degli organi interni (in particolare fegato, cuore, muscoli scheletrici, ecc.). Nell'articolo troverete le norme di ALT e AST, l'interpretazione dei valori ottenuti come risultato dell'analisi, il che significa un aumento o una diminuzione dell'aspartato aminotransferasi e dell'alanina aminotransferasi.

Cos'è l'AST nel sangue e ciò che mostra

L'AST, o aspartato aminotransferasi, è un enzima coinvolto nella conversione dell'aminoacido aspartico in una cellula. La maggior quantità di AsAT si trova nel miocardio (muscolo cardiaco), fegato, rene e muscolo scheletrico.

L'AST è localizzato nei mitocondri e nel citoplasma delle cellule, quindi, quando una cellula viene danneggiata, viene rapidamente rilevata nel sangue. Il rapido aumento della concentrazione di aspartico aminotransferasi è molto caratteristico del danno miocardico acuto (ad esempio, per un attacco di cuore). L'aumento del sangue dell'enzima si osserva dopo 8 ore dal momento della sconfitta e raggiunge il massimo dopo un giorno. La diminuzione della concentrazione di AST in infarto avviene il 5 ° giorno.

AST deve essere valutato insieme a ALT. Questi sono i cosiddetti campioni di "fegato", con i quali si può giudicare l'attività del processo. A volte l'aumento di questi indicatori è l'unico sintomo che indica lo sviluppo di una malattia grave.

L'analisi su AST non è costosa e può essere assolutamente assunta in qualsiasi laboratorio.

Cos'è l'ALT in un esame del sangue?

ALT, o alanina aminotransferasi, nell'analisi del sangue è un enzima intracellulare che è coinvolto nel metabolismo cellulare, in particolare nella scomposizione dell'amminoacido alanina. La maggior parte dell'alanina aminotransferasi si trova nelle cellule del fegato, meno nel miocardio, nei muscoli scheletrici e nei reni.

L'aumento di AlAT nel test del sangue si verifica con qualsiasi danno agli epatociti (cellule epatiche). Il potenziamento dell'enzima si osserva già nelle prime ore dopo l'infortunio e aumenta gradualmente in base all'attività del processo e al numero di cellule danneggiate.

A seconda della concentrazione di ALT nell'analisi biochimica del sangue, è possibile valutare il grado di attività dell'epatite (l'epatite si manifesta con un'attività enzimatica minima, media o elevata), che è indicata nella diagnosi clinica. Succede che l'epatite si verifica senza aumentare l'enzima specificato. Quindi parlano di danno epatico senza attività enzimatica.

In generale, i livelli ematici di ALT e AST sono aumentati nell'epatite e riflettono il grado di citolisi - distruzione delle cellule epatiche. La citolisi più attiva, la prognosi della malattia meno favorevole.

Norme AsAT e AlAT nel test del sangue

I valori di riferimento di AST e ALT sono normalmente molto bassi e dipendono dal sesso e dall'età. Ad esempio, entrambi gli indicatori sono più alti per gli uomini che per le donne.

Tabella delle norme di AST e ALT per uomini e donne adulti:

Con l'aumento di AST o AST in uomini o donne, è consigliabile calcolare il coefficiente de Rytis - il rapporto tra AST e ALT (AST / AlAT). Normalmente, il suo valore è 1,33 ± 0,42.

Se il coefficiente de Ritis è inferiore a 1 (ovvero, prevale ALT), allora possiamo tranquillamente parlare della sconfitta degli epatociti (cellule epatiche). Ad esempio, con l'epatite virale attiva, la concentrazione di ALT aumenta di 10 volte, mentre l'AST supera la norma solo 2-3 volte.

Come detto sopra, il coefficiente può essere calcolato solo se i valori di ALT o AST aumentano. È anche necessario ricordare che i valori di riferimento dei parametri biochimici in ciascun laboratorio differiscono e potrebbero non coincidere con quelli sopra indicati.

Le ragioni per l'aumento di AST e ALT

L'aumento di alanina e aspartico aminotransferasi può aumentare in molte malattie.

Ragioni per aumentare AST nelle analisi del sangue:

  • Miocardite acuta;
  • Infarto miocardico;
  • Embolia polmonare;
  • Cardiopatia reumatica acuta;
  • Angina instabile;
  • Varie miopatie;
  • Lesioni ai muscoli scheletrici (forte stiramento, lacrimazione);
  • Miosite, miodistrofia;
  • Una varietà di malattie del fegato.

Cause di aumentata ALT nel sangue:

  • Cirrosi epatica (tossica, alcolica);
  • Pancreatite acuta;
  • Colestasi, ittero colestatico;
  • Danno epatico alcolico;
  • Epatite grassa;
  • Epatite virale acuta e cronica (epatite C, epatite B)
  • Neoplasie maligne del fegato e delle vie biliari, metastasi epatiche;
  • l'alcolismo;
  • Gravi ustioni;
  • Accettazione di farmaci epatotossici (contraccettivi orali, farmaci psicotropi, farmaci antitumorali, farmaci per la chemioterapia, sulfonamidi, ecc.)

Se in un esame del sangue vengono rilevati livelli elevati di AST e ALT, è necessario consultare immediatamente un medico per determinare la causa di questo fenomeno, poiché un aumento di questi indicatori spesso indica la presenza di gravi malattie.

Asiat e AlAT ridotti

In pratica, a volte ci sono casi in cui gli indicatori di AST e ALT sono al di sotto del normale. Questo può accadere con necrosi epatica grave ed estesa (ad esempio, nel caso di epatite avanzata). La prognosi particolarmente sfavorevole ha una diminuzione del livello di AST e ALT sullo sfondo di un progressivo aumento della bilirubina.

Il fatto è che la vitamina B6 è necessaria per la sintesi di AST e ALT è normale. La diminuzione della concentrazione di B6 può essere associata a un trattamento antibiotico a lungo termine. È possibile riempire la sua carenza con l'aiuto di droghe (iniezione intramuscolare di vitamina) e dieta. La più grande quantità di piridossina si trova nelle piantine di cereali, nocciole, noci, spinaci, legumi, soia, pesce e uova.

Una diminuzione degli enzimi epatici può anche verificarsi a seguito di lesioni al fegato (ad esempio, quando un organo è rotto). Tuttavia, tali condizioni sono estremamente rare.

Norma transaminasi in un bambino

I limiti dei valori normali per AST e ALT dipendono in larga misura dall'età del bambino:

L'aumentata attività di AST e ALT nel sangue di un bambino, così come negli adulti, indica l'effetto sugli epatociti di fattori dannosi. Ma, a differenza degli adulti, questo aumento è raramente associato all'epatite acuta e cronica.

Spesso l'aumento degli enzimi epatici è secondario, cioè si sviluppa dopo una sorta di patologia. Ad esempio, un aumento delle concentrazioni di AST e ALT può verificarsi nella distrofia miocardica, nella leucemia, nel linfoma di Hodgkin, nella vasculite, ecc.

Accade che AST e ALT nei bambini aumentano in risposta all'assunzione di alcuni farmaci, come l'aspirina, il paracetamolo. È anche importante ricordare che l'AST e l'ALT possono rimanere elevati per un certo periodo di tempo dopo il recupero da una malattia infettiva.

AST e ALT durante la gravidanza

L'aumento di AST e ALT durante la gravidanza può essere il primo sintomo della gestosi, una condizione che minaccia la vita della madre e del feto. Pertanto, anche un leggero aumento della concentrazione di transaminasi richiede un consiglio medico urgente. Valuterà lo stato di salute della futura gestante, monitorerà le prestazioni nel tempo e, se necessario, pianificherà un esame.

Per quanto riguarda il terzo trimestre, non ci dovrebbero essere aumenti delle transaminasi durante questo periodo. Se durante questo periodo ci sono delle deviazioni nell'analisi biochimica, devi immediatamente esaminare la donna per non perdere l'inizio dello sviluppo della preeclampsia.

Preparazione per l'analisi

Il risultato di qualsiasi analisi biochimica, compresi gli esami del sangue per AsAT e AlAT, dipende in gran parte da come prepararsi.

Regole che aiuteranno a evitare risultati di ricerca falsi:

  • Per superare le prove deve essere rigorosamente a stomaco vuoto, almeno dopo un digiuno di 8 ore. È permesso bere acqua pulita in qualsiasi quantità. Si raccomanda di escludere caffè, bevande gassate, succhi e tè per il periodo di preparazione. Per quanto riguarda le bevande alcoliche, non è consigliabile utilizzare una settimana prima del prelievo di sangue per AST e ALT.
  • Per 3 giorni, elimina gli alimenti ricchi di grassi animali dalla tua dieta. Mangiare cibo al vapore, al forno o bollito. Fritto deve essere rigorosamente limitato, e meglio - completamente eliminato.
  • Tre giorni prima dell'analisi prevista è necessario cancellare un intenso sforzo fisico.
  • Il prelievo di sangue deve essere effettuato al mattino, dalle 7 alle 11 del mattino.
  • Se stai assumendo farmaci, è consigliabile annullarli 3 giorni prima dello studio. Ma prima, è importante consultare un medico.
  • Prova a fare il test nello stesso laboratorio.
  • Dopo aver ricevuto il risultato sulle tue mani, assicurati di contattare il tuo medico per interpretare correttamente i risultati e, se necessario, continuare l'esame.

Ti piace questo articolo? Condividilo con i tuoi amici sui social network:

Trattiamo il fegato

Trattamento, sintomi, droghe

Ast Alt Wikipedia

Alanina aminotransferasi o ALT e aspartato aminotransferasi o AST sono enzimi che si trovano nelle cellule del corpo e sono coinvolti nel metabolismo degli amminoacidi. Si trovano solo nelle cellule dei tessuti degli organi e entrano nel sangue solo quando la cellula si rompe a causa di lesioni o patologie traumatiche.

Tipi di malattie

Il contenuto eccessivo di ALT indica lo sviluppo della patologia dell'organo nelle cellule di cui esiste il numero maggiore. Le cause di un aumento di alanina aminotransferasi sono patologie epatiche. La sensazione di disagio e dolore nel giusto ipocondrio, diarrea, colorazione itterica della pelle e delle mucose, flatulenza, eruttazione amara sono segni di aumento dell'ALT. Quando si esegue un esame del sangue, un aumento del livello di bilirubina viene aggiunto ad un aumento di ALT e AST quando si sviluppa l'epatite. Più spesso, un aumento del contenuto di ALT indica il verificarsi di altre malattie. La concentrazione di ALT dipende direttamente dalla gravità della patologia.

Il processo necrotico nel muscolo cardiaco provoca il rilascio di questi enzimi nel sangue. Il loro aumento dei livelli sierici indica anche lo sviluppo di altre cardiopatie: insufficienza, infiammazione del muscolo cardiaco. Inoltre, i motivi dell'aumento della concentrazione di ALT nel siero possono essere lesioni all'organismo, che sono associate a danno muscolare e pancreatite.

L'analisi biochimica del sangue per ALT e AST può parlare della patologia del fegato, del pancreas, del cuore. Con il cardioinfarto, la concentrazione di AST è aumentata più volte e ALT - un po '.

Indicazioni per

Gli organi del corpo umano contengono quantità diverse degli enzimi ALT e AST, quindi un aumento della concentrazione di un enzima specifico indica il danno di un particolare organo:

• L'ALT si trova principalmente nelle cellule del fegato, del cuore, dei reni e del pancreas. In caso di distruzione di questi organi, molte ALT vengono rilasciate nel sangue. Quindi, per confermare la diagnosi, è necessario studiare specificamente per alanina aminotransferasi.

• L'AST si trova principalmente nelle cellule nervose, muscolari, epatiche e cardiache e in piccole quantità nelle cellule del pancreas, dei polmoni e dei reni. Pertanto, in questo caso, è necessario uno studio sull'aspartato aminotransferasi.

L'analisi del sangue ALT e AST (trascrizione) indica lo stato degli organi. Un aumento di questi indica danni ai tessuti degli organi in cui si trovano questi enzimi. E, di conseguenza, una diminuzione indica una cura. Un lieve aumento di ALT nel primo trimestre di gravidanza è ben tollerato, tuttavia è necessario riesaminare il sangue per l'aminotransferasi per escludere danni al fegato.

L'analisi biochimica del sangue (indicatori di ALT, AST) è prescritta, quando si sospetta un cardioinfarct, servono come segno precoce di questa patologia acuta. La decodifica di AST nell'analisi biochimica consente di diagnosticare e monitorare la dinamica di altri cambiamenti nel muscolo cardiaco, malattie del fegato e malattie dei muscoli striati.

Preparazione per il prelievo di sangue per lo studio

Il sangue per l'analisi biochimica è preso al mattino a stomaco vuoto da una vena. Al momento dell'analisi dovrebbe essere di 8 ore. dall'ultimo uso di cibo. Per 24 ore Alcol e cibi fritti e grassi sono proibiti prima che venga prelevato il sangue. Si consiglia di ridurre il carico fisico. Immediatamente dopo un esame ecografico, a raggi X, fluorografia, colonscopia o procedure di fisioterapia, il sangue non è raccomandato per l'analisi, altrimenti la decodificazione della biochimica sarà distorta. 1-2 settimane. Prima dello studio biochimico è necessario interrompere l'assunzione di farmaci. Quando è impossibile soddisfare questa condizione, nella direzione dell'analisi il medico prende nota circa l'assunzione dei farmaci e la loro dose. L'analisi biochimica del sangue (decifrazione dell'ALT, AST) può essere influenzata da un grave stress fisico, così come dal consumo di alcol e dall'emolisi.

Analisi del sangue decodifica - ALT, AST: normale

Quale quantità di questi enzimi dovrebbe essere contenuta nel sangue di una persona sana? Conducendo un esame del sangue biochimico (decifrando ALT, AST), la norma per le donne è compresa tra 31 e 35 unità per litro di sangue. Per gli uomini, questo indicatore è leggermente diverso. La norma dell'ALT nel sangue degli uomini (decodificazione biochimica) - da 41 a 50 unità / l. Nei neonati (fino a 1 mese), una lettura normale corrisponde a 75 unità, da 2 a 12 mesi. - non più di 60 unità e da un anno a 14 anni - meno di 45 unità. Un esame del sangue (decifrazione ALT, AST) con indicazioni elevate può indicare danno cirrotico o infiammazione acuta del fegato, ittero congestizio o emolitico, altre patologie epatiche (e neoplasie in t.H), angina in fase di attacco, cardiopatia reumatica acuta, miopatia, stasi biliare, malattia tromboembolica dell'arteria polmonare e pancreatite acuta. Le analisi del sangue ALT e AST (decodifica) con un aumento delle indicazioni sono osservate con lesioni traumatiche, cardiochirurgia o con angiocardiografia. Aumento dell'AST 20-50 volte in alcuni casi indica patologia epatica, accompagnata da necrosi ed eziologia virale dell'epatite. L'aumento di AST di 2-5 volte può parlare di malattie con emolisi, lesioni muscolari, pancreatite acuta e cancrena. Con i fenomeni distrofici nei muscoli e nella dermatomiosite, si osserva un aumento di 8 volte dell'AST.

Coefficiente ritis

Al fine di ottenere risposte accurate, l'analisi del sangue ALT e AST (trascrizione) mostra il rapporto tra i parametri della transferasi. Questo rapporto mostra il coefficiente di de Rytis effettuato in uno studio su siero. Nel caso in cui il numero sia superiore allo standard (N = 1.3), questo indica la presenza di un cardioinfarto e, quando è inferiore agli indicatori standard, indica un'epatite virale.

Poiché le aminotransferasi hanno localizzazione tissutale, la decodifica dell'AST del test del sangue mostra una patologia miocardica e ALT mostra patologia epatica, cioè la presenza di una scomposizione cellulare:

• Quando c'è un eccesso di 2 o più volte, un attacco cardiaco è determinato nel cuore.

• Gli esami del sangue per ALT e AST (trascritto) mostrano un eccesso significativo - questo è evidenza di epatite infettiva durante il periodo di incubazione.

• Con una diminuzione di aminotransferasi - nella mancanza del corpo di piridossina. Qui è necessario diagnosticare con gravidanza.

tattica

Normalmente, la transferasi sierica esiste in piccoli volumi. Tutte le varianti di aumento del livello di aminotransferasi sono necessariamente studiate.

Per cominciare, è necessario eseguire un esame del sangue biochimico ripetuto (decifrare ALT, AST). Il riesame di alcuni individui (donatori) in circa un terzo dei casi mostra un livello normale.

Quindi è necessario raccogliere attentamente l'anamnesi e condurre un esame completo.

Ruolo dell'anamnesi nella decodifica

L'anamnesi include informazioni sull'assunzione di farmaci, trasfusioni di sangue, presenza di ittero o sindrome da epatite, malattia epatica familiare o presenza di un processo cirrotico in esso, dolore addominale, cancro, diabete, obesità o, al contrario, rapida perdita di peso.

La malattia epatica familiare è dipendenza da alcol, malattia di Wilson, ecc.

Se l'analisi del sangue ALT e AST (trascritto) ha mostrato meno del doppio dei valori normali, è necessario organizzare un'osservazione e un esame di 2 volte. Questa tattica è ottimale per i pazienti.

Analisi del sangue ALT e AST - trascrizione per alcune malattie

Un lieve aumento della transferasi è indicativo del danno grasso non alcolico al fegato, inclusi fegato grasso, steatoepatosi non alcolica e epatite cronica.

Un aumento moderato può esistere con infiammazione virale o alcolica del fegato e varie malattie epatiche croniche con o senza danno cirrotico.

Livelli elevati sono tipici di epatite acuta grave, necrosi tossica o farmacologica, shock o ischemia epatica.

Un livello eccessivamente alto (superiore a 2000-3000 U / l) esiste quando il paracetamolo è sovradosaggio e quando si utilizza un farmaco in pazienti dipendenti dall'alcol o in shock o ischemia epatica.

Dovrebbe essere notato, poiché ALT è nei globuli rossi, è necessario prevenire la loro disintegrazione durante la preparazione del siero per l'analisi. L'ALT può diminuire quando il siero viene conservato per diversi giorni.

Il ruolo di medicinali, erbe e altre sostanze

L'accurata raccolta e la decodifica dei risultati di laboratorio sono importanti per identificare gli aumenti indotti dal farmaco nella transferasi. Un danno epatico simile è rilevato nell'1-2% dei casi di infiammazione del fegato in forma cronica. Sono associati ad antibiotici, farmaci antiepilettici, inibitori dell'idrossimetilglutaril-CoA reduttasi, farmaci antinfiammatori non steroidei e medicinali per il trattamento della tubercolosi.

Il metodo più semplice per determinare la dipendenza di un aumento di aminotransferasi con alcuni mezzi è quello di annullarlo e osservare il livello degli enzimi. Senza cancellazione di fondi, questa dipendenza non può essere determinata.

Sangue di Norma Alanina aminotransferasi (ALT / ALT)


L'aumento dell'attività ALT nelle persone sane (fisiologiche) può essere causato dall'assunzione di alcuni farmaci (antibiotici, barbiturici, farmaci, farmaci antitumorali, contraccettivi orali, farmaci antinfiammatori non steroidei, dicoumarins, echinacea, valeriana), forte sforzo fisico, lesioni. Inoltre, alta attività ALT si osserva negli adolescenti durante il periodo di crescita intensiva.

ALT nella diagnosi di malattia del fegato
Nella diagnosi delle condizioni patologiche del corpo, un aumento dell'attività ALT è un segno specifico di una malattia epatica acuta. Un aumento nell'attività di ALT nel sangue viene rilevato 1-4 settimane prima dell'inizio dei sintomi della malattia e 7-10 giorni prima della comparsa del livello massimo di bilirubina nel sangue. L'aumento dell'attività dell'ALT nella malattia epatica acuta è 5-10 volte. L'aumento dell'attività ALT per un lungo periodo o il suo aumento negli stadi avanzati della malattia indica l'insorgenza di una grave necrosi epatica.

Cause dell'alto AlAT (AlAT)

Un'alta attività ALT nel sangue viene rilevata in presenza di tali patologie:

· Somministrazione di farmaci epatotossici (ad esempio, alcuni antibiotici, avvelenamento da piombo)

· Disintegrazione di un grande tumore

· Cancro al fegato o metastasi epatiche

· Infarto miocardico esteso

· Lesioni traumatiche del tessuto muscolare

Nei pazienti con mononucleosi, alcolismo, steatosi (epatite), sottoposti a chirurgia cardiaca, potrebbe verificarsi anche un lieve aumento dell'attività ALT.

Nelle gravi malattie del fegato (cirrosi grave, necrosi epatica), quando il numero di cellule epatiche attive è ridotto, così come la carenza di vitamina B6, si osserva una diminuzione dell'attività ALT nel sangue.

Aspartato aminotransferasi (AST, Asat)

AST - la struttura e la funzione dell'enzima
L'aspartato aminotransferasi (AST, Asat) è un enzima del gruppo delle transaminasi che trasferisce l'aspartato di amminoacidi da una molecola biologica a un'altra. AST è il coenzima di vitamina B6. L'AST è un enzima intracellulare, cioè è normale che si trovi nelle cellule. Nelle cellule, l'enzima può essere presente nel citoplasma e nei mitocondri. La più alta attività di AST è stata riscontrata nel cuore, nel fegato, nei muscoli e nei reni. La frazione citoplasmatica di AST è principalmente presente nel sangue.

Norma aspartato aminotransferasi (AST / AsAT)

Valori più alti di attività AST in soggetti sani (fisiologici) con carichi muscolari eccessivi, assunzione di alcuni farmaci, come echinacea, valeriana, alcol, grandi dosi di vitamina A, paracetamolo, barbiturici, antibiotici, ecc., Sono possibili.

Cosa ti dirà AST: connessione con ALT, norma e deviazioni.

Questo articolo discute gli enzimi speciali del corpo umano, il primo è l'alanina aminotransferasi, e il secondo è l'aspartato aminotransferasi. Sono abbreviati in ALT e AST. Questi importanti enzimi sono localizzati nelle cellule dei nostri organi e inevitabilmente entrano nel flusso sanguigno - questo accade in presenza di patologia. Si ritiene che un aumento del livello di queste sostanze nel sangue indichi la presenza di una malattia. L'infarto, l'epatite e la pancreatite più frequentemente diagnosticate. Gli utenti di Internet sono spesso interessati a ciò che è la norma di AST e ALT nel sangue delle donne in mmol, e per capire l'argomento, è necessario leggere questo articolo.

Enzimi nel sangue

Cos'è l'alanina aminotransferasi?

Sotto l'abbreviazione ALT si intende un enzima che si trova prevalentemente nelle cellule delle seguenti parti del corpo: fegato, muscoli, reni, cuore, pancreas.

Cos'è l'aspartato aminotransferasi?

Il nome AST caratterizza un altro enzima, anch'esso concentrato nelle cellule del corpo umano, vale a dire le seguenti aree: cuore, fegato, muscoli, tessuto nervoso. In altri organi, la sostanza si trova in una concentrazione inferiore: il pancreas, i polmoni e i reni.

Indicazioni per la donazione di sangue

Nel campo della medicina tradizionale, gli specialisti spesso lavorano con risultati di analisi che riflettono la concentrazione di ALT e AST, così come altri importanti enzimi. Le indicazioni per la consegna di sangue venoso o capillare sono le seguenti deviazioni e circostanze:

  • la presenza di una predisposizione genetica alle patologie epatiche;
  • valutazione dell'efficacia delle misure terapeutiche utilizzate nel trattamento di determinate malattie;
  • abuso di alcol;
  • assumere farmaci che possono causare effetti collaterali indesiderati, come danneggiare il fegato;
  • il problema del sovrappeso;
  • malattia del diabete;
  • condizione dopo l'epatite o con una diagnosi inequivocabile di epatite;
  • sintomi caratteristici dei disturbi della funzionalità epatica, come mancanza di appetito, nausea e vomito, distensione addominale irragionevole, impulsi del dolore nella regione epigastrica, colore anomalo delle feci, presenza di prurito, comparsa di una sfumatura gialla sul bianco degli occhi e sulla pelle.

Preparazione per un esame del sangue

Per ottenere risultati corretti nello studio, il paziente deve comportarsi in modo appropriato, cioè, implementare le seguenti regole:

  • smettere di fumare per almeno mezz'ora prima di prendere il sangue;
  • l'osservanza della completa fame per 12 ore prima della raccolta del sangue;
  • stare a riposo, cioè escludendo sovraccarico emotivo e sovratensione fisica per mezz'ora prima della procedura.

Norme degli enzimi AST e ALT

Molte persone non illuminate sono interessate alla norma di AST e ALT nel sangue delle donne in mmol, è indicato in questo articolo. A seconda del metodo di analisi del sangue, possono esserci diverse designazioni alla conclusione del dottore. Quindi, i seguenti frame sono noti:

  • AST - l'aspartato aminotransferasi è normalmente presente nel sangue ad una concentrazione di 10-30 UI / 1 o quando convertito in unità SI - 28-125 mmol / l (in base ad altri dati - 32 U / l);
  • ALT - alanina aminotransferasi è nella composizione del sangue nel volume normale, se i risultati dello studio rientrano nell'intervallo 7-40 IU / le quando sono convertiti in unità SI - 28-190 mmol / l (in base ad altri dati 33 U / l).
ALT e AST nel sangue: in donne sane, questi enzimi sono normali, in presenza di malattie o altre disfunzioni nel corpo, c'è un aumento o una diminuzione delle prestazioni (solo uno specialista può decifrare i risultati del test e fare una diagnosi)

Aumento dell'attività degli enzimi ALT e AST nel sangue

Perché l'enzima ALT è elevato nel sangue?

Dato che in un organismo sano, l'alanina aminotransferasi è caratterizzata da una bassa attività, con un aumento di dieci volte del tasso di questo enzima, uno specialista appare sospettoso di epatite acuta. Sullo sfondo dell'epatite cronica, si osserva un aumento della norma dell'enzima quattro volte.

Inoltre, con queste deviazioni si osserva un aumento dell'ALT nel sangue:

  • uso di droghe tossiche per il fegato o altre sostanze pericolose;
  • progressione della patologia che provoca una carenza di afflusso di sangue al fegato (ischemia);
  • la maggior parte delle malattie del fegato implica una predominanza dell'attività ALT rispetto a AST e un basso rapporto di questi indicatori; tuttavia, ci sono delle eccezioni, come la distruzione del tessuto muscolare, la cirrosi e l'epatite alcolica;
  • ostruzione del sistema biliare;
  • lo sviluppo della cirrosi sullo sfondo del blocco delle vie biliari o dell'epatite cronica;
  • un moderato aumento dell'ALT si osserva nei tumori del fegato;
  • L'attività ALT nel corpo umano aumenta sotto l'influenza di sforzi fisici e iniezioni intramuscolari;
  • consumo di integratori alimentari e abuso di fast food;
  • un aumento insignificante dell'ALT può verificarsi in tardiva delle donne in gravidanza;
  • in una persona con rottura miocardica, la quantità di enzima ALT nel sangue aumenta di cinque volte, mentre la cifra è significativamente inferiore all'aumento di AST (la situazione è inversa nelle patologie epatiche).

Perché l'AST è aumentato nel sangue?

Nelle persone sane, l'attività dell'enzima AST è bassa. Se il tasso è dieci volte superiore al normale, le infezioni virali vengono spesso diagnosticate. Questo accade quando si assumono farmaci e sostanze tossiche per il fegato o in patologie che complicano l'afflusso di sangue al fegato (malattia da ischemia). La malattia dell'epatite cronica provoca un aumento dell'attività dell'enzima quattro volte.

I seguenti fattori possono innescare un aumento di AST nel sangue:

  • l'indicatore aumenta moderatamente con alcuni tipi di cancro del fegato, ostruzione pericolosa dei percorsi all'interno del sistema biliare, cirrosi;
  • dopo un infarto e danni al tessuto muscolare;
  • assunzione di integratori alimentari, iniezioni di muscoli e attività fisica;.
  • l'indicatore aumenta di venti volte se il muscolo cardiaco è interessato, cioè si è verificato un infarto miocardico;
  • epatite acuta e altre patologie epatiche;
  • vi è un moderato aumento di AST sullo sfondo di ittero ostruttivo e in presenza di cirrosi o metastasi epatiche.

Naturalmente, non sarebbe male sapere quale sia il tasso di AST e ALT nel sangue delle donne in mmol, ma è meglio affidare la decrittografia dei test allo specialista del trattamento.

La diagnosi del paziente è un compito responsabile e difficile, perché la scelta del trattamento che garantisce la salute e la vita di una persona dipende da esso. Di solito, al fine di identificare la malattia il paziente deve superare un sacco di test, sottoporsi a esami.

Ma la maggior parte delle informazioni sulla salute di un adulto e di un bambino vengono scoperte con il paziente. E se una persona soffre di malattie del fegato, tale esame è essenziale per determinare la malattia esatta.

Viene eseguito un esame del sangue per tutti i pazienti nei quali il medico sospetta una grave malattia del fegato. I principali parametri in questo studio sono alanina aminotransferasi () e aspartato aminotransferasi (AST). La norma di questi indicatori dirà se ci sono disfunzioni nel corpo, danni ai suoi tessuti e altre patologie che influenzano il funzionamento dell'organismo nel suo complesso.

Infatti, AST e ALT sono enzimi che fanno parte delle cellule dell'organo ematopoietico principale di un adulto e di un bambino. L'aspartato aminotransferasi fornisce il flusso dei singoli processi metabolici necessari per il clivaggio e la neutralizzazione di molte sostanze nocive. Oltre al fegato, l'AST si trova nelle cellule dei tessuti di organi come il muscolo cardiaco, i reni, le fibre nervose e i muscoli scheletrici. AST è anche responsabile dei processi metabolici degli amminoacidi nel corpo di un bambino e di un adulto.

Il tasso di AST nel sangue è piccolo, perché con gli organi sani, solo le cellule del fegato che muoiono a causa di processi naturali entrano nel flusso sanguigno. Se, a seguito di una qualsiasi malattia o lesione, le cellule del fegato sono danneggiate, il tasso di AST nel sangue aumenta drammaticamente.

Il prossimo enzima epatico, alanina aminotransferasi (ALT), è anche importante per fare una diagnosi accurata ed eseguire funzioni simili a AST nel corpo di uomini e donne. È un tipo di proteina responsabile della corretta catalisi degli amminoacidi. La più alta concentrazione di ALT si nota nelle cellule del fegato e dei reni, una piccola quantità di essa si trova nei tessuti dei muscoli e del cuore. Sia ALT che AST si trovano direttamente all'interno delle cellule, il che significa che possono essere trovate nel sangue solo quando i tessuti degli organi principali che li contengono vengono distrutti.

Cosa dice la ricerca sugli enzimi

Un medico esperto può fare una diagnosi preliminare al primo esame. Se si sospetta che il paziente abbia una malattia al fegato, sarà richiesto un esame del sangue per AST e ALT. Spiegazione dello studio indicherà se c'è un eccesso di norme ammissibili e quanto è grande.

Se l'aumento degli enzimi è forte, significa che la malattia progredisce molto tempo fa e che gli organi non funzionano in pieno vigore. Aumento di AST e ALT solo in patologie che distruggono il fegato e il tessuto renale. Questo è caratteristico di molti disturbi, che possono essere suddivisi in gruppi in base ai principali processi patologici, cioè un livello superato di AST e ALT è osservato con:

  • avvelenamento del corpo;
  • la presenza di un'infezione virale;
  • malattie che distruggono le cellule.

Intossicazione (intossicazione) del corpo si verifica a causa di avvelenamento da alcol, droghe tossiche, medicinali, sostanze stupefacenti. I virus e le infezioni provocano lo sviluppo di malattie gravi come l'epatite di vario tipo. La malattia più grave che colpisce il fegato e distrugge le sue cellule è la cirrosi.

Inoltre, un aumento di AST e ALT si verifica quando c'è un forte sforzo fisico (sollevamento pesi, sport, ecc.), A seguito di un'interruzione meccanica dell'integrità dei tessuti degli organi interni, se il paziente ha subito gravi ustioni.

Il potenziamento degli enzimi nel corpo è determinato utilizzando test del sangue biochimici su uomini, donne e bambini.

Per decifrare l'analisi era il più preciso possibile e riflettere il quadro reale dello stato di salute di un adulto o di un bambino, è necessario passare correttamente l'analisi. La preparazione del sangue è preceduta da una semplice preparazione e l'analisi viene eseguita a stomaco vuoto al mattino. La notte prima hai bisogno di rinunciare a cibi pesanti e grassi, qualsiasi attività fisica, bevande alcoliche. Al mattino, prima di andare in clinica, è vietato bere bevande diverse dall'acqua pura e fumare. Solo se queste regole vengono rispettate, un esame del sangue biochimico sarà il più preciso possibile.

Interpretazione dei risultati

Dopo il prelievo di sangue, i tecnici di laboratorio eseguono una serie di procedure necessarie e determinano gli indicatori dei parametri di interesse. Tutti loro si inseriscono in una forma speciale in cui sono indicati:

  • dati personali di un adulto o di un bambino;
  • data e ora della raccolta del sangue;
  • i principali indicatori della composizione del fluido biologico;
  • tasso di componenti del flusso sanguigno;
  • indicatori quantitativi dei componenti studiati.

Sebbene al primo sguardo sulla forma diventi chiaro se vi sia un aumento di alcuni enzimi, non è necessario trarre conclusioni indipendenti sulla possibile diagnosi.

L'interpretazione dei risultati ottenuti viene eseguita solo da uno specialista esperto, un medico che ha scritto la direzione per l'esame.

Norm ALT e AST hanno differenze di genere ed età. Quindi, nelle donne, il tasso di enzimi è inferiore a quello del sesso più forte, perché sono più fisicamente attivi. La norma di ALT e AST per loro varia da 45 a 47 U / l, e per le donne, l'indicatore non dovrebbe essere superiore a 35 U / l. Il tasso di enzimi nel sangue di un bambino dipende anche dalla sua età. In un neonato del primo anno di vita, il tasso di ALT è di 56 U / l, e l'AST è di 58 U / l. Da uno a quattro anni, queste cifre sono 29 e 59 U / l, rispettivamente, e tra l'età di quattro e sette anni, 29 e 48 U / l. In un bambino prima dell'inizio della pubertà, gli enzimi non dovrebbero superare 37 e 44 U / l. Negli adolescenti, questi parametri convergono (come negli adulti) e costituiscono 37-39 U / l.

I parametri degli enzimi principali, a differenza della maggior parte degli altri parametri del sangue, non cambiano durante la gravidanza nelle donne. Un leggero aumento è possibile nel secondo trimestre di gravidanza, in tutti gli altri casi l'analisi indicherà i tessuti danneggiati dell'organo interno.

In alcuni laboratori, determinano non solo la quantità di enzima nel sangue, ma anche il loro rapporto, e quindi la decodifica indica il risultato dell'analisi sotto forma di un coefficiente.

Cosa dirà i risultati

L'aumento dei livelli di transferasi nel sangue di uomini e donne indica possibili problemi cardiaci (ischemia, infarto miocardico). Se l'analisi mostra una diminuzione del livello ammissibile di enzimi, allora questo è il primo segno dello sviluppo dell'epatite infettiva.

Una caratteristica degli enzimi è la loro localizzazione, vale a dire che si trovano nelle cellule di alcuni organi, il che facilita enormemente la diagnosi delle patologie di questi stessi organi. Non appena l'analisi di un bambino o di un adulto mostra una deviazione dalla norma di questi enzimi, il medico curante può facilmente fare una diagnosi accurata semplicemente raccogliendo una storia ed esaminando il paziente. Ulteriori metodi di esame aiuteranno a determinare l'esatto organo interessato, ma l'analisi biochimica vi dirà dove "cercare" il disturbo.

Inoltre, un esame del sangue biochimico, compresi gli indicatori di questi enzimi, può essere utilizzato come controllo della condizione e del funzionamento del cuore e dei reni.

Un aumento tempestivo delle prestazioni, anche di minore entità, può aiutare a prevenire un attacco cardiaco in avvicinamento o insufficienza renale. Il fatto che l'infarto miocardico sia vicino, dirà l'eccesso di parametri in due o più volte. L'ALT è anche aumentata nell'epatite virale, ma solo durante il suo periodo di incubazione, quindi inizia a diminuire.

Una riduzione delle percentuali indicate nell'analisi è possibile con una carenza di vitamine del gruppo B. Questa condizione in medicina è chiamata piridossina. In attesa di un bambino nelle donne, la piridossina è la norma, ma solo nel bel mezzo della gravidanza, il trattamento è richiesto in un altro periodo.

Cosa influenza il livello di transferasi nel sangue?

Il livello di alanina aminotransferasi nel sangue di un adulto o di un bambino dipende da quanto grave sia la forma di epatite virale che è entrata nel corpo. Più attivamente il virus si moltiplica, più debole è il sistema immunitario, le cellule epatiche più forti e più veloci vengono distrutte. E più gli enzimi penetrano nel flusso sanguigno di uomini e donne., Dove vengono trovati durante gli studi clinici.

In uno stato in cui il fegato del paziente è quasi completamente distrutto, l'analisi mostra un eccesso di cinque volte delle norme ammissibili della transferasi nel sangue.

Dopo un esame del sangue biochimico, è possibile identificare la malattia all'inizio del suo sviluppo, quando il virus penetrava nel corpo e non era ancora stato attivato. In questa fase, non ci sono manifestazioni della malattia, quindi è molto difficile diagnosticare la malattia. La decodifica dei risultati aiuterà non solo a rilevare la patologia di un organo, ma anche a chiarire lo stadio della malattia.

Il livello di transferasi nel sangue è principalmente influenzato da tali patologie come:

  • cirrosi epatica;
  • un tumore maligno;
  • epatite di qualsiasi forma;
  • violazione dell'integrità delle cellule del fegato a seguito di una sconfitta da parte di tossine o droghe.

Oltre alle malattie del fegato stesso, altre malattie possono aumentare il tasso di transferasi nel corpo. Questi sono l'infiammazione del pancreas (pancreatite), insufficienza cardiaca acuta, infarto del miocardio, ustioni di grandi aree del corpo, morte ossea. Il potenziamento degli enzimi è anche possibile in caso di gravi traumi psicologici, in stati di shock.

Se il trattamento non viene eseguito e le cellule del fegato non vengono ripristinate, arriva un momento in cui il corpo è sottoposto a necrosi quasi completa.

Uno degli indicatori dell'analisi biochimica del sangue umano è la determinazione dell'attività degli enzimi plasmatici, in particolare l'alanina aminotransferasi (AlAT o ALT) e l'aspartato aminotransferasi (AsAT o AST). Questi enzimi svolgono un ruolo centrale nel metabolismo di alcuni degli amminoacidi più importanti - alanina e acido aspartico. Di solito sono contenuti all'interno delle cellule, solo una piccola quantità entra nel sangue.

Pertanto, in varie malattie accompagnate da necrosi e distruzione cellulare, si osserverà un aumento dei livelli di questi enzimi nell'analisi biochimica del sangue. Dato che ALT e AST sono contenuti in una gamma piuttosto ampia di tessuti (nelle cellule di muscoli scheletrici, cuore, fegato, pancreas, reni) e lavorano negli stessi sistemi, l'interpretazione dei cambiamenti in questo indicatore gioca un ruolo estremamente importante nella diagnosi di molte malattie..

Innanzitutto consideri l'alanina aminotransferasi -. Normalmente, questo enzima è prevalentemente nel fegato, e quindi serve come uno degli indicatori per valutare il suo stato interno. La norma del contenuto di ALT nel sangue umano differisce in uomini e donne - nel primo è fino a 45 U / l, nel secondo - fino a 34 U / l. Le differenze sessuali del limite superiore del normale sono associate a molti fattori: un carico maggiore sul fegato e una maggiore massa muscolare negli uomini, ad esempio.

È importante capire che nel plasma sanguigno, l'alanina aminotransferasi è una "mescolanza" casuale che arriva quando le strutture cellulari si rompono. Questo è il motivo per cui un aumento del livello di questo enzima è considerato un segno estremamente allarmante - questo si verifica spesso con necrosi massiva di epatociti o altre cellule contenenti grandi quantità di ALT (cellule pancreatiche, per esempio).

Pertanto, i motivi principali dell'aumento della quantità di questo enzima nel plasma sanguigno sono epatiti di varia origine (tossiche, virali), in caso di danni alcolici al fegato e tumori maligni di questo organo, sia come originari (carcinomi ed epatomi) che in presenza di metastasi. Inoltre, si osserva un leggero aumento del livello di alanina aminotransferasi con la sconfitta del pancreas (pancreatite), infiammazione muscolare (miosite), ustioni estese e necrosi muscolare.

Aspartato amminferasi - L'AST si trova solitamente nelle stesse cellule dell'ALT, ad eccezione di un organo - il cuore. Nel miocardio, a causa delle peculiarità del suo metabolismo, il contenuto di AST aumenta notevolmente. Pertanto, il livello di questo enzima, che è normalmente negli uomini fino a 37 U / l, e nelle donne fino a 30 U / l, può essere giudicato sullo stato di questo organo più importante del corpo. Ma poiché il livello di AST e ALT è aumentato in modo simile in molte patologie di vari organi e sistemi, per esempio può essere molto difficile distinguere tra le lesioni del cuore e del fegato.

Soprattutto per risolvere questo problema diagnostico, è stato introdotto il concetto del coefficiente di Ritis: il rapporto tra il contenuto di AST e ALT nel plasma. Normalmente, è 1.3, ma sono consentite fluttuazioni che vanno da 0,9 a 1,7. Un aumento significativo di questo coefficiente indica un aumento prevalente del livello di AST, e poiché questo enzima si trova più spesso nel miocardio, in questo caso c'è un danno al cuore. Lo spostamento dell'indice di Rytis verso una diminuzione indica un maggiore aumento del livello di ALT, cioè il problema dovrebbe essere ricercato nel fegato o nel pancreas.

È importante capire che questo coefficiente è consigliabile calcolare solo nel caso di un aumento significativo (più di più volte) del livello totale di enzimi nel plasma sanguigno. L'aumento prevalente di AST è il principale segno biochimico di infarto del miocardio.

Sulla base di quanto precede, diventa chiaro il valore diagnostico estremamente importante di aumentare il livello di questi enzimi nel plasma sanguigno. Tuttavia, non meno importante è la diminuzione dell'attività di AST e ALT nel plasma sanguigno. Il fatto è che il livello di questi enzimi dipende dal numero di cellule in cui sono contenuti - se il loro numero diminuisce, diminuisce l'attività degli enzimi nel sangue.

Pertanto, una brusca diminuzione di AST e ALT accompagna gli stadi terminali della cirrosi e molte lesioni acute del fegato. Tuttavia, la maggior parte degli epatociti subisce la necrosi e smettono di secernere enzimi. Nella diagnosi di una forte diminuzione dell'attività di AST e ALT è un segno sfavorevole e indica un totale, non in fase di rigenerazione, distruzione del fegato. Un altro fattore che può ridurre significativamente il livello e l'attività delle transaminasi plasmatiche è l'esaurimento totale o la mancanza di vitamina B6 (piridossina).

Il fatto è che la piridossina è una sostanza ausiliaria (coenzima) AST e ALT e, in sua assenza, la sintesi, la secrezione e il funzionamento di questi enzimi sono compromessi. L'ipovitaminosi B6 è spesso osservata come conseguenza della disbiosi intestinale dopo terapia antibiotica: una porzione significativa di questa vitamina viene sintetizzata dalla microflora simbiotica del colon. L'uso di probiotici e l'assunzione di preparati vitaminici aiuteranno a ripristinare il livello e l'attività degli enzimi.

Video didattico di decodifica analisi biochimica del sangue

Gli enzimi transaminasi sono localizzati all'interno delle cellule. Ce ne sono due tipi: aspartame aminotransferase (AST) e alanine aminotransferase (ALT). Il loro livello ematico aumenta con il danneggiamento delle cellule del fegato, del cuore, dei reni o dei muscoli, quindi l'analisi viene effettuata nella diagnosi di epatite virale, cirrosi o infarto del miocardio. Qual è il tasso di ALT nel sangue delle donne?

Il valore dei livelli di transaminasi nel sangue

Le transaminasi sono enzimi che hanno un'alta attività metabolica nelle cellule. Il loro aumento riflette il danno cellulare. La funzione delle transaminasi è quella di assicurare il trasferimento degli aminoacidi durante il metabolismo e i processi chimici all'interno della cellula. Le ALT predominano nelle cellule del fegato, mentre l'AST si trova prevalentemente nei muscoli, in particolare nel cuore.

Questi enzimi non sono costituiti da elementi di sangue e non svolgono alcuna funzione per essere in esso. Tuttavia, ci sono tali "incidenti" quando infestano il sangue, in altre parole, il loro contenuto in esso indica malfunzionamenti in alcuni organi. Le transaminasi possono essere rilasciate quando vari muscoli sono feriti. La distruzione delle cellule epatiche è anche la ragione per cui questi enzimi si trovano nel plasma sanguigno.

Tuttavia, la distruzione delle cellule epatiche non è inusuale. Come qualsiasi altra cellula del nostro corpo, sono soggette alla circolazione naturale. Le vecchie cellule epatiche vengono distrutte e il loro contenuto viene rilasciato nel sangue. È questo turnover naturale che determina il normale valore ammissibile del contenuto degli enzimi AST e ALT nel sangue umano. Un aumento di questi valori al di sopra del livello naturale di degradazione cellulare indica la presenza di disturbi. Tuttavia, questo non è sufficiente per una diagnosi definitiva, e per ora è solo un allarme.

Il valore diagnostico ha una misurazione quantitativa specifica del contenuto di ALT, il rapporto tra i livelli di transaminasi e il confronto con altri parametri. Pertanto, i livelli delle transaminasi nel sangue sono associati al danno cellulare e svolgono un ruolo importante nella diagnosi di malattie del fegato, malattie cardiache o per rilevare la miopatia.

Esame del sangue per ALT

Nel sangue delle donne, la velocità degli enzimi ALT e AST è chiaramente definita. Per studiarli in una situazione particolare, viene eseguito un esame del sangue biochimico. A tale scopo vengono utilizzati campioni di sangue venoso prelevato da una vena nella curva del gomito. Il sangue deve essere assunto a stomaco vuoto, almeno dopo otto ore di digiuno.

Il livello delle transaminasi può variare nei diversi laboratori analitici e dipende anche dal sesso del paziente, dal suo peso, dalla temperatura corporea e dall'età.

Di norma, il tasso di ALT nell'analisi del sangue nelle donne di età inferiore ai 60 anni è compreso tra 7,0 e 35,0 U / l. Con l'età, il livello degli enzimi nel sangue diminuisce gradualmente. Pertanto, il limite superiore della norma ALT nel sangue delle donne dopo 50 anni raggiunge gradualmente un valore di 28,0 U / le nella vecchiaia varia da 5,0 a 24,0 U / l.

Va tenuto presente prima di prelevare campioni di sangue per la ricerca che il livello di transaminasi possa aumentare quando si assumono determinati farmaci:

  • anticonvulsivanti;
  • contraccettivi orali;
  • antibiotici;
  • farmaci antiepilettici;
  • statine;
  • eparina.

Aumenta anche la concentrazione di enzimi porta all'uso di alcol, agli effetti tossici di cocaina o solventi. Un aumento dei livelli di ATL può verificarsi nelle donne in gravidanza a causa della preeclampsia negli stadi successivi e diminuisce con la carenza di vitamina B6.

Cosa indicano le anomalie?

Durante i test di laboratorio, che dovrebbero chiarire la condizione del fegato, i livelli delle transaminasi sono esaminati in correlazione reciproca. Se in uno studio viene rilevato un aumento di uno dei due enzimi o del loro risultato, allora può con alcune probabilità danneggiare il fegato. Inoltre, l'aumento del livello è correlato al grado di danno d'organo.

Il rapporto di AST e ALT descrive il coefficiente di de Rytis. Nella forma lieve di danno alle cellule del fegato, è inferiore a 1, nei casi gravi è superiore a 1. Con una estesa necrosi epatocellulare, ad esempio, come parte dell'epatite virale, i livelli delle transaminasi possono aumentare significativamente. Una diminuzione dei parametri di laboratorio nell'ulteriore corso della malattia può indicare sia un miglioramento della condizione che un incipiente insufficienza epatica con ampia distruzione del parenchima cellulare epatico.

A causa del fatto che l'ALT nel muscolo cardiaco è contenuta in quantità insignificanti, se si verifica un danno miocardico, è prevedibile solo un aumento di AST. Questo aumento può essere rilevato entro le prime quattro ore a 3-6 giorni dopo l'inizio dell'infarto miocardico. Se c'è un aumento di ALT dopo un attacco di cuore, questo può indicare danni al fegato dovuti all'insufficienza del ventricolo destro del muscolo cardiaco o malattie concomitanti di questo organo di un altro tipo.

Altri indicatori diagnostici:

  • L'ALT è superiore all'AST in epatite, così come nel caso di avvelenamento alcolico acuto, in caso di insufficienza del ventricolo destro del cuore e congestione del fegato. Alcuni farmaci e danni al fegato come colangite o colestasi possono causare questa condizione.
  • Un aumento di 50 volte dell'ALT può verificarsi con forme di epatite A, E o avvelenamento da funghi acuto.
  • Nel caso dell'epatite cronica, i valori di solito aumentano fino a 25 volte.

Cause patologiche di transaminasi elevate:

    • sovrappeso e obesità;
    • ischemia epatica;
    • danno epatico secondario nella malattia autoimmune;
    • emocromatosi;
    • La malattia di Wilson;
    • tumore al fegato, cancro;
    • alcolismo, cirrosi, steatosi;
    • miopatia;
    • pancreatite cronica;

L'abbreviazione ALT si riferisce all'Alanina aminotransferasi - un enzima del gruppo endogeno. Normalmente, c'è una piccola quantità di sangue nel sangue, quindi quando i risultati di un esame del sangue indicano un aumento del livello dell'enzima contenuto, questo può indicare deviazioni nel funzionamento dei sistemi corporei e persino gravi malattie. Il compito principale dell'enzima è quello di accompagnare lo scambio di aminoacidi, in altre parole, è un catalizzatore per i trasferimenti reversibili di Alanina (che si trasforma in glucosio) per l'alfa-chetoglutarato da un amminoacido. Inoltre, negli uomini, l'alanina aminotransferasi si trova molte volte più spesso che nelle donne. Questo è attribuito al fatto che nei processi del corpo femminile con ALT sono molto più lenti.

L'alanina aminotransferasi si trova nella struttura di molti organi - tessuto muscolare del cuore, milza, reni, muscoli scheletrici, polmoni, ma soprattutto - nel fegato.

A cosa serve questa analisi?

L'analisi del sangue ALT viene effettuata mediante ricerca biochimica. Il più delle volte è prescritto per i disturbi del dolore nell'ipocondrio destro e nella funzionalità del fegato: è questo studio che offre l'opportunità di vedere il quadro completo dei cambiamenti che si sono verificati nel corpo. Inoltre, secondo gli indicatori ottenuti è possibile non solo confermare la diagnosi, ma anche stabilire il grado della sua gravità.

Nell'analisi è anche consuetudine confrontare la quantità di ALT e di altri enzimi, in particolare la bilirubina e la AST - aspartato aminotransferasi. È simile all'ALT sintetizzato intracellularmente ed escreto nel sangue in piccole quantità.

Il rapporto di AST e ALT è chiamato "coefficiente di de Rytis", la sua norma dovrebbe essere nell'intervallo di 0.91-1.75. Il valore assegnato alla combinazione di AST e ALT, oltre 1 μmol / ml, indica la distruzione delle cellule del fegato, ad esempio a causa della cirrosi, e l'elevazione a 2 μmol / ml indica l'infiammazione del muscolo cardiaco e che l'infarto miocardico potrebbe avvicinarsi.

L'infarto miocardico è una condizione pericolosa quando, a causa di una violazione della circolazione coronarica, si forma la necrosi del muscolo cardiaco. Se esiti con la fornitura di cure mediche, la tempestività imperdonabile può costare la vita, perché Questo processo è una minaccia diretta all'esistenza.

È possibile apprendere un infarto, in base ai seguenti sintomi:

  • intenso dolore pressante, acuto, arcuato al petto, echi di cui si può sentire il collo, tra le scapole, nella spalla sinistra o nella clavicola, nell'orecchio, nei denti;
  • il dolore arriva e gradualmente si allontana, indossando un personaggio ondulatorio;
  • la pelle diventa pallida, coperta di sudore freddo e appiccicoso;
  • anche gli indicatori della pressione sanguigna fluttuano, aumentano e diminuiscono;
  • la temperatura corporea aumenta.

Un esame del sangue in una situazione di problemi al fegato li aiuterà a individuarli anche prima dell'inizio dei sintomi caratteristici (ittero, sapore amaro in bocca, ecc.). In particolare, il livello di ALT può indicare la gravità dell'epatite.

Quando viene prescritto un test ALT?

Prima di tutto, viene nominata un'analisi del contenuto di alanina aminotransferasi su presentazione dei seguenti reclami contro:

  • stanchezza;
  • la debolezza;
  • mancanza di appetito;
  • nausea frequente, che porta al vomito;
  • urina e feci dal colore innaturalmente chiaro;
  • dolore all'addome, manifestato più vicino al lato destro;
  • macchie gialle sulla superficie della pelle;
  • dolore agli arti;
  • dolori di un personaggio in fiamme nel cuore.

Un esame del sangue per ALT non è solo un modo per diagnosticare la malattia, ma anche per monitorare il trattamento che viene effettuato, in particolare il trattamento dell'alcolismo e della malattia con l'uso di potenti farmaci che influenzano teoricamente la funzionalità e la struttura del fegato. Sono i risultati di questo studio che indicano il miglioramento o, al contrario, il deterioramento delle condizioni del paziente durante le procedure volte ad eliminare i problemi al fegato.

Un esame del sangue per il contenuto di enzimi è richiesto come parte di un esame di routine di pazienti con diabete, obesità e predisposizione genetica alla malattia del fegato.

Come viene eseguita l'analisi?

Sia il sangue venoso che quello capillare sono adatti per rilevare l'enzima alanina aminotransferasi, ma, nella maggior parte dei casi, viene prelevato sangue venoso e viene eseguito un tradizionale esame del sangue biochimico.

Il posto più comodo e familiare per prelevare campioni di sangue è una vena sul braccio. Per assicurare un migliore flusso sanguigno, il braccio sopra il gomito viene schiacciato con un laccio emostatico. Il luogo della manipolazione proposta viene trattato con una soluzione antisettica, dopo di che, un ago viene inserito nella vena visibile, il laccio emostatico è indebolito. Il sangue prelevato dalla siringa viene trasferito in una provetta e preparato per essere spedito al laboratorio.

Per garantire l'accuratezza dei risultati dell'analisi e determinare accuratamente il contenuto dell'enzima, è necessario prepararlo con attenzione in anticipo. Ciò richiederà:

  1. Non mangiare cibo 12 ore prima del prelievo di sangue, anche un pezzetto di biscotto può influenzare il risultato.
  2. 2-3 ore prima di andare in clinica per rinunciare a liquidi, un giorno ha vietato succhi di frutta, tè, caffè.
  3. Durante la settimana che precede l'analisi, non consumare bevande alcoliche.
  4. Mezz'ora prima del prelievo di sangue, non fumare.
  5. Cerca di non preoccuparti il ​​più possibile.
  6. Per arrivare all'analisi in anticipo, entrare nella stanza della manipolazione lentamente e non sovraccaricarsi, perché l'esercizio fisico può anche distorcere il contenuto di enzimi.

Dopo il prelievo di sangue, il risultato è solitamente pronto dopo un giorno.

Norma ALT

La quantità di enzima è indicata in unità per litro, nmol / le μmol / ml. Le norme AST 278-126 nmol / l e ALT 27-191 nmol / l sono generalmente accettate. O ALT 0,10-0,46 μmol / ml, AST - 0,10-0,69 μmol / ml.

Tuttavia, esiste una classificazione delle norme separatamente per gli uomini, per le donne e per i bambini.

Nei bambini

Il punteggio ALT per i bambini non deve superare il seguente quadro stabilito:

Negli uomini

I valori normali posseduti dall'enzima ALT nel sangue degli uomini dovrebbero corrispondere ai seguenti valori:

Nelle donne

L'enzima ALT nel sangue delle donne normalmente non deve superare le seguenti soglie:

Le ragioni per cui aumenta ALT

Il livello dell'enzima nel sangue aumenta a causa di malattie dei seguenti organi:

  • fegato (cirrosi, ascesso, epatite, epatite grassa e, purtroppo, cancro);
  • cuore (miopatia, miocardite, così come infarto).

Non meno spesso le ragioni stanno nella violazione dell'integrità:

Così come l'aumento è osservato a causa di problemi con la funzionalità del fegato durante la gravidanza.

Non meno spesso, l'ALT è elevata a causa dell'azione di alcuni farmaci e sostanze chimiche, nonché dell'avvelenamento tossico con questi elementi. Tra i farmaci che possono influenzare gli indicatori si possono trovare Aspirina, Paracetamolo, Warfarin, contraccettivi orali, prodotti a base di echinacea e valeriana possono avere un effetto simile. Pertanto, prima di eseguire il test per ALT e AST, non è raccomandato l'uso di questi integratori e medicinali.

Gradi di aumento

Ci sono tre gradi di aumento dell'enzima nel sangue:

  1. Facile, quando il livello di ALT (alanina aminotransferasi) viene superato da una volta e mezzo a cinque volte;
  2. Medio, quando il livello di alanina aminotransferasi è da sei a dieci volte superiore al normale;
  3. Alto viene impostato quando gli indicatori vengono superati di oltre dieci volte il valore normale e questo risultato può indicare una malattia grave.

trattamento

Per riportare AST e ALT alla normalità, è necessario eliminare la ragione principale della deviazione dell'alanina aminotransferasi dalla norma, una malattia che provoca cambiamenti nel range di analisi. È necessario ascoltare le raccomandazioni del dottore e passare tutti gli esami necessari per una diagnosi accurata. Oltre a eseguire tutti gli appuntamenti del medico per il trattamento di questa malattia.

Oltre al trattamento di base è estremamente importante seguire le regole del mangiare sano.

  1. Mangia più frutta e verdura di stagione fresca.
  2. Varietà: il cibo sano non è solo verdura e frutta, ma anche un consumo regolare di carne, pesce, grassi vegetali e latticini.
  3. Regolarità: è importante mangiare regolarmente, non morire di fame, ma non mangiare troppo, il numero ottimale di pasti al giorno è 5.
  4. Il cibo preparato al momento è molto utile, quindi dovresti provare a mangiare solo questi piatti.
  5. Se è necessario ridurre le calorie, ciò viene fatto riducendo grassi e carboidrati, senza influire sulla quantità di alimenti proteici.
  6. Masticare bene: dovresti sempre mangiare lentamente, masticare diligentemente ogni pezzo prima di deglutire, non parlare, non leggere e, soprattutto, non guardare la TV.
  7. Non mangiare razioni secche, ma non bere liquidi durante i pasti, perché il primo pasto caldo è sufficiente per lo stomaco per digerire il secondo e il dessert.
  8. Seguire il regime di bere, consumando almeno 2 litri di acqua al giorno. È meglio se, oltre ai piatti liquidi, sarà acqua pulita.
  9. La colazione e il pranzo devono essere costituiti da cibi proteici: cereali, uova, ricotta, carne o pesce e cena - da latte e piatti leggeri vegetali.
  10. L'ultimo pasto - cena, è meglio organizzare non meno di 2 ore prima di andare a dormire.
  11. I prodotti lattiero-caseari fermentati non dovrebbero essere grassi, e tra tutti i kefir è particolarmente importante per una persona.

Oltre a una dieta sana, è necessario rispettare uno stile di vita sano: non fumare o abusare di alcol, essere attivi e avere sempre un umore positivo. È altrettanto importante non ignorare la prescrizione di vitamina B6 nell'appuntamento.

Altrimenti, B6 viene anche chiamata piridossina, piridossammina, piridossale o adermina. Ogni giorno un adulto ha bisogno di 2-3 mg di vitamina. Nel cibo B6 può essere ottenuto con l'uso di:

Non solo le malattie del fegato richiedono un aumento della dose di vitamina B6, ma anche altre condizioni quando ci sono:

  • lo stress;
  • attività fisica, giocando sport professionali;
  • malattie cardiache;
  • malattie infettive;
  • così come la gravidanza e l'allattamento.

Poiché i risultati del test sono associati a una malattia del fegato, il medico, in tale situazione, nomina sempre. Molto spesso i medici si affidano agli effetti di Galsten, Gepabene, Karsil ed Essentiale.

Galstena

Medicina omeopatica in gocce, in grado di rimuovere spasmo, gonfiore, infiammazione nei tessuti, proteggendo al contempo le cellule del fegato dagli effetti nocivi e prevenendo la formazione di calcoli nella cistifellea.

Galstena è consentito per qualsiasi categoria di pazienti: dai neonati agli anziani. L'ammissione durante la gravidanza e l'allattamento non è esclusa.

Agli adulti e agli adolescenti viene prescritta una dose standard di 10 gocce, che può essere consumata nella sua forma pura o diluita con acqua tre volte al giorno.

Neonati e bambini del primo anno di vita sono autorizzati a 3 gocce al giorno, una diluita nel latte, per ciascuna dose.

Gepabene

Si compone di due componenti vegetali attivi: damyanki medicinali e frutti di cardo mariano. Le capsule non hanno solo un effetto benefico sulle cellule del fegato, ma aumentano anche il flusso della bile. Non raccomandato per le persone di età inferiore ai 18 anni, può essere raccomandato durante la gravidanza, ma sotto la stretta supervisione del medico curante. Al giorno è richiesto di assumere 3 capsule a intervalli di 8 ore uguali.

karsil

Epatoprotettore a base di erbe a base di estratto di cardo mariano. Nominato a bambini dai 12 anni, è vietato alle donne incinte, alle infermiere, alle donne che usano contraccettivi orali con disturbi ormonali, nonché a tutti i pazienti con neoplasie benigne e maligne. Per il trattamento è sufficiente 1a compressa, tre volte al giorno.

Essentiale

La composizione di Essentiale si distingue per la presenza di speciali fosfolipidi essenziali che, dopo l'ingestione, sono in grado di integrarsi nella cavità delle cellule epatiche danneggiate, rigenerandole completamente. L'efficacia di Essentiale è nota anche nel caso di una morte massiccia di cellule epatiche.

Non è vietato in caso di malattia utilizzare in gravidanza, allattamento e bambini piccoli.

Adulti e adolescenti hanno bisogno di tre volte di assumere 2 capsule di epatoprotettore.

Chi ha detto che curare il fegato è difficile?

  • Sei tormentato da una sensazione di pesantezza e un dolore sordo nella tua parte destra.
  • Un cattivo odore dalla bocca non aggiunge confidenza.
  • E in qualche modo vergognarsi se il tuo fegato causa ancora interruzioni nella digestione.
  • Inoltre, i farmaci raccomandati dai medici per qualche motivo sono inefficaci nel tuo caso.

Esiste un rimedio efficace per la malattia del fegato. Segui il link e scopri come Olga Krichevskaya ha guarito e pulito il fegato in 2 settimane!

Pubblicazioni Sulla Diagnostica Del Fegato

Colica epatica

Epatite

Colica epatica (biliare) - parossistica, dolore di solito grave nell'ipocondrio destro è una manifestazione di varie malattie delle vie biliari a seguito di una violazione del deflusso della bile dalla cistifellea o attraverso il dotto biliare comune.

Colecistite (K81)

Epatite

Escluso: con colelitiasi (K80.-)In Russia, la Classificazione Internazionale delle Malattie della 10a revisione (ICD-10) è stata adottata come documento normativo unico per spiegare l'incidenza, le cause delle chiamate pubbliche alle istituzioni mediche di tutti i reparti, le cause di morte.

Epatite e cirrosi

Cirrosi

Uno degli organi importanti nel corpo è il fegato. Svolge funzioni come: Protettivo e neutralizzante. Tutte le sostanze nocive e i prodotti proteici tossici che vengono assorbiti nel tratto digestivo, il fegato distrugge. Digestive. Produce la bile, che reindirizza al duodeno. Partecipa a tutti i processi di scambio.<

Dieta dopo la rimozione della cistifellea

Diete

La cistifellea è coinvolta nel processo di digestione del cibo. Forma di pera d'organo, situata sotto il fegato. Le funzioni principali sono l'accumulo (deposizione) e l'escrezione del fluido secreto dal fegato.