Principale / Sintomi

La bilirubina è aumentata e l'alt e la cenere sono normali

Sintomi

Un esame del sangue è lo studio principale con il quale il medico valuta le condizioni generali del paziente. Uno degli indicatori chiave nell'analisi sono i marker di danno epatico ALT e AST. Un aumento rispetto alla norma di questi indicatori spesso significa che le malattie che richiedono un trattamento immediato si sviluppano nel corpo.

Indicatori di decodifica nell'analisi biochimica del sangue

ALT (nome completo "alanina aminotransferasi") è un enzima, localizzato principalmente nei tessuti del fegato e dei reni, attraverso il quale avviene lo scambio di aminoacidi alanina, l'immunità aumenta, i linfociti sono intensamente prodotti. ALT.

Come l'ALT, l'AST o l'aspartato aminotransferasi sono un enzima intracellulare. AST è coinvolto nel trasferimento di aminoacidi aspartato. Questa è una proteina di costruzione che è responsabile della sintesi degli aminoacidi. L'AST è più concentrato nel cuore, nei reni, nei muscoli e nei tessuti nervosi. L'attività di aminotransferasi accelera la vitamina B6.

Nel normale funzionamento del corpo, le aminotransferasi praticamente non entrano nel sangue. Aumento delle prestazioni si verifica in violazione dell'integrità delle cellule in grandi quantità, quando il rilascio di enzimi.

L'alto contenuto dell'enzima ALT nell'analisi biochimica del sangue indica danni ai tessuti degli organi, più spesso il fegato. Se il livello di AST supera ALT, possiamo parlare di danno miocardico.

Spesso, la malattia del fegato si sviluppa in modo asintomatico. L'analisi biochimica del sangue per ALT e AST ha lo scopo di rilevare tempestivamente anomalie nella funzione degli organi interni al fine di eliminare le menomazioni in una fase precoce. La donazione di sangue per ALT e AST è raccomandata una volta ogni 6 mesi a scopo profilattico.

Sangue in uomini, donne e bambini

Il tasso normale di ALT e AST differisce in genere e bambini di età diverse. Una leggera deviazione dalla norma delle aminotransferasi può essere una conseguenza della nutrizione, dell'esercizio fisico, dello stile di vita, dell'uso prolungato di determinati farmaci e non è motivo di preoccupazione.

I pazienti spesso si preoccupano se ALT e AST sono elevati. Ciò significa determinare quante volte il risultato differisce dalla norma. Sulla patologia indicano indicatori, molte volte più alti del normale. Un leggero aumento si verifica con varietà di epatite virale, epatite epatica grassa. Fino a 20 volte nei processi infiammatori del fegato, cirrosi.

Con un aumento del livello di oltre 20 volte, c'è la distruzione del fegato. Nelle gravi condizioni del fegato, l'ALT raggiunge un livello critico: nell'infarto miocardico, AST.

L'epatite viene solitamente diagnosticata con una maggiore quantità di bilirubina. Negli adolescenti, i cambiamenti di ALT e AST durante la crescita sono considerati normali. Anche il superamento della norma nell'infanzia non è una patologia.

Cause dell'aumento dell'ALT negli adulti

Poiché il contenuto di enzimi negli organi varia, restringendo la gamma di possibili malattie aiuta il rapporto tra ALT e AST, che è chiamato coefficiente di Rytis.

L'aumento dell'ALT è causato principalmente da anomalie nel fegato o dall'ingestione di sostanze che influiscono sul suo funzionamento:

  • Bere alcolici prima di testare.
  • L'uso di alcuni farmaci: antibiotici, antimicotici, farmaci per abbassare lo zucchero, anticonvulsivanti.
  • Uso di sostanze stupefacenti.
  • Ricevimento di preparazioni a base di erbe.
  • Cibo malsano
  • Esposizione a situazioni stressanti e carichi pesanti.
  • Intervento chirurgico poco prima dello studio.
  • La presenza di tumori maligni nel fegato.
  • Chemioterapia e suoi effetti fino a 3 mesi.
  • Avvelenamento da piombo.
  • Epatite virale
  • Epatite tossica causata da auto-trattamento, l'uso di integratori alimentari e di erbe.
  • Forma aggravata di pancreatite.
  • Danno miocardico infiammatorio.
  • Infarto miocardico
  • Ostruzione delle vie biliari e loro compressione.
  • Colestasi.
  • L'emocromatosi è una malattia epatica ereditaria.
  • Cirrosi epatica.
  • Distrofia muscolare.

Ragioni per aumentare AST negli adulti

Un eccesso di AST rispetto a ALT è più comune nelle malattie cardiache:

  • Infarto miocardico acuto Le quote aumentano dopo 2-3 giorni.
  • Ferite al cuore
  • Miocardite.
  • La distruzione del tessuto cardiaco.
  • La miosite è un'infiammazione dei muscoli.
  • Epatite di vario tipo.
Il livello di ALT e AST è aumentato in vari tipi di epatite.
  • La sconfitta delle sostanze tossiche del fegato.
  • La presenza di tumori maligni del fegato.
  • Metastasi.
  • Cirrosi parziale del fegato.
  • Danno epatico causato dall'uso prolungato di alcool o dal consumo di grandi quantità.
  • Danno esteso al tessuto muscolare.
  • Flusso di sangue alterato al fegato.
  • La sconfitta della mucosa intestinale.
  • La malattia di Wilson-Konovalov è una malattia ereditaria del metabolismo del rame.
  • L'ipertiroidismo è una malattia ormonale caratterizzata da un aumento della funzione tiroidea.
  • Colestasi.
  • Spremitura lunga della sindrome, danno meccanico.
  • L'obesità.

Motivi per i tassi elevati nell'infanzia

ALT e AST sono elevati: ciò significa che nei bambini dipende dall'età e dai processi ormonali. Prima dello studio, il bambino viene esaminato, tenendo conto della presenza di reclami.

L'aumento del livello di enzimi nell'analisi del bambino indica principalmente:

  • vari danni al fegato;
  • forma virale cronica o acuta di epatite;
  • patologie congenite delle vie biliari o del fegato;
  • disordini metabolici;
  • ipossia epatica;
  • celiachia - danno alla mucosa dell'intestino tenue;
  • danno al fegato da sostanze tossiche o droghe;
  • la presenza di malattie virali;
  • malattie del sangue;
  • basso contenuto di potassio;
  • trombosi;
  • mononucleosi;
  • condizioni patologiche del cuore;
  • malattie cardiache;
  • ostruzione delle vie biliari;
  • distrofia muscolare;
  • polimiosite;
  • malattie della ghiandola pituitaria;
  • la presenza di tumori maligni;
  • infarto renale;
  • conseguenze della chirurgia cardiaca.

La decrittografia dei test del bambino è diversa dalla decodifica per gli adulti.

Che cosa significa un livello elevato per le donne incinte?

Durante la gravidanza, si verificano cambiamenti nel corpo della donna, che possono riflettersi in cambiamenti nei risultati del test. Ciò è principalmente dovuto a cambiamenti nei livelli ormonali. Aumenti minori dei coefficienti ematici all'inizio della gravidanza o nel 3 ° trimestre non sono patologici.

Se gli indicatori non si normalizzano con il tempo, possiamo parlare di malattie cardiache, fegato o una violazione del loro funzionamento. Il lavoro del fegato può interrompere la compressione causata dalla crescita del feto. La pressione sugli organi porta anche al ristagno della bile, che aumenta ALT e AST.

La gravidanza può causare esacerbazione di malattie croniche. È necessario prestare attenzione alle condizioni della donna. Se avverti mancanza di respiro, debolezza, decolorazione della pelle o presenza di dolore addominale, dovresti immediatamente fare un'analisi e determinare la causa dell'indisponibilità.

La comparsa di gravi lesioni e ustioni provoca anche un aumento del livello di enzimi nel sangue.

Oltre alle condizioni gravi, alcuni farmaci stanno influenzando gli indicatori. In assenza di ovvi motivi, l'aumento di ALT e AST indica che il carico sul corpo della donna è troppo grande. In questo caso, è necessario eseguire la consegna urgente. Se la condizione è stabile, la donna incinta viene osservata in ospedale.

Se gli indicatori sono elevati con la bilirubina normale

Insieme ad ALT e AST aumentano anche gli altri indici del fegato. Ciò significa che in caso di patologie epatiche, la bilirubina sarà aumentata. La bilirubina è uno dei componenti principali della bile. L'aumento della bilirubina è associato a danno epatico o alterata pervietà dei dotti biliari. La norma della bilirubina con un aumento di altri indicatori elimina la probabilità di una malattia del fegato.

Quanto è grave la diminuzione dell'attività di ALT e AST

Qualsiasi variazione nel livello di ALT e AST indica anomalie nel corpo. La riduzione delle prestazioni è possibile con gravi danni al fegato, cirrosi, necrosi estesa, cancro, infezioni urinarie, carenza di vitamina B6. Una carenza di vitamina particolarmente acuta si osserva nelle donne in gravidanza.

Ogni singolo caso deve essere esaminato da un medico, in quanto l'autotrattamento porterà al deterioramento. Una diminuzione di ALT e AST nella necrosi indica una diminuzione del numero di cellule sane e costituisce un rischio per la salute. La carenza di vitamina B6 sarà reintegrata con il cibo: noci, legumi, cereali, latticini, carne, pesce.

Indicazioni per l'analisi: sintomi

Gli esami del sangue biochimici per ALT e AST sono principalmente prescritti per condizioni patologiche sospette. La presenza di sintomi indica la gravità della malattia.

Poiché un aumento del livello di aminotransferasi è principalmente associato a malattie del fegato e del cuore, i sintomi più comuni delle patologie sono i seguenti:

  • dolore addominale;
  • pesantezza nell'ipocondrio destro;
  • ingiallimento della pelle, degli occhi, delle mucose;
  • debolezza prolungata, affaticamento - segni di miocardite;
  • condizioni causate da intossicazione;
  • nausea e vomito senza causa;
  • debole appetito;
  • disfunzione del tratto gastrointestinale: diarrea, flatulenza, eruttazione;
  • decolorazione delle feci;
  • prurito;
  • mancanza di respiro;
  • dolore nel cuore;
  • dolore agli arti;
  • sanguinamento.

In altri casi, ALT e AST elevati compromettono l'integrità dell'osso o del muscolo. Queste condizioni possono essere evidenti o asintomatiche, ma recenti infortuni suggeriscono che i tassi aumenteranno.

Il controllo dei livelli di ALT e AST viene effettuato come misura profilattica in pazienti con diabete mellito, sovrappeso e predisposizione a malattie del fegato durante la gravidanza. L'analisi viene anche prescritta come metodo per controllare il trattamento con farmaci che agiscono sul fegato.

Come prepararsi per il test di ALT e AST

Per l'analisi, il sangue viene prelevato da una vena. Gli indicatori di ALT e AST sono soggetti ad influenza esterna.

Affinché i fattori esterni non influiscano sul risultato dell'analisi biochimica, il paziente deve seguire le raccomandazioni per la preparazione della procedura:

  • Lo studio è condotto al mattino.
  • Prima dell'analisi è vietato mangiare cibo per 8-10 ore, è permesso bere acqua non gassata.
  • È necessario astenersi da alcool, fumare e assumere medicinali almeno una settimana prima della procedura. Se è impossibile cancellare il farmaco, dovresti informare il medico.
  • Per evitare i microtraumi del tessuto muscolare, si raccomanda di limitare lo sforzo fisico 2 - 3 giorni prima dell'analisi.
  • Limitare la quantità di prodotti a base di latte fermentato.
  • Non mangiare cibi grassi. Cambiare completamente la dieta non dovrebbe essere.
  • Non fumare prima dell'analisi.
  • È necessario venire in anticipo, non precipitarsi. Prima della procedura raccomandata per 10 minuti di sedersi tranquillamente.
  • Proteggiti dalle condizioni stressanti, non essere nervoso prima dell'analisi.
  • Non sottoporsi all'esame a raggi X il giorno prima della procedura.

Cosa fare a tariffe elevate

I risultati dell'analisi sono pronti, ALT e AST sono aumentati. Che cosa significa, la condizione è pericolosa e quale sequenza di azioni dirà il medico che ha decifrato. Per determinare un modo efficace per normalizzare il livello degli enzimi, è prima necessario identificare la causa della condizione.

Per fare questo, il medico prescrive ulteriori studi su fegato, cuore e altri organi:

  • test per vari tipi di epatite virale;
  • test per i tipi di epatite autoimmuni;
  • Test della malattia di Wilson;
  • contenuto di ferro su emocromatosi;
  • biopsia epatica;
  • ripetuti esami del sangue;
  • tomografia computerizzata, ultrasuoni, ECG.

Oltre a un ulteriore esame, è necessario adottare misure per non aggravare la condizione:

  • abbandona l'alcol;
  • equilibrare la nutrizione;
  • evitare le radiazioni radioattive;
  • passare più tempo in un ambiente pulito.

A seconda della gravità della malattia, viene eseguita l'ospedalizzazione o il controllo della condizione.

Trattamento farmacologico

Quando cambiano gli indicatori di ALT e AST, è possibile un trattamento medico dei sintomi della malattia. Tuttavia, l'automedicazione aggrava la condizione, è possibile assumere solo farmaci prescritti da un medico.

  • In caso di epatite autoimmune, vengono prescritti Duphalac e farmaci antivirali.
  • Quando i cambiamenti nel livello degli enzimi sono associati con la malattia del fegato, vengono prescritti epatoprotettori - farmaci che aiutano a ripristinare la struttura delle cellule epatiche. I preparati enzimatici eliminano l'infiammazione.
  • Per mantenere il normale funzionamento del muscolo cardiaco, è prescritto il magnesio.
  • Quando i muscoli si rompono, il medico può raccomandare farmaci che accelerano la sintesi proteica e la rigenerazione cellulare. I preparati di calcio contribuiscono al ripristino dell'integrità ossea.
  • Per rafforzare il sistema immunitario possono usare farmaci anti-infiammatori o interferoni. Non appena il processo infettivo viene soppresso, inizia la riparazione cellulare.
  • Gli attacchi acuti di dolore sono soppressi con analgesici.

Oltre ai medicinali, puoi chiedere al tuo dottore degli integratori a base di erbe che stimolano il fegato.

Rimedi popolari per abbassare il livello degli indicatori

Le modifiche sono minori, ma ancora ALT e AST elevati. Ciò che questo significa in un caso particolare, permetterà di rivelare ulteriori studi. Il trattamento con i rimedi popolari non dovrebbe sostituire le medicine e la supervisione medica.

Tuttavia, ci sono decotti e infusi, il cui uso con un leggero aumento normalizza il funzionamento degli organi interni e abbassa il livello di aminotransferasi:

  1. Infusione di erbe nelle patologie del fegato. Mescolare e macinare 20 g di Celidonia, 40 g di Immortelle, 40 g di iperico. Versare in un thermos, aggiungere 1,5 litri. l'acqua ha portato ad ebollizione. Pronto da mangiare dopo 12 ore. Bere per 2 settimane 4 volte al giorno. L'infusione promuove la rigenerazione delle cellule epatiche.
  2. Infusione con malattie cardiache. Su un bicchiere di acqua bollente 1 cucchiaino. Adone. Resta al caldo per 2 ore. Prendi a stomaco vuoto e 1 cucchiaio. l. diversi cucchiai al giorno per 2 settimane.
  3. Infusione di dente di leone Nella capacità di 0,5 litri. Metti i fiori, versa 150 ml. vodka. Prendi 24 ore al giorno 2 cucchiai. l. 3 volte. Durata del trattamento 2 - 3 settimane.
  4. Infuso di cardo mariano. Macinare i semi, preparare 1 cucchiaino. su 250 ml. Lasciare caldo per 20 minuti. Strain. Bere 3 settimane 2 volte al giorno 30 minuti prima dei pasti. Il brodo beve lentamente. Indicazioni: epatite, malattie del fegato.
  5. Decotto di mais Asciugare e tritare i peli di mais. 1 cucchiaino 200 ml. acqua bollente Lasciare fermentare per 15 minuti. Prendi 1 tazza 2 volte al giorno per 3 settimane.

Funzionalità alimentari a prezzi elevati

Una corretta alimentazione è una parte essenziale del trattamento.

Le seguenti regole dovrebbero essere osservate:

  1. La dieta dovrebbe consistere principalmente in alimenti vegetali con un alto contenuto di nutrienti. Ciò eliminerà il fegato dalle tossine e accelererà il recupero cellulare.
  2. Bevi kissel a colazione.
  3. Usa verdure fresche e frutta di diversi colori.
  4. Diversificare cibo a basso contenuto di grassi, pesce. L'alto contenuto di grassi rende più difficile lavorare il fegato.
  5. Limitare la quantità di sale nel cibo. Il sale trattiene il fluido nel corpo, provoca gonfiore.
  6. Osservare la dieta: non mangiare troppo e non morire di fame.
  7. Mangiare cibo appena preparato.
  8. Masticare a fondo.
  9. Arricchisci la dieta con proteine: cereali, uova, latticini.
  10. Evitare cibi fritti cucinati nell'olio.
  11. Limitare il consumo di prodotti trasformati: cibo in scatola, salsicce.
  12. Limitare il consumo di bevande a gas.
  13. Non includere cibi ricchi di sale.
  14. Elimina le bevande alcoliche. L'alcol contiene tossine che causano danni al fegato durante la filtrazione.
  15. Per osservare il bilancio idrico: bere acqua pulita senza gas, tè verde.
  16. Cena almeno 2 ore prima di andare a dormire con prodotti leggeri.
  17. Molta attenzione è rivolta alla vitamina B6. Si trova in soia, banane, noci, spinaci, avocado e fegato.
  18. Mangia più vitamina D. La vitamina protegge il fegato dai danni e normalizza la sua funzione. Fonti naturali: mele, verdure a foglia verde, latticini, zucchine, funghi, ostriche, fegato di merluzzo. Per ottenere una dose giornaliera di vitamina sufficiente frutta o verdura al giorno.

Oltre ai cambiamenti nell'alimentazione, devi anche aderire a uno stile di vita sano. Smetti di fumare ed evita anche l'intossicazione passiva. È necessario aderire al regime quotidiano, trascorrere il più tempo possibile all'aria aperta. Rafforzare l'esercizio moderato del corpo.

Al fine di eliminare la possibilità di processi infiammatori, si raccomanda di avere un partner sessuale permanente.

La violazione degli indicatori nell'esame del sangue spesso costringe a riconsiderare la dieta e lo stile di vita. Per rimanere in salute, è necessario controllare periodicamente ALT e AST. Ciò non significa che l'azione sia necessaria solo quando aumenta il livello degli enzimi. Non è necessario attendere che il corpo indichi lo sviluppo di patologie. Puoi iniziare a badare a te stesso ora.

Video su ALT e AST elevati e modi di normalizzazione

Maggiori informazioni su ALT e AST:

Specialista sull'aumento di AST e ALT:

Cause di aumento di ALT e AST quando la bilirubina è normale

Le analisi biochimiche sono saldamente stabilite nella moderna pratica diagnostica di qualsiasi istituzione medica clinica. Quasi sempre nel set di parametri studiati ci sono transaminasi - ALT e AST, così come la bilirubina. Nei gravi danni al fegato, spesso tutti e tre i test biochimici sono elevati. Ma a volte devi vedere un'immagine completamente diversa. Le transaminasi reagiscono bruscamente ai processi patologici nel corpo e il livello di bilirubina rimane intatto. Nonostante l'apparente benessere di laboratorio, un aumento isolato di ALT e AST può indicare malattie gravi e pericolose che richiedono un trattamento specialistico immediato.

Cosa sono le transaminasi?

Al suo interno, ALT e AST sono proteine ​​sintetizzate in molti organi, ma principalmente nel fegato e significativamente meno nel muscolo cardiaco. Le aminotransferasi hanno attività enzimatica, che collega il metabolismo delle proteine ​​e dei carboidrati nel corpo umano. Normalmente, ALT e AST sono presenti in tutte le persone, in quanto sono nucleotidi indispensabili per il funzionamento quotidiano delle reazioni metaboliche.

I livelli ematici normali sono determinati da unità internazionali. ALT e AST sono pressappoco le stesse in donne e uomini, quindi i valori di laboratorio non sono seriamente diversi. Il contenuto di aminotransferasi in unità internazionali (IU) e in ED è il seguente:

  • Limite minimo ALT - 1,6 IU / l;
  • Valore massimo ALT - 40 IU / l;
  • Minimo AST: 1,6 IU / l;
  • Massimo AST: 35 IU / l;
  • Norma ALT da 5 a 30 U / l;
  • Tasso AST da 7 a 18 U / l.

Abbassare la soglia inferiore è un evento piuttosto raro, poiché si verifica sullo sfondo di una carenza di vitamina B6 o di una gravidanza difficile. La soglia inferiore non ha un valore diagnostico significativo, poiché la normalizzazione dell'attività enzimatica nel fegato porta ad un normale contenuto di aminotransferasi. L'aumento è caratteristico di tutte le condizioni patologiche che sono accompagnate dalla distruzione del metabolismo cellulare. Le transaminasi sono le più sensibili a questo processo, che sono sintetizzate nel fegato e nel muscolo cardiaco.

Cause di ALT e AST elevati

Le condizioni dolorose che influenzano il parenchima epatico sono spesso accompagnate da un aumento non solo delle transaminasi, ma anche della bilirubina. Questa combinazione è classica per i test di laboratorio nella patologia della zona epatobiliare. Tuttavia, un aumento isolato di ALT e AST con bilirubina normale è tutt'altro che raro. Poiché le aminotransferasi sono responsabili del metabolismo delle proteine-carboidrati, sono spesso le prime a rispondere ai cambiamenti patologici negli organi, incluso il fegato. Pertanto, la bilirubina rimane intatta e il livello delle transaminasi aumenta più volte.

Le cause che portano a livelli elevati di ALT e AST senza modificare la concentrazione di bilirubina nel sangue possono essere rappresentate come segue:

  1. Forme anterteri di epatite;
  2. Danno virale al fegato;
  3. Tumori o processi metastatici nella zona epatobiliare;
  4. Varie intossicazioni;
  5. Brucia la malattia;
  6. Danno al muscolo cardiaco di qualsiasi origine;
  7. Mononucleosi infettiva;
  8. Parassiti nel tessuto epatico.

Elevazione transaminasi isolata nella patologia epatica

La parte del leone dei cambiamenti nell'analisi biochimica del sangue associata ad un aumento di ALT e AST ad un livello normale di bilirubina dovrebbe essere associata ad un processo patologico nell'area epatobiliare. Soprattutto il problema si verifica nei seguenti casi:

  • Epatite virale cronica nello stadio di progressione lenta (tutti i tipi tranne A e D);
  • Danno epatico alcolico senza marcato ristagno nelle vie biliari;
  • Necrosi dell'epatocita associata alla presenza di influenza epatica o patogeno fellinoza nel corpo umano;
  • Cancro del fegato nelle prime fasi senza ittero parenchimale;
  • Cambiamenti metastatici della zona epatobiliare senza ostruzione della bile;
  • Riarrangiamento grasso di epatociti.

L'aumento dei livelli di ALT e AST senza sollevare la bilirubina si verifica spesso nelle fasi iniziali del danno epatico. Le uniche eccezioni sono i processi metastatici e parassiti. Metastasi - la diffusione estrema e disfunzionale del cancro di qualsiasi localizzazione nel corpo umano. Aumento ALT e AST nelle donne sono periodicamente osservati in stadi avanzati di tumori ovarici. Le metastasi epatiche sono ancora di piccole dimensioni, ma le transaminasi reagiscono sempre in modo sensibile a un processo simile. Nel quadro clinico, oltre all'aumento delle transaminasi, si osserva spesso un aumento dell'addome dovuto all'ascite, poiché le metastasi colpiscono non solo il fegato, ma anche il peritoneo. Ahimè, anche una piccola reazione di ALT e AST indica spesso un processo molto lontano.

I parassiti che vivono nel fegato, molto raramente contribuiscono all'ostruzione delle vie biliari. Anche con la sua presenza, il livello di fosfatasi alcalina e la gammaglutamiltranspeptidasi spesso aumentano rispetto alla bilirubina. ALT e AST sono particolarmente acuti in presenza di grandi cisti di echinococco. Il quadro clinico spesso non è troppo complementare ai test di laboratorio, quindi il rilevamento del parassita diventa il risultato della scansione ad ultrasuoni. Gli agenti patogeni della phelinosis che penetrano nel fegato formano focolai infiammatori con cambiamenti reversibili negli epatociti. La bilirubina molto spesso rimane normale e ALT e AST aumentano più volte, anche con ampie aree di influenza dei patogeni del fellinoz.

Caratteristiche di test clinici e di laboratorio in patologia epatica

Solo l'ostruzione e la grave necrosi degli epatociti possono portare ad un aumento dei livelli di bilirubina. In altri casi, i principali indicatori biochimici dei problemi del tessuto epatico sono le transaminasi. I segni clinici e di laboratorio hanno le loro caratteristiche. Questi includono:

  1. Mancanza di ittero;
  2. Basso grado di ipertensione portale;
  3. Lievi sintomi di intossicazione;
  4. Aumento di ALT e AST non più di 10 volte;
  5. La combinazione con l'ascesa di GGT;
  6. Debole dolore o disagio nell'ipocondrio destro;
  7. Minimi cambiamenti in altri test biochimici, ad eccezione di GGT e fosfatasi alcalina.

Oltre la metà di tutti i casi di aumenti isolati di ALT e AST, se la bilirubina rimane normale, sono associati ad un ciclo di epatite B o C a evoluzione lenta. Spesso il paziente stesso non si rende conto che esiste un virus nel corpo. Tuttavia, l'aumento delle transaminasi è un motivo preoccupante per eseguire immediatamente la PCR al momento del rilevamento. Solitamente prevale un aumento del livello di aspartato aminotransferasi, spesso di oltre 20 volte il livello normale. Non appena l'epatite virale inizia a progredire, inizia lo stadio di danno epatico cirrotico, il livello di bilirubina aumenta immediatamente. Questa è una situazione clinica difficile che è difficile da trattare.

Caratteristiche di segni biochimici e clinici in patologia extraepatica

Un aumento di ALT e AST senza sollevamento della bilirubina è osservato con problemi al muscolo cardiaco. Le seguenti situazioni dolorose spesso portano a un cambiamento nella biochimica:

  • Distrofia miocardica alcolica;
  • Infarto miocardico;
  • endocardite;
  • miocardite;
  • Gravi fasi di insufficienza ventricolare sinistra.

Più grande è l'area di danno al muscolo cardiaco, più pronunciata la reazione delle transaminasi. L'alanina aminotransferasi reagisce sempre più fortemente dell'AST, poiché viene prodotta in grandi quantità nel tessuto muscolare. La differenza di non meno del 20% tra il livello di ALT e AST a favore del primo enzima è un criterio diagnostico significativo del danno miocardico. La bilirubina non è quasi mai aumentata nei problemi cardiaci acuti.

Oltre ai cambiamenti di laboratorio nella sconfitta del muscolo cardiaco, c'è sempre un tipico sintomo clinico. I segni principali, oltre all'aumento isolato di ALT e AST, possono essere:

  1. Dolore nel cuore;
  2. Mancanza di respiro;
  3. Cianosi delle labbra;
  4. Caduta della pressione sanguigna;
  5. Forte debolezza.

Con qualsiasi intossicazione, anche con alcune infezioni respiratorie, il livello di ALT e AST può aumentare con i normali livelli di bilirubina. I cambiamenti particolarmente sensibili sono osservati in mononukleoz infettivo. Entrambe le transaminasi aumentano 5-7, e talvolta 10 volte. La loro diminuzione avviene lentamente e l'attività enzimatica completa viene normalizzata solo un mese dopo il recupero del paziente. Altrettanto significativo può essere l'aumento di ALT e AST quando si beve alcol, così come l'ingestione di alcuni veleni epatotropici. L'intossicazione, che porta a cambiamenti nell'analisi biochimica del sangue, è anche osservata nelle infezioni intestinali acute - salmonellosi o dissenteria.

conclusione

Pertanto, un aumento simultaneo del livello di ALT e AST senza un aumento della bilirubina, è osservato in una varietà di malattie. Molto spesso, questa situazione indica danni al fegato. Le transaminasi non sono criteri di laboratorio specifici, quindi solo uno specialista esperto può determinare con precisione la causa del loro aumento. Ciò richiederà un'analisi del quadro clinico, dell'anamnesi e degli studi strumentali. Qualsiasi aumento di ALT e AST a livello normale di bilirubina non può essere ignorato, poiché la situazione dolorosa spesso minaccia la vita di una persona. Con il giusto approccio alle misure terapeutiche, il livello di ALT e AST può essere ridotto, che guarisce non solo le cellule del fegato, ma anche l'organismo nel suo insieme.

Aumento dell'alt e della cenere nella bilirubina normale

Cosa sono ALT, AST e bilirubina?

La determinazione del livello di ALT (alanina aminotransferasi) e AST (aspartato aminotransferasi) è una procedura standard quando si prescrive un esame del sangue biochimico. Tuttavia, questi studi possono essere nominati e per singole indicazioni. I livelli di ALT e AST sono importanti per il rilevamento e la previsione del decorso della malattia epatica. Tali enzimi appartengono ai cosiddetti enzimi intracellulari. Ciò significa che la loro concentrazione nelle cellule epatiche è molte volte superiore al loro contenuto nel sangue. Pertanto, per qualsiasi danno agli epatociti, l'enzima inizia a fluire nel flusso sanguigno in grandi quantità, che viene rilevato quando si esegue un'analisi appropriata.

Altrettanto importante è il rapporto tra la quantità di AST e il contenuto di ALT, è stato chiamato in onore di Fernando de Ritis, che per primo lo ha introdotto nella pratica medica e ne ha determinato il significato. Il metodo si basa sulla consapevolezza che gli indicatori AST e ALT sono diversi nelle cellule degli organi: ad esempio, negli esseri umani, il fegato contiene normalmente l'enzima ALT, mentre il cuore contiene AST. Pertanto, il coefficiente de Ritis per le patologie cardiache sale al livello 2 e oltre, e per le patologie del fegato, al contrario, scende al di sotto dell'unità. Normalmente, varia da 0,91 a 1,75.

Vale la pena notare che nelle malattie del fegato può esserci un aumento significativo della AST nel sangue, inclusa la predominanza della sua quantità rispetto all'ALT. Quindi questo rapporto dovrebbe essere valutato insieme ad altri studi.

Un altro indicatore importante che richiede test per sospetta patologia epatica è la bilirubina, un pigmento della bile. Questo è un prodotto di degradazione della parte contenente ferro di emoglobina e altre proteine ​​contenenti orlo. La distruzione avviene dalle cellule del sistema reticolo-endoteliale nei seguenti organi:

Dopo la penetrazione nel fegato, la bilirubina, passando attraverso le vie biliari, raggiunge l'intestino, dove si trasforma in stercobilina - il pigmento che macchia le feci. Lì, la sua quantità insignificante viene assorbita nel flusso sanguigno ed entra nei reni, dove diventa urobilina ed è escreta nelle urine. La bilirubina è libera (indiretta) e legata (coniugata, diretta). Oltre allo studio di ciascun indicatore separatamente, viene determinato il contenuto totale di bilirubina.

Test al fegato per cirrosi epatica

Nelle malattie del fegato di varia origine, i conteggi ematici possono essere più alti o più bassi del normale. Spesso c'è una malattia come la cirrosi. In questa patologia, il fegato perde gradualmente il suo tessuto funzionale - il parenchima - viene sostituito dal tessuto connettivo fibroso, le cui cellule non possono più svolgere le funzioni affidate all'organo. Le analisi per la cirrosi epatica, come la determinazione della concentrazione di enzimi specifici e della bilirubina, nella maggior parte dei casi mostrano il livello di campioni di fegato sopra il normale. Tuttavia, ALT e AST possono essere al limite superiore dei valori normali. La bilirubina è quasi sempre elevata.

Ma nelle fasi terminali del decorso della malattia, quando c'è un danno epatico multiplo, il livello di ALT e AST inizia a diminuire rapidamente. La ragione di tali cambiamenti sta nel fatto che il processo di necrosi raggiunge lo stadio in cui le cellule epatiche sono quasi incapaci di sintetizzare questi enzimi.

Oltre al fatto che la bilirubina libera è uno dei principali indicatori della patologia epatica, è anche una sostanza molto tossica. Innanzitutto, agisce sulle "stazioni energetiche" della cellula - i mitocondri. La bilirubina indiretta ha la capacità di interrompere la catena respiratoria. Grazie a questa catena di reazioni, il nostro corpo riceve energia. Quando si verifica una violazione nell'attività di questo meccanismo, le cellule diventano sempre più complesse per funzionare, il che può portare alla morte.

Un altro effetto pericoloso della bilirubina è che, con il flusso sanguigno, può raggiungere la barriera emato-encefalica e ad alcune concentrazioni inizia a penetrare nel sistema nervoso centrale. Qui il suo effetto tossico può portare a encefalopatia o addirittura a coma.

Analisi del sangue biochimico: metodi e decodifica

Prima di eseguire un esame del sangue per questi indicatori, è necessario seguire alcune regole per diversi giorni. In primo luogo, si dovrebbe astenersi dall'intenso sforzo fisico, e in secondo luogo, astenersi dall'assumere piatti salati, grassi, fritti e affumicati, nonché bevande alcoliche ed energetiche.

Per prendere qualsiasi farmaco devi prima consultare il tuo dottore. Ad esempio, farmaci come Paracetamolo, pillole anticoncezionali e Aspirina possono influenzare significativamente i risultati. Nel giorno stabilito prima di donare il sangue è vietato mangiare. Anche caffè e tè sono proibiti, ma è permessa l'acqua. Un esame del sangue viene prelevato da una vena.

Nella pratica biochimica, ci sono molti modi per identificare le sostanze che devono essere investigate. Per scoprire la concentrazione di ALT e AST nel siero, viene utilizzato il metodo per determinare la densità ottica dei substrati e dei prodotti di reazione catalizzati da questi enzimi.

Identificare il contenuto di bilirubina nel sangue usando la cosiddetta reazione di Van den Berg.

Normalmente, ALT e AST nel sangue possono variare leggermente a seconda dei reagenti di laboratorio, ma esistono intervalli standard. Il contenuto degli enzimi influenza il sesso e l'età. Quindi, per gli uomini sono tassi normali di 10-40 unità. / l (in alcune fonti - fino a 50), mentre per le donne questi valori rimangono nell'intervallo di 12-32 unità. / l. Nei bambini, gli indicatori normali sono: per AST - fino a 60 unità. / l, per ALT - fino a 40 unità. / l.

I livelli di bilirubina nel sangue sono misurati in mmol / l. In una persona sana, il suo contenuto totale è compreso tra 5,1 e 17 mmol / l. La bilirubina indiretta, che circola in combinazione con l'albumina, è pari al 75% del totale - 3,4-12 mmol / l, diretta, disarmata - i restanti 1,7-5,1 mmol / l.

Aumentare il contenuto totale di questo pigmento a causa del libero o legato può servire come base per un controllo approfondito dello stato del fegato. In casi più rari, il suo aumento può verificarsi a causa dei seguenti motivi:

Ma più spesso è un riferimento diretto alla cirrosi o ad altri problemi al fegato.

I risultati dei test per ALT, AST e bilirubina sono un modo affidabile per diagnosticare la cirrosi. In combinazione con gli ultrasuoni, la diagnosi laparoscopica e la biopsia, la determinazione dei campioni di fegato consente al medico di determinare lo stadio della malattia e prescrivere il trattamento. È necessaria una terapia competente per prevenire conseguenze pericolose.

Inoltre, insieme allo studio di questi indicatori, dovrebbe essere presentata un'analisi per determinare il livello di gamma-glutamil transpeptidasi, albumina e fibrina - possono fornire ulteriori informazioni sulle condizioni del paziente.

Aumento dell'alanina aminotransferasi: cause

A seconda del tipo e dell'intensità della malattia, questo tipo di transaminasi può solo superare leggermente la norma o aumentare di diversi, a volte decine di volte. Non dimenticare che l'ALT può essere aumentata per ragioni fisiologiche, dopo di che vengono eliminate, la biochimica del sangue si normalizza e il trattamento non è richiesto.

Le principali cause dell'aumento di ALT:

Esempi di diagnosi con aumento dell'ALT e altri indicatori di biochimica: AST, GGT

Spesso, la deviazione di alanina aminotransferasi dalla norma accompagna il cambiamento in altri indicatori di test di funzionalità epatica. La natura dei cambiamenti suggerisce una possibile diagnosi e conduce un ulteriore esame per chiarire la causa dei cambiamenti.

Alanina aminotransferasi significativamente più alta del normale

Un forte aumento del livello di ALT (fino a 300-1000 UI / l) si verifica con danno acuto alle cellule del fegato. Infezioni, tossine o droghe possono avere questo effetto. Il tempo di protrombina (PT) e l'albumina, di regola, rimangono normali, la fosfatasi alcalina e la bilirubina possono essere aumentate. AST rimane sotto ALT. Il ritorno alla normalità può richiedere fino a 6 mesi.

ALT aumentata 2 - 3 volte

Il livello di ALT nel sangue è aumentato a 2-3 norme nei processi infiammatori di diverse eziologie nel fegato e nelle vie biliari. Nell'epatite cronica, l'albumina e il PV rimangono normali, la bilirubina e la fosfatasi alcalina (fosfatasi alcalina) possono avere un valore limite normale o superiore. ALT sopra AST. In alcuni casi, l'epatite cronica si verifica senza aumentare le transaminasi o con la normalizzazione periodica dell'analisi.

Nell'epatite autoimmune, oltre alle transaminasi elevate (ALT sopra AST), la bilirubina e la fosfatasi alcalina possono essere aumentate. Il PV rimane normale, l'albumina è solitamente abbassata.

L'aumento di ALT e AST può essere dovuto a epatite alcolica. Se il fegato è danneggiato dall'alcol, il contenuto ematico di AST può essere più volte superiore al livello di alanina aminotransferasi. Albumina e PV, di regola, sono normali; la bilirubina e la fosfatasi alcalina rimangono nell'intervallo dei valori di riferimento o sono moderatamente aumentate. Cambiamenti simili nella biochimica del sangue sono dati dalla steatoepatite non alcolica (degenerazione grassa), che viene rilevata nel diabete, nell'obesità, nell'iperlipidemia, nell'epatite cronica, mentre assumono glucocorticoidi, tetraciclina e altri farmaci.

La cirrosi epatica è anche una delle cause dell'elevata ALT e AST. Con la cirrosi, l'AST supera l'ALT, ma non tanto quanto con l'epatite alcolica. Bilirubina e fosfatasi alcalina normalmente normali o superiori, l'albumina è normale o ridotta. Il tempo di protrombina è aumentato. Un quadro simile ha carcinoma epatocellulare.

Con la colestasi e l'ostruzione delle transaminasi del tratto biliare eccedono la norma, la bilirubina è normale o elevata, l'ALP significativamente aumentata, l'albumina e il PT sono normali (l'albumina può diminuire durante il ristagno cronico).

Per fare una diagnosi accurata, il medico analizza non solo i risultati dei test, ma anche le manifestazioni della malattia, i reclami del paziente e la storia della sua malattia, i risultati degli ultrasuoni e altri tipi di diagnostica. È impossibile fare una diagnosi accurata solo dai risultati di un'analisi. Se si hanno anomalie degli enzimi epatici, consultare il proprio medico per ulteriori esami.

Che tipo di analisi del sangue dovrebbero essere prese a livelli elevati di ALT per il trattamento?

Un ulteriore esame per chiarire la diagnosi include un'ecografia, a volte una biopsia (per identificare la causa e valutare il grado di danno tissutale), nonché un'analisi biochimica (test del fegato). La biochimica del sangue contiene diversi indicatori che caratterizzano lo stato e la funzione del fegato e delle vie biliari.

Fosfatasi alcalina (ALP): il livello di ALP aumenta significativamente con l'ostruzione dei dotti biliari, della cirrosi, del carcinoma epatocellulare e delle malattie ossee.

Aspartato aminotransferasi (AST) - notevolmente aumentato in epatite acuta, può aumentare in epatite cronica, interruzione dei dotti biliari, cirrosi, cancro, dopo infarto, danni muscolari.

Gamma-glutamiltransferasi (GGT) - un confronto tra i livelli ematici di GGT e alanina aminotransferasi consente la differenziazione delle malattie del fegato e delle ossa. Con la crescita di entrambi gli indicatori - problemi associati al fegato o ai dotti biliari. Se aumenta solo l'ALT, allora è probabile una malattia ossea. Livelli elevati di GGT si osservano anche con l'uso di alcol e insufficienza cardiaca congestizia.

Per chiarire la diagnosi, è necessario controllare i livelli di bilirubina, albumina, proteine ​​totali, tempo di protrombina, ferro (per escludere l'emocromatosi), la determinazione degli anticorpi contro i virus dell'epatite cronica (B, C, D).

Il trattamento dei pazienti con ALT anormale dai valori normali è prescritto a seconda del motivo che ha causato un aumento del contenuto di questo enzima nel sangue.

Maggiori informazioni su questo argomento

Controllo epatico completo: quali test e metodi di esame devono essere superati per una diagnosi accurata

Maggiori informazioni su questo argomento

Informazioni generali sulla norma

Questi indicatori non sono stati aperti molto tempo fa, in quanto essi sono direttamente dipendenti l'uno dall'altro.

La corretta preparazione per l'analisi nella maggior parte dei casi garantisce che il test sarà affidabile.

Per questo è necessario:

  1. È necessario arrivare all'analisi solo a stomaco vuoto e al mattino.
  2. Prima della consegna dell'analisi è permesso usare il liquido in quantità moderate, ma dovrebbe essere saporito e non gassato.
  3. Il prelievo di sangue deve essere effettuato prima di assumere i farmaci.
  4. Se è possibile, smettere di prendere il farmaco per almeno una settimana e donare il sangue solo dopo sette giorni.
  5. Un giorno prima del prelievo di sangue prescritto, è necessario escludere dalla dieta cibi fritti, salati, affumicati e zuccherati e non bere alcolici. Dovresti rifiutare tè e caffè.
  6. Tre giorni prima di donare il sangue per uno studio, dovresti rinunciare al duro lavoro fisico e allo sport.

Nell'uomo, nell'età adulta, il contenuto di AST e ALT differisce in diversi organi, in conseguenza del quale il loro aumento indica processi patologici in questo organo.

ALT (ALaT), che sta per alanina aminotransferasi, è un enzima concentrato nei seguenti organi:

Di conseguenza, durante i processi distruttivi, l'ALT viene attivamente rilasciata nel sangue dalle cellule distrutte dalla malattia.

AST (ACAT), che è indicato come aspartato aminotransferasi, è un enzima contenuto in:

Il tasso di questi enzimi dipende direttamente dalla funzionalità del fegato, ha svolto le seguenti importanti funzioni:

  1. Produzione di sostanze biochimiche.
  2. Sintesi proteica
  3. Conservazione del glicogeno
  4. Disintossicazione del corpo.
  5. Regolazione delle reazioni biochimiche.

La norma dipende anche dal sesso e dall'età, per una donna questo indicatore non è superiore a 31 u / l, e per un uomo da 45 a 47 u / l. Per quanto riguarda i bambini, per loro il livello di ALT non deve superare 50 unità / l, e AST 140 unità / l, questo è per i neonati fino a 5 giorni di età. I bambini di 9 anni hanno un AST non superiore a 55 unità / l.

Ragioni per crescere

Gli esperti identificano molte delle cause più comuni dell'aumento di questi enzimi:

  • mononucleosi;
  • epatite di vario tipo, incluso alcolico;
  • processi patologici nel cuore che portano all'atrofia o infiammazione del muscolo cardiaco;
  • tiroidite autoimmune;
  • processi patologici nel fegato, che includono il cancro e la cirrosi;
  • infarto miocardico, durante il quale muoiono le aree muscolari del cuore;
  • danno ai muscoli e alla pelle;
  • intossicazione epatica;
  • pancreatite in forma acuta o cronica;
  • reazioni avverse all'assunzione di determinati farmaci.

Spesso un lieve aumento di ALT si verifica nel primo trimestre durante la gravidanza, che nella maggior parte dei casi è la norma accettata.

Per quanto riguarda la bilirubina indiretta, cioè l'ALT, non ha l'ultima parte nel processo di scissione degli amminoacidi. Durante lo stato acuto, questo enzima a volte aumenta centinaia di volte, ma con un trattamento adeguato, ritorna gradualmente alla normalità.

Se una persona ha questi indicatori come risultato dell'analisi, saranno aumentati di tre volte, quindi nella maggior parte dei casi è ancora presto il panico, è necessario ripetere lo studio dopo un po 'di tempo, che consentirà allo specialista di monitorare le dinamiche.

Se l'eccesso di ALT e AST risulta essere nove volte, allora questo costituisce già un certo pericolo per la salute umana, qui la consultazione con un medico esperto è semplicemente necessaria.

Misure preventive e trattamento

Affinché questi enzimi non vengano aumentati, è necessario escludere, se possibile, una lunga assunzione di farmaci che hanno un effetto negativo sul fegato.

Spesso ci sono situazioni che lo rendono semplicemente impossibile, poiché c'è una malattia cronica. In questo caso, dovrebbe essere periodicamente testato per AST e ALT al fine di rilevare tempestivamente la patologia in via di sviluppo.

Prescrivere un trattamento specifico dovrebbe essere solo uno specialista che, al momento del rilevamento di un quadro clinico del genere, studi attentamente le possibili cause, prescrivendo ulteriori esami:

  1. Prima di tutto, è necessario stabilire, nonostante il fatto che ALT e AST siano elevati, la bilirubina è normale o meno, lo stesso vale per GGTP e fosfatasi alcalina.
  2. Dopodiché, il medico stabilirà quanto danno si è verificato per il fegato o altri tessuti e organi.
  3. È necessaria la donazione di sangue per gli antigeni appartenenti all'epatite virale.
  4. È necessario donare il sangue per gli anticorpi a tali antigeni.
  5. In alcune situazioni, è necessario eseguire un metodo di analisi PCR.

ALT e AST: che cos'è? Cosa significa ALT e AST elevati nel sangue? Come passare l'analisi?

ALT (alanina aminotransferasi) e AST (aspartato aminotransferasi) sono proteine ​​speciali (enzimi) che sono contenute nelle cellule del corpo e sono coinvolte nel metabolismo degli amminoacidi (le sostanze che costituiscono le proteine).Questi enzimi si trovano solo nelle cellule di vari organi e entrano nel sangue quando sono danneggiati o distruzione cellulare (malattia, ferita). Livelli elevati di ALT e AST indicano la presenza di una malattia di un organo (più spesso epatite, pancreatite, infarto). Il contenuto di ALT e AST in diversi organi non è lo stesso, quindi, un aumento di uno di questi enzimi può indicare una malattia di un determinato organo.

ALT (ALaT, alanina aminotransferasi) è un enzima che si trova principalmente nelle cellule del fegato, dei reni, dei muscoli, del cuore (il miocardio è il muscolo cardiaco) e del pancreas. Quando vengono danneggiati, una grande quantità di ALT lascia le cellule distrutte, il che porta ad un aumento del suo livello nel sangue. AST (ASaT, aspartate aminotransferase) è un enzima che si trova anche nelle cellule del cuore (miocardio), fegato, muscoli, tessuti nervosi e in misura minore nei polmoni, nei reni, nel pancreas. Danni agli organi sopra citati portano ad un aumento dei livelli di AST nel sangue.

Quali sono gli standard per il contenuto di ALT e AST nel sangue?

La determinazione del livello di ALT e AST viene effettuata utilizzando un esame del sangue biochimico. Al fine di ottenere risultati attendibili dello studio, si raccomanda di donare il sangue per l'analisi biochimica nelle ore del mattino, a stomaco vuoto (prima di prendere l'analisi si raccomanda di non mangiare nulla per almeno 8 ore). Il sangue viene solitamente prelevato da una vena. Normalmente, i livelli ematici di ALT e AST sono diversi per uomini e donne. Nelle donne, questo livello normalmente non supera 31 U / l. Negli uomini, l'ALT normale non supera 45 U / l, e AST 47 U / l. Nei bambini, il livello di ALT e AST varia a seconda dell'età, ma non deve superare 50 U / l per ALT, per AST dalla nascita a 5 giorni a 140 U / l, fino a 9 anni - fino a 55 U / l. È importante tenere conto del fatto che le norme e i valori di riferimento delle transaminasi ALT e AST variano a seconda dell'attrezzatura disponibile in laboratorio, pertanto solo un medico che conosce le norme del laboratorio può interpretare i risultati dell'analisi.

Perché il livello di ALT è elevato?

ALT alta indica le malattie di quegli organi nelle cui cellule si trova nelle quantità maggiori. Si distinguono i seguenti principali motivi:

  1. Epatite e altre malattie del fegato (cirrosi, epatite grassa - sostituzione di cellule epatiche con cellule grasse, cancro del fegato, ecc.) In epatite virale A, B, C, D ed E, così come altre forme di epatite (droga, epatite alcolica, ecc. a) molte cellule del fegato vengono distrutte, con il risultato che ALT entra dalle cellule del fegato nel sangue. Altri sintomi di epatite sono: dolore e disagio nell'ipocondrio destro, ittero (ingiallimento della pelle del corpo, sclera degli occhi e delle mucose), eruttazione amara, gonfiore, stitichezza, diarrea, ecc. Si osserva un aumento del livello di bilirubina (pigmento ematico). Spesso, un aumento di ALT precede la comparsa di altri sintomi della malattia. Il grado di elevazione dell'ALT nel sangue dell'epatite è di solito proporzionale alla gravità della malattia del fegato.
  2. L'infarto miocardico è la necrosi (morte) del muscolo cardiaco, a seguito della quale ALT e AST vengono rilasciati nel sangue. Pertanto, nell'infarto miocardico, il livello di entrambi gli enzimi aumenta nel sangue. Altri sintomi di infarto del miocardio sono: dolore acuto nel cuore, che si estende alla metà sinistra del corpo (collo sinistro, superficie interna della mano sinistra, ecc.), Dolore che dura (dura più di 30 minuti), mancanza di respiro, sensazione di debolezza, paura della morte, vertigini, ecc.
  3. Altre malattie cardiache (miocardite, insufficienza cardiaca, ecc.) Che si verificano con la distruzione delle cellule del miocardio (muscolo cardiaco) sono anche accompagnate da un aumento delle ALT nel sangue. Altri sintomi di queste malattie sono: mancanza di respiro, palpitazioni, pressione bassa, ecc.
  4. Lesioni estese con danni muscolari, oltre a ustioni, causano un aumento dell'ALT nel sangue.
  5. La pancreatite acuta è un'infiammazione del tessuto pancreatico. Con la pancreatite, il livello di ALT nel sangue aumenta. Altri sintomi della malattia sono: dolore intorno all'ombelico, diarrea, gonfiore, perdita di peso, ecc.

Perché l'AST è elevato?

Un aumento dei livelli di AST, di norma, indica malattie del cuore, del fegato, del pancreas, ecc. Si distinguono le seguenti cause principali:

  1. L'infarto miocardico è la causa più comune di aumento dei livelli di AST nel sangue. Mentre AST, di regola, aumentava più volte, mentre il livello di ALT aumentava leggermente. Altri sintomi di infarto del miocardio: un attacco di dolore acuto a lungo termine nel cuore, debolezza, mancanza di respiro, vertigini, ecc.
  2. Altre malattie cardiache (miocardite, cardiopatia reumatica - infiammazione del cuore in caso di reumatismi), così come le condizioni dopo un recente intervento chirurgico, causano un aumento del livello di AST nel sangue.
  3. Malattie epatiche (epatite virale, alcol, droga, epatite tossica, cirrosi, cancro del fegato, ecc.) Sono spesso la causa dell'aumento dei livelli ematici di entrambi gli enzimi.
  4. Ferite estese, ustioni
  5. Pancreatite acuta e cronica.

Riduzione di ALT e AST nel sangue.

Un'eccessiva diminuzione del livello di ALT e AST nel sangue è una condizione grave e spesso indica la presenza di gravi danni al fegato (cirrosi, ecc.)

Aumento delle ALT durante la gravidanza

Nel primo trimestre di gravidanza, un lieve aumento di ALT si verifica frequentemente e non indica la presenza di malattia. Un aumento significativo del livello di ALT e AST nel sangue di una donna incinta richiede un attento esame per la presenza di malattie del fegato.

Come ridurre il livello di ALT e AST?

AST e ALT sono indicatori importanti della condizione di vari organi. L'aumento di questi enzimi indica il danneggiamento di organi come fegato, cuore, muscoli, pancreas, ecc. Pertanto, i loro livelli ematici diminuiscono in modo indipendente quando la malattia sottostante viene eliminata.

Alanina-aminotransferasi (ALT) è un enzima che catalizza la transaminazione. Questo enzima è presente in molti tessuti del corpo, in particolare nel fegato. Negli epatociti, è localizzato principalmente nella frazione citosolica.

Il rilascio di ALT nel sangue avviene quando la struttura interna degli epatociti viene disturbata e aumenta la permeabilità delle membrane cellulari, che è caratteristica sia dell'epatite virale acuta sia della recidiva dell'epatite cronica. A questo proposito, l'ALT è considerato un enzima indicatore e la sua definizione viene costantemente utilizzata quando si fa diagnosi di epatite di qualsiasi natura.

Il contenuto quantitativo di ALT nel siero viene solitamente misurato dall'attività dell'enzima e non dalla sua concentrazione assoluta. Nel siero di un adulto, l'attività ALT è normalmente 6-37 IU / l. Dizionario enciclopedico di epatite virale (seconda edizione)
MS Balayan, M.I. Mikhailov, Mosca, casa editrice Amipress, 1999.

Determinazione del contenuto di ALT - alanina transaminasi (aminotransferasi) nel siero è uno dei più comuni e può essere detto test di routine nella pratica clinica.

Qualsiasi praticante ha familiarità con la situazione in cui un paziente ha aumentato l'ALT, ma è difficile interpretare questo fenomeno.

La ragione dello studio dell'ALT è spesso il sospetto di malattia epatica acuta o cronica e, quindi, prima di tutto, è necessario eliminare l'aumento falso positivo di questo enzima.

L'elenco dei farmaci che può portare ad un aumento del contenuto di ALT nel siero

Nome del farmaco / sinonimo
1. Amiodarone / Cordarone, paceron, amiocordin, arrhythmyl, sedacoron
2. Atorvastatina / Atorvastatina, Lipitor
3. Carbamazepina / Carbapina, Carbasan, Stasepin, Tegretol, Timonyl, Finlepsin, Finlepsol
4. Ciprofloxacina / Cipro, Afenoxin, Isifipro, Ciprobai, Medociprin, Cipronol, Cyfran, ecc.
5. Dithiazem
6. Fluconazolo / Diflazon, Diflucan, Medoflucon, Micosyst, Thierlite, Flugal, Fungolon
7. Glipisid / Glucotrol
8. Isoniazide / Laniazid, nitrazide
9. Ketoconazolo / Nizoral, oronazolo, Sostatin, Ebersept
10. Lovastatina / Mevacor, Aztatin, Levameg
11. Metformina / Glyukofag, dianormet, siofor
12. Metotrexato / Folex
13. Nifedipina / Adalat, anifed, depin, zenusin, cordafen, cordipin, corinfar, nicardia, nifedikor, nifedika, nifedikal, nipelat, procardia, fenigidina
14. Nitrofurantoina / Macrobid, macrodantina, ritardante con uvamina, uvamina, furadantina, furadonina
15. Fenitoina / Dilatin
16. Pioglitazon / Aktos
17. Pravastatina / Pravachol
18. Prednisone
19. Rosiglitazon / Avandia
20. Simvastatina / Vazili, simgal, zokor
21. Tamoxifene / Nolavadex
22. Ursodiol / Aktigal, Ursosan, Ursofalk
23. Vitamina E / Tocoferolo Acetato, Evitol

Il contenuto di alanina (ALT) e aspartico (AST) aminotransferasi è il marker più utilizzato di lesioni del parenchima epatico e della necrosi epatocellulare. Normalmente, le transferasi sieriche sono presenti in quantità insignificanti. Dovrebbero essere studiati tutti i casi di aumenti sostenuti dei livelli di transferasi.

Prima di tutto, è necessario intraprendere uno studio di laboratorio ripetuto. La ricerca ripetuta di alcuni gruppi di persone, per esempio, in donatori, approssimativamente in 1/3 di casi dà indicatori normali.

In secondo luogo, è necessario raccogliere attentamente una storia familiare e condurre un esame fisico completo. L'anamnesi include dati sull'assunzione di farmaci, farmaci non testati, trasfusioni di sangue, ittero o epatite, casi familiari di malattia epatica o cirrosi, dolore addominale, attività sessuale, malattie sistemiche come cancro, diabete, obesità o perdita rapida di peso corporeo.

La malattia epatica familiare dovrebbe essere tenuta a mente, a causa di malattia epatica alcolica, malattia di Wilson, carenza di 1-antitripsina.

Se il livello di ALT e AST supera la norma di meno di 2 volte, sono necessari l'osservazione e un doppio esame immediato.
Una tale strategia è ottimale per i pazienti.

L'osservazione clinica dei pazienti mostra che se il livello di ALT supera il livello normale solo del 50%, nella maggior parte di essi, dopo la biopsia epatica, non vi è alcuna correzione della terapia.

Pertanto, una biopsia epatica diagnostica è più spesso indicata nei pazienti il ​​cui livello ALT è almeno 2 volte superiore al normale.

Il valore diagnostico del grado di enzima
Per i pazienti con un aumento isolato di ALT o AST, il grado di enzimia ha un valore diagnostico significativo.

La seguente classificazione condizionale del grado di enzima

Pubblicazioni Sulla Diagnostica Del Fegato

Risonanza magnetica del fegato: cosa mostra e qual è il prezzo?

Diete

Per la diagnosi, nel complesso degli studi spesso usato la risonanza magnetica del fegato. La nomina di questa procedura costosa è giustificata.

Infarto della cistifellea

Sintomi

L'inflessione della cistifellea è un'anomalia della struttura di questo organo, durante il quale l'organo è deformato. In questo contesto, vi è un cambiamento nella forma normale di ZH, che dovrebbe avere un aspetto a forma di pera.

Notizie di epatite

Analisi

La droga russa per il trattamento dell'epatite B e D conquista l'Europa e gli Stati UnitiGli americani hanno riconosciuto l'efficacia della droga russa per l'epatite B e D
Il farmaco di scienziati domestici è diventato il primo farmaco approvato negli Stati Uniti d'America per epatite D incurabile Read more »

Quali succhi di frutta sono buoni per il fegato? 7 migliori opzioni

Cirrosi

Gli studi confermano che alcune verdure e frutta hanno un effetto benefico sulla condizione del fegato di una persona. E succhi - una delle forme più convenienti di utilizzo di questi prodotti.