Principale / Analisi

Fornire cure di emergenza per coliche epatiche

Analisi

La colica epatica (biliare) è il risultato della progressione dei calcoli biliari. I pazienti con cui la presenza di pietre interferisce con il flusso naturale della bile nel duodeno necessitano periodicamente di un trattamento di emergenza per le coliche epatiche.

Le statistiche mostrano che il dolore parossistico supera ogni 10 uomini e ogni 5 donne. Qualsiasi patologia associata al fegato e alla cistifellea può causare uno stato di colica epatica che richiede un pronto soccorso urgente.

Cause e sintomi

Colica epatica si verifica a causa della sovrapposizione dei canali di uscita della bile. Cioè, la bile non può lasciare liberamente il corpo. Questo, cercando di resistere alle pietre o alla sabbia, colpisce il tessuto muscolare della cistifellea e dei suoi dotti, che causa il loro spasmo, che porta al paziente un dolore insopportabile.

I provocatori di spasmi sono i seguenti fattori:

  • Sovrapposizione totale o parziale dei dotti biliari con pietre o sabbia;
  • Colecistite e altre patologie croniche della cistifellea e del fegato;
  • lo stress;
  • Dipendenza da alcol;
  • L'uso di cibi grassi o affumicati in grandi quantità;
  • Eccessivo sforzo fisico associato a frequenti inclinazioni del corpo.

La manifestazione del dolore di questa natura nelle donne è associata a cambiamenti ciclici nel corpo. Spesso si verificano nell'ultimo trimestre di gravidanza, nel periodo postpartum e durante le mestruazioni.

La malattia da calcoli biliari si manifesta con bruschi attacchi di dolore, la cui durata varia da 30 minuti a 24 ore.

La colica epatica si verifica più spesso di sera o di notte, manifestata nella parte destra dell'addome nelle costole. Le manifestazioni di dolore aumentano quando una persona prende un respiro.

Se il primo aiuto nell'attacco non è stato fornito in tempo, possono svilupparsi gravi complicazioni come pancreatite o ostruzione intestinale.

Il trattamento di emergenza per colica biliare viene fornito se il paziente presenta i seguenti sintomi:

  • Sindrome del dolore intenso sotto le costole giuste del piercing o del taglio della natura, che gradualmente si diffonde ad altre parti del corpo;
  • Grave nausea parossistica;
  • Cal assume una tonalità leggera, quasi bianca, e l'urina si scurisce;
  • Durante la palpazione della regione del fegato, il paziente avverte disagio, si percepisce una evidente tensione muscolare;
  • Feci disturbate, manifestate in stitichezza o diarrea;
  • Vomito ricorrente, dopo il quale il paziente non prova alcun sollievo.

Nella condizione di colica, è meglio per il paziente giacere sul lato destro, piegando le ginocchia. Questa postura aiuterà a ridurre il dolore.

Una chiamata immediata al personale medico è richiesta quando tali manifestazioni di un attacco vengono aggiunte ai sintomi principali:

  • Elevate temperature corporee;
  • La pelle diventa itterica o di colore pallido;
  • Aumento della sudorazione;
  • Gonfiore.

Azione urgente

La prima azione nelle cure di emergenza per le coliche epatiche è quella di chiamare una brigata di ambulanza.

Fino al momento in cui arrivano gli specialisti, al paziente viene dato il primo soccorso a casa.

Algoritmo di azione per ridurre la manifestazione dei sintomi della colica biliare:

  • Rassicurate il paziente, spiegando che i medici sono già stati chiamati e riceveranno assistenza qualificata;
  • Dare al paziente un analgesico che allevia gli spasmi. Data la presenza di nausea grave e vomito persistente, è meglio somministrare un anestetico per via intramuscolare;
  • Metti una piastra elettrica sotto il lato destro del paziente, poiché il calore allevia efficacemente gli spasmi.

È possibile utilizzare il calore per alleviare lo spasmo solo con la piena certezza che il paziente non ha disfunzione biliare, e non vi è alcun movimento di pietre lungo il sistema biliare. In questi casi, le procedure termiche sono proibite. Se la diagnosi preliminare del paziente non è stata effettuata, è impossibile rischiare: è meglio rifiutare le procedure termiche.

Ci sono un certo numero di azioni che è severamente vietato fare durante le cure d'emergenza per le coliche biliari:

  • Prima dell'arrivo degli specialisti, spostare il paziente o consentirgli di muoversi autonomamente: è necessario assicurargli la completa tranquillità;
  • È vietato qualsiasi sondaggio, carezza, massaggio nel luogo di localizzazione del dolore;
  • Dare a un paziente da mangiare o da bere, in quanto cibo e liquido causerà una nuova partita di bile prodotta, che migliorerà i sintomi.

Ulteriori trattamenti saranno determinati dai medici e mirati ad eliminare la causa dei sintomi dolorosi.

Diagnosi e trattamento

Dopo l'ospedalizzazione, al paziente verrà richiesto di prescrivere le necessarie misure diagnostiche per accertare le cause della colica epatica.

Questi includono tali sondaggi:

  • Un esame del sangue confermerà o smentirà la presenza di un processo infiammatorio;
  • Un'analisi delle urine può segnalare l'ittero;
  • Raggi X nel 15% dei casi rivela la presenza di pietre nella cistifellea;
  • La diagnostica ad ultrasuoni consente non solo di rilevare la presenza di pietre, ma anche di stabilire la loro dimensione e la posizione esatta.

Se le pietre hanno appena iniziato la loro formazione e sono di dimensioni molto ridotte, l'ecografia non può sempre riconoscerle. In questo caso, utilizzare metodi diagnostici complessi o combinati.

Il trattamento della colica epatica è effettuato in due modi: terapeutico e chirurgico.

La terapia della malattia ha lo scopo di eliminare il dolore e alleviare lo spasmo. Al paziente viene prescritta una dieta rigorosa, che include il rifiuto totale di cibi salati, grassi e affumicati. In questo caso, il primo giorno dopo il ricovero, viene mostrato un rifiuto totale di mangiare. Un punto importante nel trattamento dietetico è aumentare la quantità di liquido consumato ogni giorno.

Le complicazioni che si manifestano nel processo infiammatorio della cistifellea e il movimento delle pietre in esso sono trattati solo con la chirurgia.

Aiuta i rimedi popolari

Molti pazienti, di fronte a manifestazioni di colica biliare, preferiscono usare le ricette della medicina tradizionale nei metodi di profilassi. Immediatamente si dovrebbe notare che possono essere utilizzati solo previa consultazione con il medico e un test per l'assenza di una reazione allergica ai componenti che contiene la formulazione.

Qualsiasi, anche il mezzo più efficace della medicina tradizionale non può curare la causa della colica renale! Il loro uso è indicato solo in terapia di combinazione o scopi profilattici.

Il succo di una lampadina diluita in acqua bollita in proporzioni di 1 a 1. Prendere prima dei pasti per 1 cucchiaio. l.

50 g di senna e la stessa quantità di corteccia di olivello portato a ebollizione in una casseruola piena d'acqua (500 ml). Dopo aver ridotto il fuoco e il tormento per mezz'ora.

Nel brodo ottenuto mettete un po 'di uvetta e fate bollire per altri 15 minuti.

Dopo il completo raffreddamento, l'estratto di rosa canina liquido viene aggiunto alla miscela di guarigione.

Il trattamento con questo rimedio dovrebbe durare almeno due settimane al giorno. Prendendo la medicina viene effettuata prima dei pasti per 1 cucchiaio. l.

Metodi di prevenzione

Se la colica epatica è stata interrotta in tempo e correttamente, la prognosi per il trattamento di successo è positiva.

Tuttavia, indipendentemente dal tipo di effetto terapeutico, dopo il successo del trattamento è importante osservare alcune regole preventive in modo che l'attacco non si ripeta.

  1. Una dieta equilibrata che elimina l'uso di prodotti "nocivi". Hai bisogno di mangiare in piccole porzioni 5-6 volte al giorno. È importante ridurre al minimo l'assunzione di sale e aumentare l'assunzione giornaliera di liquidi.
  2. Attività fisica compensata e adeguatamente distribuita, che comprende nuoto, passeggiate quotidiane all'aria aperta, semplici esercizi ginnici.
  3. Limitazione dello stress psicologico e situazioni di stress.
  4. Passaggio di esami preventivi all'anno e secondo le indicazioni.

Manifestazioni di coliche durante la gravidanza

Durante la gravidanza, il feto in rapida crescita crea un carico aggiuntivo sul sistema muscolo-scheletrico e sugli organi interni.

Le manifestazioni di coliche epatiche durante la gravidanza sono una conseguenza delle malattie del fegato e della cistifellea in forma cronica, i cui sintomi sono esacerbati a causa di numerosi cambiamenti nel corpo femminile.

Non sono consentiti tentativi indipendenti di curare coliche epatiche e le loro cause durante la gravidanza!

Data la gravità della patologia, le donne in gravidanza a cui sono stati precedentemente diagnosticati problemi epatici e dotti biliari dovrebbero consultare regolarmente esperti per prevenire un attacco di colica.

La migliore profilassi per le future mamme è mantenere una dieta delicata. Il cibo correttamente selezionato non solo non permetterà alla colica del fegato di manifestarsi, ma migliorerà anche il benessere generale di una donna incinta e il modo migliore di influenzare lo sviluppo del suo futuro bambino.

Colica biliare

La malattia da calcoli biliari è una malattia grave che colpisce un quarto di uomini e donne. Al verificarsi della malattia, alcuni scopriranno sul tavolo operatorio. Colica biliare - una complicazione della colelitiasi, che provoca gravi attacchi di dolore. Durante la colica, una persona è in grado di perdere il controllo di se stesso a causa di forti dolori, temperatura corporea, aumento della pressione. Il vomito potrebbe iniziare. Fornire assistenza tempestiva - una possibilità di trattamento rapido e vita. Proviamo a capire le cause e i sintomi della malattia, consideriamo come va la diagnosi.

Cause della colica biliare

Colica biliare - forte dolore, accompagnato da una serie di sintomi aggiuntivi. C'è una malattia, una colica o un forte dolore nel lato quando i sassi chiudono i dotti o il cuneo nel collo della cistifellea. È pericoloso se le pietre chiudono il condotto, la bile può disperdersi nel sangue e portare alla distruzione della cistifellea. Quando non c'è deflusso della bile, la pressione nella vescica sale, le sue pareti si allungano gradualmente e il dolore si alza.

Le cause principali di JCB:

  • La formazione di pietre nella bolla.
  • Discinesia - disfunzione del dotto contrattile.
  • Bile densa.
  • Patologia congenita, struttura anormale del sistema biliare e condotti eccessivamente ristretti.
  • La presenza di infezioni intestinali nel corpo.

La malattia si manifesta negli adulti e nei giovani pazienti. Dipende dalle caratteristiche interne dell'organismo, dallo standard di vita, dalla presenza di fattori che contribuiscono nell'ambiente umano. Si sviluppa anche a causa del duro lavoro.

La colica biliare si manifesta spesso in una categoria di cittadini:

  • Le persone anziane
  • Le donne assumono contraccettivi contraccettivi.
  • Persone in sovrappeso inclini all'obesità.

Il malessere si manifesta durante l'infanzia, è associato a patologie alla nascita. La malattia ha sintomi, la cosa principale è identificarli correttamente e nel tempo.

I sintomi della colica biliare - come determinare la presenza della malattia nel tempo

Il sintomo principale è il forte dolore al taglio nel lato o nella regione del fegato. La prima causa è lo stress, l'esercizio eccessivo, i cibi grassi e l'abuso di alcool e tabacco.

I sintomi della colica biliare sono classificati per intensità del dolore:

  • Forte dolore al taglio;
  • cucitura;
  • Forte dolore lacrimante;
  • La presenza di attacchi di dolore.

La posizione della posizione del dolore dipende da dove proietta la cistifellea. Il dolore è notato nell'ipocondrio destro, nella parte bassa della schiena, nella scapola o nell'avambraccio. Succede, il dolore si fa sentire nella regione del cuore. Inoltre, dalla natura della sindrome del dolore scompare completamente da un attacco di cuore. A volte il paziente può identificare erroneamente i sintomi del dolore e non verrà fornita assistenza tempestiva. Assicurati di conoscere i sintomi di JCB.

I seguenti sintomi sono nausea e vomito. La manifestazione di uno sgradevole sapore amaro in bocca. Possibile aumento della temperatura corporea, della pressione e dell'impulso. Di solito il paziente si comporta irrequieto, si precipita, cerca di trovare una posizione comoda a causa dell'aumento del dolore. L'addome durante la palpazione è gonfio, qualsiasi contatto provoca dolore acuto, soprattutto nell'ipocondrio destro. Una diagnosi affidabile è stabilita solo in modo clinico. Il paziente dovrà sottoporsi a un'ecografia, per superare i test.

Principi di base della diagnosi:

  1. Immediata ecografia della vescica, fegato, pancreas, controllo dello stomaco. Consente di determinare rapidamente la presenza di pietre intrappolate nel condotto, nel restringimento e nelle condizioni generali del sistema dei dotti biliari.
  2. Ultrasuono con colazione coleretica - valutazione della capacità funzionale e contrattilità del corpo.
  3. Suoni - consente di determinare la quantità e la qualità dell'analisi della bile.
  4. Colecistografia: i raggi X determinano il livello del danno d'organo e le sue condizioni generali.
  5. Colangiografia - iniezione endovenosa di contrasto.
  6. Gastroduodenoscopia: viene condotto lo studio della superficie interna dello stomaco e del duodeno.

Assistenza di emergenza per colica biliare, quale trattamento applicare

Se si sospetta una malattia da calcoli biliari o un attacco di colica, il paziente necessita di cure di emergenza. A volte il processo diventa irreversibile. Quale algoritmo di azioni aiuterà il paziente con colica biliare?

Il pronto soccorso di emergenza è il seguente:

  • Paziente libero da vestiti stretti.
  • Fornire una posizione sdraiata sul lato destro.
  • Introdurre antidolorifici, ad esempio, Promedol.
  • Assicurarsi che il vomito non inizi e che il paziente non soffochi. Nel caso di un effetto emetico, l'uso di un antispasmodico in compresse è inaccettabile.
  • È possibile collegare una piastra riscaldante calda al punto dolente, se è fermamente stabilito che è una colica biliare.
  • Se un paziente ha un attacco di colecistite acuta, qualcosa di freddo dovrebbe essere applicato sul lato destro. Ciò impedirà lo sviluppo di peritonite.

L'uso di una bottiglia di acqua calda o fredda è possibile se è nota la diagnosi della malattia del paziente, in ogni caso è necessario il ricovero urgente. Antispastici: una delle opzioni per alleviare il dolore e assistere il paziente con JCB.

Il paziente potrebbe non rivolgersi all'ospedale, dovresti inserire lo strumento, che rilassa la muscolatura liscia delle vie biliari. La pietra che si sovrappone ai canali, si muove e si sposta gradualmente nell'intestino. Piccole pietre escono senza chirurgia, anche se raramente. I medici non approvano l'uso di antispastici. Tale trattamento è considerato conservativo, ma conduce a un vicolo cieco, la patologia non scompare. Le pietre sono presenti nel deflusso biliare e sono in grado di bloccarlo di nuovo improvvisamente, il che porterà a grave infiammazione o allo sviluppo di peritonite.

L'unica opzione di trattamento corretta è la chirurgia (colecistectomia). Durante l'intervento chirurgico, i chirurghi rimuovono la vescica e in seguito la bile entra nell'intestino. Dopo la rimozione dell'organo malato, vale la pena prendersi cura della nutrizione e del corretto stile di vita. L'uso di cibi grassi, alcol e abuso fisico porterà alla ripresa della malattia. Le pietre sono in grado di riapparire e provocare un rilascio di bile nel sangue. Finirà nella morte per il paziente.

È meglio prescrivere l'operazione dopo una colica biliare, quando l'attacco viene rilasciato, le condizioni del paziente si sono stabilizzate. In un altro caso, porterà a conseguenze tragiche. Quando la colica epatica è prescritta per bere un ciclo di antibiotici che alleviano il processo infiammatorio. Se la bile è densa e c'è ristagno, mentre non ci sono pietre, i medici prescrivono i preparati biliari che rimuovono la bile dal corpo.

La colica biliare è una grave complicanza della malattia del calcoli biliari, si verifica in uomini e donne. Questa patologia è in pericolo di vita, non dovresti gestirla. Se la colica si verifica a intervalli frequenti, chiedere aiuto a un chirurgo, forse la rimozione della cistifellea sarà l'unica soluzione. Se il paziente soffre di colica biliare, è possibile la colica epatica, sarà necessario prestare attenzione alla nutrizione. Non mangiare cibi grassi e piccanti, fritti e affumicati. Il tavolo principale - carne e verdure al vapore, dieta vegetale. Dovrebbe abbandonare alcol e tabacco.

I principali farmaci da ricevere con colica biliare

Ai primi spasmi della parete muscolare della vescica è necessario assumere i farmaci Drotaverinum, No-shpu o Papaverin, per effettuare le iniezioni intramuscolari. Questo accelera l'azione dei farmaci essenziali. Se la colica biliare non passa dopo alcune ore, è necessario chiamare con urgenza un'ambulanza. Il paziente ha colecistite acuta, e questo richiede un diverso principio di trattamento e altri medicinali.

Metodi di sollievo dal dolore a casa:

  1. Bere succo di cipolla, mescolato con miele, consumato prima dei pasti.
  2. Decotti di erba di senna e corteccia di olivello spinoso. Quando il decotto è presente, aggiungere l'uvetta e far bollire per 15 minuti. Consumare prima dei pasti per 2 settimane.
  3. Il sorbitolo è riempito con acqua Borjomi ed è bevuto a stomaco vuoto. Utilizzare una volta al mese.
  4. Bevi dopo aver mangiato del succo o mangi un pezzo di limone.

Questi metodi aiutano a rimuovere la colica biliare a casa e diventano una specie di prevenzione del suo verificarsi in futuro.

Prevenzione dei calcoli biliari

Le misure preventive mirano a prevenire la comparsa di calcoli nella vescica. Le attività iniziano con semplici passaggi:

  • Trattamento tempestivo della malattia del calcoli biliari - rimozione delle pietre.
  • Impostare una dieta che include vitamine e una corretta alimentazione equilibrata.
  • Evitare lo stress, condurre uno stile di vita sano.
  • Distribuire uniformemente i carichi durante il giorno.
  • Sbarazzati delle cattive abitudini.

Alle prime manifestazioni di malattia di calcoli biliari, vale la pena aiutare immediatamente il paziente. Se sorgono complicazioni, passare attraverso l'esame e rimuovere l'organo interessato. L'esito dell'operazione dipende dalle condizioni del paziente, dalla sua età e dalla complessità della malattia.

Secondo i medici, il trattamento della colelitiasi viene eseguito immediatamente con i primi sintomi, a volte si risparmia dalla rimozione della vescica, limitandosi a solo pietre. Dieta, assumendo i farmaci necessari, uno stile di vita sano - una garanzia che non si verificherà la malattia del calcoli biliari. Colica - un fenomeno spiacevole e doloroso nella forma trascurata, non è necessario portare a tale stato. Una corretta alimentazione è un eccellente stato di salute per tutta la vita.

Pronto soccorso nell'attacco delle coliche biliari

Il paziente affetto da colelitiasi, lamentele di dolore parossistico nel giusto ipocondrio, si irradia alla metà destra del collo, sotto la scapola destra, nausea, vomito ripetuto, debolezza.

La pelle è pallida, umida; lingua secca, ricoperta di fior di grigio; NPV 18 in 1 min; polso debole, frequente; ipotensione moderata; l'addome è acutamente doloroso nell'ipocondrio destro. Symptom Ortner bruscamente positivo.

Tattica infermiera:

Preparare attrezzature, strumenti, medicine:

• un sistema per infusione endovenosa, siringhe per iniezione IV, IM e SC, un laccio emostatico, preparare tutto il necessario per determinare il gruppo sanguigno e il fattore Rh;

• soluzione di atropina allo 0,1%, soluzione di papaverina al 2%, soluzione no-shpy al 2%, soluzione di baralgin al 2%, soluzione di poliglucina, reopolyglucinum, soluzione salina fisiologica in flaconi da 500 ml; omnopon, promedol, difenidramina, soluzione al 50% di dipyrone 2 ml, Relanium (amp.).

194.48.155.245 © studopedia.ru non è l'autore dei materiali pubblicati. Ma offre la possibilità di un uso gratuito. C'è una violazione del copyright? Scrivici | Contattaci.

Disabilita adBlock!
e aggiorna la pagina (F5)
molto necessario

Colica biliare - cure di emergenza

Colica biliare - una manifestazione di malattia di calcoli biliari. Si manifesta con attacchi dolorosi, che possono durare da alcuni minuti a diverse ore. Appaiono nell'ipocondrio destro e poi si diffondono nell'addome. Se una persona ha una colica biliare, l'assistenza di emergenza deve essere fornita immediatamente. In caso contrario, si verificheranno pancreatite, colecistite, ostruzione intestinale e altre complicanze.

I sintomi della colica biliare

L'assistenza di emergenza deve essere fornita dopo l'insorgenza di tali sintomi di colica biliare:

  • vomito ripetuto;
  • nausea;
  • dolore acuto sotto la costola destra (può essere dato alla schiena, al collo, alla spalla, alla scapola destra e talvolta si diffonde su tutto l'addome).

Un attacco doloroso di solito inizia di notte. Diventa più forte durante un respiro e quando la persona si accende sul lato sinistro. Il dolore è leggermente ridotto se si trova sul lato destro (è possibile piegare le gambe alle articolazioni del ginocchio).

È inoltre necessario chiamare i medici e fornire immediatamente assistenza di emergenza all'inizio della colica biliare, quando il dolore è accompagnato da febbre, pallore o giallo della pelle. Alcuni pazienti hanno gonfiore. Questo è un altro sintomo allarmante, anche se il dolore è diventato meno pronunciato.

Pronto soccorso per colica biliare

Coloro che forniscono cure di emergenza per le coliche biliari, dovrebbero aderire a questo algoritmo di azione:

  1. Rassicura il paziente che si trova in stato di agitazione.
  2. Posalo sul lato destro, mettendo una piastra elettrica sotto il corpo (il calore eliminerà gli spasmi nei muscoli lisci).
  3. Dagli una droga antispasmodica (No-shpu, atropina, Promedol, Pantopon, ecc.).

Se un paziente ha ripetuto il vomito, allora un antispasmodico deve essere somministrato per via intramuscolare. Bene rimuove il dolore 0,1% di atropina alla dose di 0,5-1,0 ml e il 2% di Pantopon alla dose di 1 ml. In casi gravi, iniettare 1 ml di una soluzione all'1% di morfina gndrochloride con atropina. In presenza di infezione del tratto biliare e in assenza di vomito, possono essere utilizzati antibiotici ad ampio spettro, ad esempio, Nikodin. Anche se tutti i sintomi di tale patologia scompaiono, si dovrebbe astenersi dal mangiare.

Su questa emergenza di casa per colica biliare dovrebbe essere completato, quindi l'algoritmo di azione comporta il ricovero in ospedale, e talvolta la chirurgia. Se un paziente deve essere trasportato per un lungo periodo, viene introdotta nell'autoambulanza un'infusione di soluzione di glucosio con soluzione di novocaina e antispastici.

Colica biliare

Colica biliare è un forte attacco di dolore che si verifica nella regione della cistifellea o dei suoi dotti. È causato dall'ostruzione del flusso di bile dal corpo umano o dallo spasmo dei muscoli lisci.

Tra le principali cause di coliche sono la malattia del calcoli biliari, una violazione della dieta per malattie croniche del tratto gastrointestinale, affaticamento nervoso ed esercizio fisico. La maggior parte dei pazienti ha una domanda, cosa fare e come alleviare uno spasmo doloroso. La sequenza di azioni dipende in larga misura da cosa ha causato l'attacco.

Cause di spasmi della cistifellea

La sindrome colica biliare ha due tipi di origine:

  • Funzionale. Caratteristico per bambini e adolescenti. Il dolore è dovuto alla struttura degli organi interni o alle peculiarità del loro funzionamento.
  • Non funzionali. Il dolore sorge a seguito di un'ostruzione meccanica che interferisce con il normale flusso di bile dal corpo. Queste ragioni provocano attacchi a donne e uomini di età media e avanzata. Secondo le statistiche, il corpo femminile ha maggiori probabilità di soffrire di colelitiasi.


Un certo numero di malattie influenzano l'aspetto delle coliche:

  • malattia da calcoli biliari;
  • discinesia biliare;
  • anomalie della struttura della cistifellea e dei dotti;
  • colecistite acuta;
  • pancreatite biliare;
  • rottura della cistifellea;
  • giardiasi;
  • un attacco di appendicite;
  • colite;
  • ulcera peptica.

La colica biliare può essere causata da cause indirette. Questi includono stato psico-emotivo instabile, aumento dello stress sul corpo, stress, incapacità di seguire la routine quotidiana e dieta, cattive abitudini.

I nostri lettori raccomandano

Il nostro lettore normale ha raccomandato un metodo efficace! Nuova scoperta! Gli scienziati di Novosibirsk hanno identificato il modo migliore per ripristinare la cistifellea. 5 anni di ricerca. Auto-trattamento a casa! Dopo averlo attentamente esaminato, abbiamo deciso di offrirlo alla vostra attenzione.

Il meccanismo della formazione del dolore al momento non è esattamente compreso. Gli esperti hanno identificato un numero di modelli in cui si verifica la colica:

  • si è verificato un blocco dei canali;
  • si formò uno spasmo del dotto biliare;
  • un grosso calcolo passò attraverso un condotto stretto.

La forza della sindrome del dolore dipende dalla posizione dello spasmo. Ciò è dovuto al fatto che la cistifellea, le sue membrane mucose e i dotti reagiscono in modi diversi al dolore. Nella zona del dolore del condotto cervicale si verifica una forza moderata. Nei condotti stessi è acuto. Lo spasmo più comune della cistifellea si verifica quando una pietra entra nel condotto. Ciò è dovuto al tentativo riflesso del condotto di spingere ulteriormente la pietra e rimuoverla dal corpo. Di conseguenza, c'è una diminuzione dell'afflusso di sangue nel sito, il ristagno della bile e nel successivo processo infiammatorio, che è accompagnato da un'infezione.

Sintomi della malattia

La cistifellea può ammalarsi quando c'è una predisposizione alla colelitiasi o ad altre malattie dell'apparato digerente o del sistema biliare.

I sintomi della colica biliare si manifestano prevalentemente di sera o di notte, dopo la comparsa della causa. Il dolore è localizzato nel giusto ipocondrio. Quando la sensazione di dolore colico coledocoeale si forma nell'addome, leggermente sopra l'ombelico.

Il dolore può irradiarsi alla scapola o alla clavicola e anche cingere l'ipocondrio, a seconda della ragione della loro formazione. Sensazioni spiacevoli sono trasmesse al fegato. C'è una sensazione di esplosione. I pazienti sentono il desiderio di allentare la cintura, di inclinarsi lateralmente o in avanti.

I sintomi di spasmi della cistifellea causati da giardiasi o discinesia, hanno un lieve pattern di dolore. Nel caso di un attacco di malattia calcoli biliari, il dolore è acuto, ondulato, insopportabile. In alcuni casi, le coliche possono avere segni di malattie cardiache: dolore nella parte sinistra del torace, angina.

Nelle coliche biliari causate da discinesia e giardiasi, i sintomi includono eccessiva salivazione e nausea. Vomito si verifica in caso di un attacco di malattia calcoli biliari. In una situazione del genere, dopo il vomito con inclusioni biliare arriva un netto sollievo.

Colica choledochea ha caratteristiche:

  • sapore amaro;
  • alta temperatura;
  • urina scura;
  • sbiancamento fecale;
  • Il giallo della pelle e il bianco degli occhi.

Oltre a questi sintomi, la colica biliare è caratterizzata da distensione addominale e sensazioni dolorose durante la palpazione. Il dolore è localizzato nei punti della cistifellea e dei dotti. Toccando anche le arcate delle costole, specialmente sul lato destro, si dà dolore.

Un attacco di colica biliare ha 3 possibili risultati:

  • Il dolore scomparve senza effetti sulla salute visibili. In una tale situazione, è comune parlare di discinesia biliare o blocco temporaneo dei dotti. La causa esatta può essere diagnosticata mediante ultrasuoni e una radiografia di contrasto. A seconda dei risultati, lo specialista prescrive il trattamento.
  • La colica biliare non passa. In caso di sindrome acuta da dolore, è necessario fornire il primo soccorso: dare antispastici, antidolorifici, rifiutare temporaneamente di mangiare e bere, chiamare un'ambulanza.
  • La sindrome del dolore è passata, ma la salute generale non è migliorata. Questa situazione suggerisce lo sviluppo di processi infiammatori nella cistifellea. Al paziente viene mostrata una consultazione urgente del chirurgo.

Pronto soccorso per colica biliare

Le cure di emergenza per le coliche biliari possono essere necessarie per quei pazienti che soffrono di malattie del sistema biliare. Tutte le manipolazioni sono finalizzate a stabilizzare il benessere e alleviare il dolore. L'algoritmo di aiuto consiste nell'esecuzione sequenziale di un numero di azioni:

  • Vestiti stretti Con il paziente è necessario rimuovere tutti gli indumenti angusti. Di particolare importanza è l'addome e l'ipocondria.
  • La posizione corretta Il paziente dovrebbe essere dalla parte giusta. Un attacco penetrante in questa posizione è sentito meno forte.
  • Antidolorifico In caso di colelitiasi, è necessario somministrare un farmaco anestetico o attendere un medico d'urgenza che effettui l'iniezione di anestetico per via intramuscolare.
  • Farmaci antispastici Per gli spasmi muscolari, è consentito l'uso di farmaci antispastici. I medici di emergenza iniettano eufillin. In assenza di farmaci di riflesso del vomito vengono utilizzati in compresse.
  • Caldo secco Quando la sindrome del dolore causata da colica biliare, è possibile riscaldare il calore secco. Si applica all'area del dolore.
  • Freddo. Un impacco freddo è mostrato sulla zona del lato destro nel caso in cui l'attacco è causato da esacerbazione di colecistite. Raffreddare il punto dolente consente di eliminare l'aspetto della peritonite.


Dovrebbe essere chiaro che le compresse fredde e calde aiutano ad alleviare lo spasmo in situazioni in cui la diagnosi è conosciuta esattamente, e le crisi sono apparse molte volte in precedenza. Nei casi in cui tutte le manipolazioni non hanno dato un risultato positivo, è necessario ospedalizzare il paziente.

Trattamento della malattia

Il trattamento colico biliare inizia con un'accurata diagnosi della causa che li ha provocati. A seconda di ciò, verrà prescritto un trattamento. Per scopi diagnostici, vengono utilizzati ultrasuoni, radiografia, esami generali delle urine e del sangue.

Malattia da calcoli biliari

Se vengono trovati nella cistifellea o nei dotti di calcolo di varie dimensioni, la loro rimozione è indicata. Quando le formazioni sono di piccole dimensioni, vengono utilizzati metodi conservativi. Consistono nell'uso di droghe, spaccando pietre. Se le pietre hanno dimensioni fino a 2,5 centimetri, è consentito lo schiacciamento a ultrasuoni o laser. In caso di numerosi accumuli di calcoli e malfunzionamento della cistifellea, viene applicato un intervento chirurgico.
Colecistite acuta o cronica. Il trattamento principale è seguire una dieta appropriata e un ciclo di antibiotici. Usato anche un trattamento sintomatico mirato alla rimozione del dolore.

Stasi della bile

La colica biliare può essere causata dalla stasi della bile, in assenza di problemi evidenti. In questa situazione, i farmaci vengono utilizzati per migliorare il flusso della bile dal corpo. Mostrato cibo dietetico ed esercizi terapeutici.

Sindrome acuta del dolore

Con forte dolore, è necessario assumere farmaci antispastici. In assenza di vomito usare No-silo, Drotaverin, Duspatalin. I farmaci hanno lo scopo di alleviare gli spasmi muscolari lisci. Ha anche mostrato farmaci ad alta efficacia Spazgan, Took.
Quando le coliche epatiche, sono chiamate biliare, causate da diversi motivi, hanno mostrato la dieta alimentare numero 5. Ha lo scopo di normalizzare il lavoro degli organi digestivi. Il menu esclude i prodotti provocatori. Non è consentito l'uso di piatti fritti, speziati, salati o affumicati, bevande gassate, bevande alcoliche. Il cibo è prodotto in piccole porzioni. Il principio di frammentazione è mantenuto.

Come esercizi fisici raccomandati esercizi terapeutici. Ha lo scopo di migliorare il flusso della bile dal corpo. Il complesso di esercizi è selezionato singolarmente dal medico curante.

La colica biliare viene efficacemente trattata con decotti alle erbe e succhi vegetali. Si usano succhi di barbabietola, carota, cetriolo. Ben rimuovere le pietre dal corpo e migliorare il deflusso di bile, tè alla menta, infuso di mirtilli rossi, un decotto di menta, celidonia e oca Potentilka. È necessario trattare la malattia già nelle fasi iniziali, alla prima comparsa della colica.

Chi ha detto che curare una grave malattia della cistifellea è impossibile?

  • Molti modi provato, ma nulla aiuta.
  • E ora sei pronto per approfittare di ogni opportunità che ti darà una sensazione tanto attesa di benessere!

Esiste un trattamento efficace per la cistifellea. Segui il link e scopri cosa consigliano i medici!

Cosa fare con un attacco di coliche del fegato

Colica epatica o biliare è caratterizzata da intenso dolore. Questa condizione richiede cure di emergenza, diagnosi e trattamento approfonditi. Molto spesso, la colica epatica si verifica improvvisamente di sera o di notte. Imparerai a conoscere i sintomi della colica biliare, l'algoritmo di primo soccorso e i farmaci usati per trattare le coliche biliare dal nostro articolo.

Pronto soccorso per un attacco di coliche epatiche

Il primo soccorso è fornito al paziente da persone che sono vicine al momento di un attacco di dolore. Questo primo soccorso Cos'è?

Prima assistenza pre-medica per i pazienti con colica biliare:

  • Chiama una brigata di ambulanza;
  • Lenire il paziente;
  • Garantire l'aderenza al riposo a letto prima dell'arrivo dei medici. I movimenti bruschi e la tensione dei muscoli della parete addominale aumentano il dolore;
  • Dare al paziente una posizione forzata, cioè, metterlo sul suo lato destro. Questo allevierà in qualche modo le sue condizioni;
  • Molte fonti mediche raccomandano l'uso di calore secco nell'area del fegato (bottiglia di acqua calda) per aiutare. Tuttavia, va notato che se il sequestro si è verificato per la prima volta e il paziente non ha avuto una diagnosi di colelitiasi, allora non è necessario utilizzare il calore, come appendicite, colecistite o epatite, in cui l'uso di calore è controindicato, può essere mascherato sotto colica epatica;
  • Non dare da bere e da mangiare al paziente. Provoca soltanto un nuovo attacco doloroso;
  • Durante l'assistenza, è possibile assumere nitroglicerina sotto la lingua (1 compressa). Aiuta ad alleviare lo spasmo e ridurre il dolore;
  • All'arrivo, i medici li informano delle loro azioni.

Assistenza di emergenza per il paziente

Il personale dell'ambulanza conduce un esame del paziente per la diagnosi e l'assistenza di emergenza per le coliche biliare. L'algoritmo delle cure di emergenza per le coliche comprende le seguenti misure:

  • Per via intramuscolare o endovenosa viene iniettato uno degli antispastici: No-shpa, Papaverin, Atropine solfato;
  • Analgesici intramuscolari o endovenosi per dolore intenso (Baralgin, Ketorol, Ketonav);
  • Nella fornitura di cure mediche, applicare farmaci antiemetici (Reglan).

Ulteriori azioni dei medici dipendono dal fatto che l'attacco sia apparso e fermato:

  • Se la colica biliare è originaria per la prima volta, il paziente viene ricoverato per confermare la diagnosi;
  • Se questa patologia non si presenta per la prima volta e l'attacco viene interrotto nella fase pre-ospedaliera, il paziente viene lasciato a casa e si raccomanda di visitare il medico curante nei prossimi giorni per regolare il piano di trattamento e la dieta;
  • Se non è stato possibile interrompere la colica epatica durante il secondo attacco, viene mostrato che l'ospedalizzazione all'ospedale chirurgico determina le cause dell'attacco prolungato al dolore.

Cause del dolore nell'ipocondrio destro

La principale causa di dolore nell'ipocondrio destro è una violazione del flusso di bile dalla cistifellea nell'intestino.

Processi patologici che interrompono il flusso naturale della bile:

  • La presenza di pietre nella cistifellea e dotti biliari (malattia calcoli biliari);
  • Elmintiasi con un grande accumulo di vermi nella cistifellea e nei suoi dotti;
  • Discinesia biliare è una violazione del flusso di bile dal fegato alla cistifellea;
  • Malformazioni congenite delle vie biliari (stenosi, piega, e così via);
  • Anomalie della colecisti (congenite e acquisite).

Fattori predisponenti per lo sviluppo della colica biliare nelle malattie delle vie biliari sono:

  • Forte sovraccarico psico-emotivo;
  • Pasto pesante;
  • L'uso di cibi, cibi e bevande proibiti (grassi, fritti, speziati, speziati, alcolici);
  • Lavoro fisico pesante;
  • Stare a lungo in una posizione piegata.

I sintomi della colica del fegato

La durata di un attacco doloroso varia da pochi minuti a diverse ore.

Segni di colica epatica, di cui il quadro clinico di questa condizione di emergenza consiste:

  • Il principale sintomo patologico è un forte dolore nell'ipocondrio destro. Inoltre, il dolore può essere dato nella mano destra, sotto la scapola o la clavicola;
  • Grave nausea e vomito ripetuto;
  • Debolezza, mancanza di appetito;
  • Posizione forzata nella posa dell '"embrione". Diventa più facile per una persona sdraiarsi sul lato destro con le gambe sullo stomaco;
  • Sudore freddo appiccicoso;
  • Pelle pallida;
  • Il paziente è spaventato;
  • Aumento della formazione di gas nell'addome;
  • Violazione della sedia sotto forma di diarrea o viceversa costipazione;
  • La temperatura corporea aumenta spesso;
  • Tachicardia (palpitazioni cardiache).

Se l'attacco è prolungato, possono essere rilevati sintomi di ittero ostruttivo:

  • Giallo di pelle e mucose;
  • La pelle è secca e pruriginosa;
  • Birra color urina;
  • Leggero

Trattamento di patologia

Il piano di trattamento è fatto individualmente per ciascun paziente e dipende dal fattore eziologico. Il trattamento può essere conservativo e chirurgico.

Nella colelitiasi viene effettuato un trattamento chirurgico finalizzato alla rimozione del tartaro.

Nei processi infiammatori del sistema biliare è indicata la terapia antinfiammatoria e antibatterica.

Il trattamento completo della colica include:

  • Terapia farmacologica;
  • Terapia dietetica;
  • Osservanza di un regime benigno (nei primi giorni di riposo a letto, alternanza di periodi di sonno e veglia, rifiuto di esercizio).

medicazione

Diversi gruppi di farmaci sono utilizzati per assistere e curare coliche biliare.

Cosa fare con le coliche biliari: dieta, antidolorifici, algoritmo di pronto soccorso

L'attacco della colica biliare di solito avviene spontaneamente, più spesso la sera. È caratterizzato da intenso dolore, può durare da alcuni minuti a un'ora.

Ignorare questo sintomo non funziona, il più delle volte il paziente richiede cure mediche di emergenza. La colica biliare si manifesta per molte ragioni e richiede un trattamento specifico. Le caratteristiche di tali manifestazioni sono considerate nelle nostre informazioni.

  • 1 Concetto e codice secondo ICD-10
  • 2 motivi
  • 3 sintomi della colica biliare
  • 4 diagnostica
  • 5 Primo soccorso
  • 6 Trattamento degli spasmi della cistifellea
    • 6.1 Come alleviare il dolore a casa?
    • 6.2 Dieta
  • 7 Previsione e prevenzione di un attacco

1. Il concetto e il codice di ICD-10

Nella classificazione internazionale delle malattie, la colica gastrica si distingue nel codice K-80 e si riferisce alle patologie della cistifellea (colelitiasi).

2. Cause

L'insorgenza di coliche biliari è solitamente preceduta da alcuni fattori negativi. Un tale stato può insorgere dopo un errore alimentare, sovraccarico fisico ed emotivo, esacerbazione della malattia sottostante della cistifellea e del sistema digestivo nel suo insieme.

Cause comuni di colica biliare:

  • Violazione della pervietà dei dotti biliari dovuta alle pietre di taglio. Il blocco dei dotti può essere localizzato all'uscita della cistifellea, nel condotto comune, così come nella regione della papilla del Fater.
  • Discinesia dei dotti biliari - una violazione della pervietà funzionale. Può essere congenito e acquisito, di solito dopo precedenti infezioni e lesioni.
  • Processi infettivi nella cistifellea e organi vicini.
  • Tumori della cistifellea e dei suoi dotti, che impediscono anche il normale flusso della bile.
  • Disturbi alimentari: eccesso di cibo, consumo di grandi quantità di cibi grassi. Ciò provoca un'eccessiva secrezione di bile, che può causare un attacco.
  • Lo stress e il sovraccarico fisico possono causare problemi nel corpo.

Nelle donne, la colica biliare si presenta molto più spesso che negli uomini. Questa predisposizione è dovuta alle peculiarità della struttura del corpo.

3. I sintomi della colica biliare

Per determinare l'attacco di colica biliare è facile, è sufficiente conoscere le manifestazioni caratteristiche.

Quali sono i sintomi della colica biliare:

  1. Grave dolore nell'ipocondrio destro, che si estende alla schiena, al collo e copre anche l'intera cavità addominale.
  2. L'attacco inizia di sera o di notte.
  3. Un po 'di sollievo è causato da una postura che giace sul lato destro con le gambe piegate allo stomaco. Quando si gira a sinistra, il dolore si intensifica.
  4. Aumento della temperatura durante un attacco.
  5. Le feci diventano incolori, l'urina diventa marrone saturo.
  6. Nausea e persino vomito senza sollievo.
  7. Il giallo della pelle può svilupparsi con un attacco a lungo termine.
  8. Con ripetuti attacchi, il paziente si sente molto meglio nel mezzo.

Gli attacchi di varia intensità possono durare da alcuni minuti a un paio di giorni.

In ogni caso, tali condizioni richiedono un intervento medico e un ricovero urgente. Nonostante il fatto che la colica biliare raramente porti allo sviluppo di complicanze, è necessario eliminare la causa principale di tali patologie al fine di eliminare il rischio di una recidiva di crisi in futuro.

4. Diagnostica

Solitamente la colica biliare indica la formazione di calcoli biliari. Si manifesta sotto forma di spasmo dei muscoli lisci della cavità addominale in risposta alla presenza di entità estranee nel corpo.

La colica biliare è uno dei sintomi della malattia del calcoli biliari, quindi, anche con manifestazioni minori, richiede l'esame del paziente.

Quali test aiuteranno a identificare il problema:

  • Prove generali di sangue e urine indicheranno un possibile processo infiammatorio nel corpo.
  • Lo studio delle feci - coprogrammi consentirà di analizzare la funzione e i possibili problemi nel lavoro del tubo digerente.
  • L'esame e la palpazione dell'addome del paziente aiuteranno a determinare la posizione e la causa del dolore.
  • L'esame ecografico vedrà il blocco delle pietre del dotto.

5. Prima emergenza

Il dolore nella colica biliare è molto intenso, quindi il paziente deve essere sottoposto a un trattamento di emergenza.

Prima dell'arrivo di un'ambulanza, non è consentito somministrare al paziente alcun antidolorifico, il che complicherà la diagnosi. Tuttavia, è necessario conoscere l'algoritmo corretto per il primo soccorso in tali disturbi.

Come aiutare:

  • Svitare gli indumenti a compressione.
  • Il paziente è capovolto sul lato destro.
  • Fornire l'accesso gratuito all'aria aperta.
  • Se l'attacco è avvenuto sullo sfondo della malattia del calcoli biliari, è possibile applicare una piastra riscaldante sul lato destro.
  • Se il dolore è causato da esacerbazione di colecistite, è meglio usare un impacco freddo, che previene lo sviluppo di peritonite.
  • Per dolori di eziologia poco chiara, non esitate a chiamare un medico.

Di solito i pazienti con "esperienza" usano farmaci pre-prescritti dal medico curante. Quando la malattia del calcoli biliari viene utilizzata promedolo o atropina.

Uno spasmo della cistifellea può essere rimosso dopo l'introduzione di aminofillina. Altri farmaci sono inefficaci e anche quando alleviano il dolore non risolvono il problema principale. Ecco perché le cure di emergenza durante un attacco includono l'urgente ospedalizzazione del paziente in ospedale per ulteriori esami e trattamenti.

6. Trattamento degli spasmi della cistifellea

La colica biliare non deve essere considerata come una malattia separata. Nonostante il fatto che l'attacco sia facilmente rimosso dall'introduzione di antispastici, il trattamento di solito comporta l'assunzione di ulteriori farmaci.

L'effetto della terapia farmacologica può essere raggiunto se la dimensione delle pietre non supera i 5 mm, altrimenti non viene usato un trattamento conservativo, si raccomanda una pronta rimozione dei calcoli.

Quali farmaci vengono utilizzati:

  • Per il sollievo dal dolore: antispastici.
  • Con lo sviluppo del processo infiammatorio a causa di un'infezione batterica progressiva - farmaci antibatterici.
  • Per migliorare il deflusso della bile con uno sviluppo eccessivo e condotti liberi vengono usati farmaci coleretici.

6.1. Come alleviare il dolore a casa?

Un leggero attacco di colica biliare può essere eliminato indipendentemente. Di solito vengono usati antispastici per questo scopo. Può essere "No-shpa" e "Papaverin" in pillole e iniezioni.

Il paziente è raccomandato riposo a letto e riposo massimo.

Quando si spostano le pietre non si possono usare i farmaci coleretici che possono peggiorare la situazione.

Tipicamente, le ricette popolari e le medicine speciali sono mostrate per colestasi pronunciata senza localizzazione nei dotti di calcolo.

6.2. dieta

La condizione principale per un recupero di successo è il cibo dietetico speciale. Molto spesso, sono gli errori di razione che provocano un attacco di colica biliare, quindi è imperativo che si aggiusti la dieta per tenere conto di possibili problemi di deflusso biliare.

Cosa dovrà rinunciare:

  • Bevande alcoliche.
  • Cibo oleoso
  • Prodotti affumicati
  • Prodotti semilavorati
  • Cibo fritto
  • Salinità e sottaceti.
  • Salse e condimenti piccanti e speziati.
  • Prodotti di farina fresca
  • Dolci della pasticceria
  • Bevande gassate
  • Latticini ad alto contenuto di grassi.

La dieta dovrebbe consistere in cibo equilibrato e facile da digerire. Si tratta di zuppe povere di grassi, carne bollita e pesce al vapore.

Puoi mangiare verdure bollite e al vapore, frutta al forno e composte. La cottura fresca è preferibile per sostituire i crostini, così come introdurre nella razione di prodotti dalla farina grossolana.

Nei primi giorni dopo l'attacco, il paziente ha bisogno di restrizioni rigorose, quindi la dieta si espande gradualmente e viene integrata con nuovi piatti.

7. Previsione e prevenzione di un attacco

Nonostante la sindrome del dolore pronunciata, questa patologia ha previsioni abbastanza buone. Con la rilevazione tempestiva, quando le funzioni dell'organo non sono compromesse, la rimozione di calcoli con il metodo laparoscopico sarà efficace.

Di solito, dopo un adeguato trattamento, le convulsioni non si ripresentano e quando si passa a una dieta dietetica, i fattori negativi che contribuiscono allo spasmo muscolare scompaiono.

L'insorgenza di coliche biliari è solitamente preceduta da alcuni errori nutrizionali, così come da stress e sovraccarico fisico. Il dolore severo è causato dallo spasmo muscolare nella localizzazione di un corpo estraneo - pietre o tumori dell'organo, oltre alla compromissione della pervietà dei dotti biliari.

È possibile affrontare l'attacco e alleviare le condizioni del paziente a casa, ma con questo sintomo è imperativo consultare un medico e sottoporsi a ulteriori esami per lo sviluppo delle malattie della colecisti.

Colica epatica - pronto soccorso

La colica epatica o biliare è un complesso di sintomi che complica il decorso della malattia del calcoli biliari e di alcune altre patologie del sistema epatobiliare.

Il primo e principale sintomo della colica del fegato è il dolore. Un attacco di dolore di solito si verifica all'improvviso. Inoltre, il paziente prima dello sviluppo del quadro clinico della colica epatica spesso non sospetta nemmeno che ci sia un problema nel fegato o nelle vie biliari.

Di norma, i pazienti indicano chiaramente la connessione di alcuni fattori provocatori con l'insorgenza di dolore. Questi includono:

  • consumo abbondante di cibi grassi e piccanti;
  • alcol;
  • lo stress;
  • duro lavoro fisico, specialmente in una posizione inclinata del corpo;
  • ipotermia;
  • nelle donne: gli ultimi mesi di gravidanza, il periodo dopo il parto, il tempo delle mestruazioni.

Colica epatica si verifica più frequentemente la sera o la notte. Può passare in 30-60 minuti o continuare fino a un giorno. Il dolore è intenso, la natura del suo taglio, piercing, bruciore.

sintomi

La fonte del dolore è localizzata nella zona subcostale destra, radiante alla spalla, scapola, clavicola. Il paziente è in una posizione forzata, il più delle volte nella "posizione fetale" - sul lato, le gambe piegate alle ginocchia e tirate al mento. C'è un comportamento agitato, pallore, sudore freddo.

Il dolore accompagna spesso altri sintomi:

  • nausea;
  • vomito ripetuto, dopo di che non diventa più facile;
  • flatulenza;
  • stitichezza o diarrea;
  • aumento della frequenza cardiaca;
  • aumento della temperatura;
  • Sintomi di ittero ostruttivo con durata prolungata della colica (pelle ikterichnost e le mucose, prurito, urine scure e feci scolorimento).

Aiuto con colica epatica

L'algoritmo delle azioni include la prima assistenza pre-medica che i parenti o le persone vicine al paziente possono fornire e l'assistenza medica professionale.

Pronto soccorso

Colica epatica si riferisce a condizioni urgenti, quindi il primo passo è chiamare un medico o una brigata di ambulanza.

Il paziente deve essere posato sul lato destro. È necessario rispettare il contenimento del letto con la limitazione dei movimenti improvvisi, poiché l'attività può portare ad un aumento del dolore.

Raccomandato da alcune fonti di imposizione di calore o freddo sulla zona destra dell'ipocondrio non dovrebbe essere usato prima dell'esame del medico e della diagnosi. Ad esempio, in presenza di colecistite o epatite, l'esposizione al calore - una bottiglia di acqua calda, un bagno caldo - causerà una brusca attivazione del processo infiammatorio e un deterioramento invece del sollievo atteso.

Non si deve dare al paziente cibo o bevande - qualsiasi assunzione di cibo nel tratto gastrointestinale può innescare il rilascio di bile e, di conseguenza, peggioramento della condizione.

Idealmente, prima della visita medica è meglio non utilizzare alcun farmaco, soprattutto nel caso del primo attacco del genere nella vita della puntata paziente. Gli effetti dei farmaci possono rendere la diagnosi più difficile. Ma in alcuni casi (età avanzata, co-morbidità, la gravità dei sintomi di colica) può fare l'iniezione di farmaci antispastici (No-spa, Baralgin, Spazmalgon e t. D.). In forma di compresse, questi farmaci non sono utilizzati in pronto soccorso.

Se non ci sono antispastici nell'armadietto dei medicinali a casa, puoi usare la nitroglicerina - ½ o 1 compressa da 0,5 mg sotto la lingua.

Bene e, naturalmente, è necessario notificare al personale medico che è arrivato alla chiamata le loro azioni, specificando il nome e il dosaggio dei farmaci.

Primo soccorso

Prima di tutto, il team dell'ambulanza o il medico locale dovrebbero diagnosticare la colica epatica in base ai sintomi del paziente e all'esame obiettivo. Quindi è necessario condurre una diagnosi differenziale con malattie che hanno sintomi simili.

Il trattamento farmacologico è l'uso di farmaci antispastici (platifillin 0,2% di 2 ml / m; 0,1% di solfato di atropina 1 ml / m; Nospanum drotaverine o 2% di 2-4 ml / m, / in flebo, papaverina 2% in 2 ml / m, in / nella flebo).

Quando espresso sindrome di dolore raccomandato combinare antispastici con analgesici (Baralginum 5 ml / m / a; Analgin 50% di 2 ml / m; ketorolac 1 ml / m fino a analgesici narcotici - morfina, tramadolo) e antiemetico droghe (cerrucal).

Se l'attacco è stato interrotto, è necessario inviare il paziente al terapeuta nei prossimi giorni per ottenere consigli sulla dieta e il trattamento. Spesso, la nomina di ulteriori metodi di esame per chiarire e chiarire la malattia che ha causato un attacco di colica.

Con la continuazione di un attacco non tagliato per più di 5 ore, viene risolto il problema dell'ospedalizzazione di emergenza al reparto chirurgico.

Cure ospedaliere

In ospedale continuare l'introduzione di antidolorifici e farmaci antispastici, condurre un attento monitoraggio delle condizioni del paziente. Viene assegnato un set di misure diagnostiche per chiarire la diagnosi e controllare il corso dell'attacco.

Se il dolore e altri sintomi non vengono eliminati per molto tempo, il problema dell'intervento è risolto. Con una tendenza positiva, continua il trattamento della causa della colica epatica.

Pubblicazioni Sulla Diagnostica Del Fegato

Cos'è l'ascesso epatico: sintomi, cause e trattamento

Cirrosi

Cos'è? Un ascesso epatico è una cavità limitata in un organo di varie dimensioni e pieno di pus. Nella maggior parte dei pazienti, un ascesso viene diagnosticato come una malattia secondaria, cioè è il risultato dell'influenza negativa di altre patologie.

Nutrizione per il fegato

Epatite

L'impatto del fegato sull'intero corpo umano non può essere sopravvalutato. Il suo ruolo è chiaro dal nome stesso. Il fegato (dalla parola "fornace, brucia") elabora tutte le sostanze non necessarie al corpo.

Epatite C (C)

Sintomi

Sintomi dell'epatite C.La malattia il più spesso è asintomatica, comunque alcune manifestazioni nonspecifiche sono possibili:
affaticamento, aumento della fatica; nausea, perdita di appetito. pesantezza nell'ipocondrio destro; dolori articolari; disturbi del sonno; prurito della pelle.<

Vaccino contro l'epatite

Sintomi

12 maggio 2017, 13:08 Articoli esperti: Nova Vladislavovna Izvchikova 0 10.653Che cos'è l'epatite, come è pericoloso per noi e quali metodi di controllo, ad esempio, i vaccini contro l'epatite B e A?